Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2012/2013

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I Semestre 1-ott-2012 25-gen-2013
II Semestre 4-mar-2013 31-mag-2013
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione Invernale 28-gen-2013 26-feb-2013
Sessione Estiva 3-giu-2013 12-lug-2013
Sessione Autunnale 26-ago-2013 27-set-2013
Sessione straordinaria 12/13 30-gen-2014 28-feb-2014
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione Invernale 18-mar-2013 12-apr-2013
Sessione Estiva 15-lug-2013 30-lug-2013
Sessione Autunnale 8-ott-2013 25-ott-2013
Sessione straordinaria 12/13 20-mar-2014 11-apr-2014
Vacanze
Periodo Dal Al
Ognissanti 1-nov-2011 1-nov-2011
Immacolata 8-dic-2012 8-dic-2012
Vacanze di Natale 21-dic-2012 6-gen-2013
Vacanze di Pasqua 29-mar-2013 2-apr-2013
Liberazione 25-apr-2013 25-apr-2013
Festa dei Lavoratori 1-mag-2013 1-mag-2013
Ricorrenza Santo Patrono 21-mag-2013 21-mag-2013
Festa della Repubblica 2-giu-2013 2-giu-2013
Vacanze estive 9-ago-2013 16-ago-2013

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Scienze Motorie.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C D F G I L M P R S T U V Z

Bertinato Luciano

luciano.bertinato@univr.it +39 0458425168

Biino Valentina

valentina.biino@univr.it

Buffelli Mario Rosario

mario.buffelli@univr.it +39 0458027268

Campara Andrea

campara@csssport.com +39 045 8922179

Capelli Carlo

carlo.capelli@univr.it +39 045 8425140

Cesari Paola

paola.cesari@univr.it 045 8425124

Cevese Antonio

antonio.cevese@univr.it +39 0458425134

Chiamulera Cristiano

cristiano.chiamulera@univr.it +39 045 8027277

Da Lozzo Giorgio

giorgio.dalozzo@univr.it +39 0458425146

Ferrari Andro

andro.ferrari@provincia.tn.it

Galmonte Alessandra

alessandra.galmonte@univr.it +39 045 842 5112

Milanese Chiara

chiara.milanese@univr.it 045 8425173

Moghetti Paolo

paolo.moghetti@univr.it +39 045 8123114

Morandi Carlo

carlo.morandi@univr.it 0458027186 (Med) 0458425122 (Sc.Mot)

Mori Luca

luca.mori@univr.it 045 802 8388

Palmieri Marta

marta.palmieri@univr.it 045 8027169

Pogliaghi Silvia

silvia.pogliaghi@univr.it 045 8425128

Polettini Aldo Eliano

aldo.polettini@univr.it 3337475432

Ricci Matteo

matteo.ricci@univr.it +39 045 812 3549-3553-3575

Salvagno Gian Luca

gianluca.salvagno@univr.it 045 8124308-0456449264

Sartori Fabio

fabio.sartori@univr.it

Schena Federico

federico.schena@univr.it +39 045 842 5143 - +39 045 842 5120 - +39 0464 483 506

Tam Enrico

enrico.tam@univr.it +39 045 8425149

Vitali Francesca

francesca.vitali@univr.it +39 045 842 5147

Zamparo Paola

paola.zamparo@univr.it +39 0458425113

Zancanaro Carlo

carlo.zancanaro@univr.it 045 802 7157 (Medicina) - 8425115 (Scienze Motorie)

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000979

Coordinatore

Andrea Campara

Crediti

3

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

II Semestre dal 4-mar-2013 al 31-mag-2013.

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di fornire competenze evolute e specifiche nell’ambito del Nuoto attraverso la conoscenza delle quattro nuotate olimpioniche (trasferimento in acqua, partenze e virate) e dei fondamentali individuali degli altri sport natatori (sincronizzato, pallanuoto, salvamento sportivo): l’obiettivo è che gli studenti comprendano e sappiano individuare le priorità per la progettazione didattica e conduzione operativa efficace delle attività proposte.
I discenti, stimolati dalla scoperta del movimento in acqua in modo multi disciplinare con esperienze motorie trasversali agli sport natatori maggiormente significativi, potranno consolidare il loro sapere e saper fare, orientandosi nella scelta e conduzione di attività individuali in acqua quali il nuoto sportivo, il nuoto di salvamento, accostandosi ai fondamentali di base del nuoto sincronizzato, della pallanuoto ed anche del nuoto subacqueo. La conoscenza delle caratteristiche di ciascuna disciplina potrà essere utile nell’insegnamento specifico e trasferita opportunamente ad un apprendimento “acquatico” vicino: la ricchezza di informazioni poliformi ed approfondite sul movimento individuale in acqua diventerà pertanto un punto di forza tra gli obiettivi formativi di questo curricolo. Intendo disporre una serie di unità didattiche per un approccio integrato, sotto il profilo metodologico, al movimento in acqua: dall’ambientamento alle quattro nuotate olimpioniche, con attenzione ai fondamentali del salvamento sportivo e del nuoto sincronizzato. La ricerca della posizione in equilibrio orizzontale (da parte di chi nuota con l’obiettivo di andare “più veloce”) si può coniugare in modo significativo con lo studio e ricerca dell’efficienza dei trasferimenti in acqua in una condizione più verticale delle precedenti (tipica del salvamento, del sincronizzato e della pallanuoto) oltretutto arricchita dall’essere “in situazione”, condizionata da variabili mutevoli legate al momento ed alla sua interpretazione.
Il curricolo è mirato alla esplorazione del contesto trattato, al perfezionamento delle capacità di interpretazione ed esecuzione personale ed infine alla individuazione di una metodologia di insegnamento efficace per l’apprendimento dei modelli di prestazione proposti. Il corso intende sviluppare negli studenti le seguenti competenze:
- saper guidare un principiante alla esplorazione, scoperta ed orientamento in acqua;
saper individuare i principali modelli di trasferimento in acqua;
saper comprendere ed interpretare i modelli di prestazione individuale più significativi;
saper insegnare i modelli di prestazione proposti;
saper utilizzare in modo didatticamente efficace gli elementi proposti (trasversali alle differenti discipline sportive individuali esaminate), potendo fruire, nell’insegnamento di ciascuna, delle peculiarità di tutte.

Programma

Il movimento in acqua
L’ambientamento (vedo- respiro – sono in equilibrio).
La tecnica, l’insegnamento della tecnica, lo sviluppo della sensibilità all'acqua.

Dorso, Crawl, Rana, Delfino
I modelli di prestazione: ampiezza e frequenza di bracciata, rapporto braccia – gambe.
Le progressioni didattiche.
Partenze e virate (Quinto stile)

Nuoto sincronizzato
Struttura, intervento energetico, fondamentali individuali di base.
La progressione didattica.

Nuoto di salvamento sportivo
Struttura, intervento energetico, fondamentali individuali di base.
La progressione didattica.

Nuoto subacqueo
Struttura, intervento energetico, fondamentali individuali di base.
La progressione didattica

Pallanuoto
Struttura, intervento energetico, fondamentali individuali di base.
La progressione didattica

Metodologia dell’’insegnamento in acqua
Bernstein problem: ripetizione senza ripetizione.
Apprendimento euristico – insegnamento prescrittivo.



Modalità di organizzazione ed ammissione
Le lezioni si comporranno di una parte teorica e pratica (esercitazione in acqua) coordinata con la rilettura a bordo vasca ed interpretazione del lavoro svolto attraverso video analisi, focus guidati. Verranno proposte situazioni stimolo necessarie al riconoscimento di sensazioni, al reperimento di soluzioni che troveranno la possibilità di confronto e spiegazione.
Proporremo ad ogni studente un test di ingresso per conoscerne i prerequisiti ed il vissuto "acquatico" utili a comporre gruppi di pari all'interno dei quali si possa riscontrare l'omogeneità di approccio, quale garanzia di efficacia alla personale sperimentazione didattica. Il test, oltre ad offrire all'allievo un personale riferimento oggettivo, ci consentirà di valutare le capacità e competenze dello studente nell’ambito: il curricolo si rivolge infatti solo a chi abbia già maturato esperienze che consentano la interpretazione evoluta dei temi proposti. Gli studenti che avranno precedentemente frequentato e superato con esito positivo “Tecnica e didattica dell’attività motoria in acqua”, ai fini dell’ammissione al corso “tecnica e Didattica del Nuoto”, dovranno sostenere soltanto un test di verifica delle abilità natatorie; gli studenti che non avranno frequentato quel corso, oltre a dover sostenere il test sulle abilità in acqua, saranno anche chiamati ad una verifica preliminare del loro “sapere” con un test scritto.
Il corso intende esplicitamente rivolgersi infatti ad un uditorio già in possesso di prerequisiti che consentano uno sviluppo specialistico ed approfondito dei temi indicati

Modalità d'esame

L’esame avverrà con un test scritto a risposta multipla: trenta domande per trenta punti a disposizione.

Materiale Didattico

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Orario lezioni

L'orario è diviso in due file excel distinti (laurea triennale e lauree magistrali),
all'interno, ogni file è composto da più fogli (linguette), ognuna delle quali corrisponde ad un preciso anno/curriculum.

Le lezioni verranno erogate in presenza e verrà inoltre messa a disposizione per gli studenti la videoregistrazione per almeno 1 mese dalla data della lezione stessa.
Le esercitazioni e i laboratori verranno organizzati in sottogruppi dai singoli docenti responsabili dei corsi e non sarà necessaria la prenotazione del posto in quanto la presenza verrà rilevata dal docente il giorno stesso.
E' confermato l'obbligo di frequenza al 70% (in presenza o in videoregistrazione), come da Regolamento dei corsi di laurea e laurea magistrale.

PRENOTAZIONE DEL POSTO IN AULA
Per accedere alle lezioni che si terranno in presenza è OBBLIGATORIO prenotare il proprio posto in aula, che sarà disponibile a breve.
Tutte le informazioni relative all'utilizzo della app Univr Lezioni, FAQ e guida all'utilizzo sono disponibili al link:
https://www.univr.it/it/app-univr-lezioni

 

Allegati


Esercitazioni Linguistiche CLA


Tirocini e stage

Le attività di tirocinio (25 ore per CFU) si svolgono in maniera integrata con gli insegnamenti del corso e sono finalizzate allo sviluppo di specifiche competenze pratiche ed operative nell’ambito proprio delle attività motorie e sportive.
In collaborazione con l’UO Stage e Tirocini, la UO Didattica e Studenti di Scienze motorie ha attivato uno specifico servizio dedicato agli iscritti al corso di Laurea triennale e ai corsi di laurea magistrale dell’ambito per la realizzazione del tirocinio curriculare, supportando lo studente nell’intero iter, dai contatti con gli enti e le associazioni sportive all’avvio dell’esperienza, fino alla registrazione dei crediti formativi maturati. 
E' possibile svolgere attività di tirocinio finalizzate all'esame finale di laurea anche presso sedi universitarie estere convenzionate.
 
Il Servizio è accessibile tramite lo SPORTELLO VIRTUALE, da lunedì a venerdì, orario: 10.00 - 13.00
Si accede con le credenziali GIA personali dal seguente link Zoom 

Informazioni e modulistica per studenti, docenti e aziende:
TIROCINIO - SPAZIO STAGE AZIENDE SCIENZE MOTORIE
TIROCINIO negli ENTI ESTERNI - Laurea Triennale 3° anno e Lauree Magistrali: info per studenti e docenti
TIROCINIO INTERNO LAUREA TRIENNALE - ATTIVITA' DIDATTICA INTEGRATIVA
TIROCINIO a SCIENZE MOTORIE- Laurea triennale 3° anno e Lauree Magistrali
TIROCINIO ALL’ESTERO

 

Courses in English for incoming students

The Master’s Degree Programme offers some courses in English

 

TABLE OF COURSES IN ENGLISH               

1° anno

Ricerca applicata allo sport  - Research applied to sport - TAF D – Docente: Prof. Laurent Damien George Mourot  - CFU 3

2° anno

Basi fisiologiche per la prescrizione dell'esercizio fisico - Physical bases of exercise prescription – TAF D  - DOCENTE: Prof.ssa Silvia Pogliaghi  - CFU 3

2° anno

Fisiologia dello sport - Sport physiology  - TAF D – Docente: Prof.ssa Silvia Pogliaghi - CFU 3

 

 


Prova finale

L'esame finale si svolge nei periodi dell'anno definiti nel calendario didattico pubblicato nel sito del corso di studio.
Ulteriori dettagli relativi all'organizzazione interna della sessione di laurea - giorni, orari, commissioni di esame - sono resi noti con specifici avvisi pubblicati dalla segreteria didattica di riferimento.
Per sostenere la discussione di laurea è necessario presentare apposita domanda on line e allegare l'elaborato di tesi una volta completato.
Le informazioni dettagliate relative alle scadenze per la presentazione della domanda di laurea vengono aggiornate annualmente e sono pubblicate agli studenti con congruo anticipo.

La prova finale consiste nella discussione di un elaborato scritto, originale con basi sperimentali inerenti a tematiche relative alla scienza e alla cultura del movimento nelle diverse aree in cui si declina l’ambito sportivo, compreso la promozione ed il mantenimento dello stato di salute e di educazione allo sport.
L'elaborato viene predisposto dallo studente sotto la guida di un docente del Collegio Didattico, detto Relatore, e di eventuali correlatori. Su proposta del relatore, l’elaborato può essere redatto anche in lingua inglese.
L'elaborato è oggetto di discussione pubblica di fronte a specifica commissione.
I criteri di valutazione dell'elaborato di laurea e di attribuzione del punteggio sono descritti nelle Linee guida per lo studente.

Per informazioni dettagliate consultare la pagina web dei Servizi di Segreteria di Scienze motorie
alla voce Esame finale di laurea – triennale e magistrale

 
Per informazioni dettagliate relative alle scadenze per la presentazione della domanda di laurea, ai criteri di valutazione e di attribuzione del punteggio della tesi, consultare la pagina web della prova finale della 
Laurea magistrale
alla voce Esame finale di laurea – triennale e magistrale
 

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
Soglia Anaerobica (Anaerobic Threshold) Physiology, Pathophysiology and Endocrinology: Organ physiology, pathophysiology, endocrinology, metabolism, ageing, tumorigenesis, cardiovascular disease, metabolic syndrome - Metabolism, biological basis of metabolism related disorders
Studio Componente Lenta (Slow Component) Physiology, Pathophysiology and Endocrinology: Organ physiology, pathophysiology, endocrinology, metabolism, ageing, tumorigenesis, cardiovascular disease, metabolic syndrome - Metabolism, biological basis of metabolism related disorders
Analisi delle strategie di valorizzazione del talento nello sport giovanile Argomenti vari
Analisi di dati dinamici (utilizzando Matlab) acquisiti tramite piattaforma di forza Argomenti vari
Androgeni e forza muscolare nelle donne con sindrome all'ovaio policistico Argomenti vari
Contributi della psicologia del lavoro e delle organizzazioni allo sport Argomenti vari
Contributi della psicologia dello sport al recupero e prevenzione dell'infortunio atletico Argomenti vari
Contributi della psicologia dello sport a selezione e sviluppo del talento sportivo Argomenti vari
Differenze di genere nello sport Argomenti vari
Efetti dell'esercizio fisico di breve durata ed alta intensità in donne affette da PCOS Argomenti vari
Efetto della terapia insulinosensibilizzante e con antiandrogeni sulle capacità motorie delle donne con sindrome dell'ovaio policistico Argomenti vari
Effetti dell'esercizio fisico di breve durata ed alta intensità in donne affette da sindrome policistico Argomenti vari
Identificazione valutazione del Talento Sportivo Argomenti vari
Il ruolo dell'allenamento ideomotorio nello sport Argomenti vari
La visione periferica e centrale negli sportivi Argomenti vari
Preparazione mentale (Psychological Skill Training) alla pratica sportiva Argomenti vari
Processi motivazionali e prevenzione dell'abbandono sportivo giovanile Argomenti vari
Studio degli aggiustamenti posturali anticipati in diverse condizioni dinamiche Argomenti vari
Valutazione del dispendio e dell'efficienza di corsa in una competizione di ultra trail Argomenti vari
Valutazione della forza in donne affette da Sindrome dell'ovaio Policistico Argomenti vari

Gestione carriere


Tutorato per gli studenti

Il servizio di Tutorato prevede la presenza di
  • tutor docenti che svolgono attività di counseling agli studenti durante lungo tutto il percorso di studio, al fine di renderli attivamente partecipi del processo formativo e di assisterli nel superamento di eventuali difficoltà;
  • tutor studenti che svolgono attività di orientamento e di supporto agli studenti lungo il percorso di studi

Courses in English

The Master’s Degree Programme offers some courses in English

TABLE OF COURSES IN ENGLISH               

1° anno

Ricerca applicata allo sport  - Research applied to sport - TAF D – Docente: Prof. Laurent Damien George Mourot

2° anno

Basi fisiologiche per la prescrizione dell'esercizio fisico - Physical bases of exercise prescription – TAF D  - DOCENTE: Prof.ssa Silvia Pogliaghi

2° anno

Fisiologia dello sport - Sport physiology  - TAF D – Docente: Prof.ssa Silvia Pogliaghi

 

 


Area riservata studenti


Esperienze di studio e tirocinio all'estero

Informazioni per lo studio e il tirocinio all'estero per le studentesse e gli studenti di scienze motorie.
 

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf Tirocinio all'estero 309 KB, 04/08/21 

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.