Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2013/2014

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I semestre 1-ott-2013 11-gen-2014
II semestre 24-feb-2014 31-mag-2014
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Lingue - sessione invernale 13-gen-2014 22-feb-2014
Lingue - sessione estiva 3-giu-2014 26-lug-2014
lingue - sessione autunnale 1-set-2014 29-set-2014
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
tesi laurea 31-mar-2014 2-apr-2014
tesi laurea 9-lug-2014 11-lug-2014
Vacanze
Periodo Dal Al
VACANZE PASQUALI 17-apr-2014 22-apr-2014
Festa della Liberazione 25-apr-2014 25-apr-2014
Festa dei lavoratori 1-mag-2014 1-mag-2014
Festa del S. Patrono S. Zeno 21-mag-2014 21-mag-2014
Festa della Repubblica 2-giu-2014 2-giu-2014

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa  Didattica e Studenti Lingue e letterature straniere
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame sistema ESSE3. Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali.

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M N P S T Z
FotoBirgitAlber,  20 luglio 2014

Alber Birgit

birgit.alber@univr.it +39 045 802 8490

Ambrosi Paola

paola.ambrosi@univr.it +39 045 802 8466

Babbi Anna Maria

annamaria.babbi@univr.it +39 045 802 8325

Bigliazzi Silvia

silvia.bigliazzi@univr.it +39 045802 8477

Boschiero Manuel

manuel.boschiero@univr.it +39 045802 8405

Cagliero Roberto

roberto.cagliero@univr.it +39 045802 8694

Calvi Lisanna

lisanna.calvi@univr.it +39 045 802 8673

Cantarini Sibilla

sibilla.cantarini@univr.it +39 045802 8199

Cipolla Maria Adele

adele.cipolla@univr.it +39 045802 8314

Cristani Matteo

matteo.cristani@univr.it 045 802 7983

De Beni Matteo

matteo.debeni@univr.it +39 045 802 8540

De Lotto Cinzia

cinzia.delotto@univr.it

Facchinetti Roberta

roberta.facchinetti@univr.it +39 045802 8374

Formiga Federica

federica.formiga@univr.it 045802 8123

Forner Fabio

fabio.forner@univr.it + 39 045 802 8194

Fossaluzza Giorgio

giorgio.fossaluzza@univr.it +39 045 802 8795

Frassi Paolo

paolo.frassi@univr.it +39 045802 8408

Genetti Stefano

stefano.genetti@univr.it +39 045802 8412
Foto,  17 settembre 2008

Ligas Pierluigi

pierluigi.ligas@univr.it +39 045 802 8408
foto,  29 luglio 2014

Locher Elmar

elmar.locher@univr.it +39 045802 8311

Miotti Renzo

renzo.miotti@univr.it +39 045802 8571

Navarro Maria Del Carmen

carmen.navarro@univr.it +39 045802 8598

Pelloni Gabriella

gabriella.pelloni@univr.it +39 045802 8328

Perazzolo Paola

paola.perazzolo@univr.it +39 045802 8412

Salgaro Silvino

silvino.salgaro@univr.it +39 045802 8272

Sassi Carla

carla.sassi@univr.it +39 045802 8701

Tallarico Giovanni Luca

giovanni.tallarico@univr.it +39 045 802 8663

Tomaselli Alessandra

alessandra.tomaselli@univr.it +39 045802 8315
Michelangelo Zaccarello,  23 marzo 2004

Zaccarello Michelangelo

michelangelo.zaccarello@univr.it +39 045 802 8330

Zinato Andrea

andrea.zinato@univr.it +39 045802 8339

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
A
(L-FIL-LET/10)
Prima lingua straniera anno I
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/12)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno I
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Prima letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)
Seconda letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)
3
F
(INF/01)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prima lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Prima letteratura straniera anno II
Seconda letteratura straniera anno II
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prima lingua straniera anno III
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno III
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
9
A
(L-FIL-LET/13)
Una filologia a scelta
6
B
(L-FIL-LET/15)
6
B
(L-FIL-LET/09)
6
B
(L-LIN/21)
6
F
(-)
Prova finale
6
E
(-)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
A
(L-FIL-LET/10)
Prima lingua straniera anno I
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/12)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno I
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Prima letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)
Seconda letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)
3
F
(INF/01)

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prima lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Prima letteratura straniera anno II
Seconda letteratura straniera anno II

3° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prima lingua straniera anno III
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno III
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
9
A
(L-FIL-LET/13)
Una filologia a scelta
6
B
(L-FIL-LET/15)
6
B
(L-FIL-LET/09)
6
B
(L-LIN/21)
6
F
(-)
Prova finale
6
E
(-)
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S00844

Crediti

9

Coordinatore

Lisanna Calvi

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE

Lingua di erogazione

Inglese

L'insegnamento è organizzato come segue:

Modulo 1

Crediti

6

Periodo

II semestre

Docenti

Lisanna Calvi

Modulo 2

Crediti

3

Periodo

II semestre

Docenti

Silvia Bigliazzi

???OrarioLezioni???

Obiettivi formativi

L. Calvi (36 ore)
S. Bigliazzi (18 ore)



OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso intende offrire una panoramica della letteratura inglese fra Ottocento e Novecento, con particolare riferimento ad alcuni testi canonici, e parallelamente offrire strumenti di base di analisi critica dei testi

Programma

Sperimentazioni sulla forma drammatica: testi e generi tra Otto- e Novecento.
Il corso si concentra sullo studio delle trasformazioni delle forme poetiche, narrative e drammatiche tra Ottocento e Novecento, in relazione a problematiche inerenti l’emergere della soggettività attraverso una nuova codificazione del concetto di coscienza e di memoria all’interno della società. Saranno oggetto di discussione varie forme di monologo teatrale (Beckett) e non teatrale (da quello drammatico di Browning a quello interiore di Virginia Woolf), la sperimentazione simbolista di Yeats, fino al dramma sociale di Wesker e a quello di Pinter, dedicato a una investigazione del tempo e della memoria.


Avvertenze
Il programma si articola in tre parti, rubricate sotto la voce Bibliografia: 1. Testi primari, 2a. Letture critiche e 3. Manuali.
Agli studenti non frequentanti si richiede anche la lettura dei testi indicati in 2b.Letture critiche aggiuntive per studenti non frequentanti.
Ulteriori precisazioni bibliografiche e sul reperimento del materiale saranno fornite all’inizio delle lezioni.
Lingua: il corso sarà tenuto in italiano, con lettura dei testi in inglese.


BIBLIOGRAFIA
1. Testi
- R. Browning, “Porphyria’s Lover”; “My Last Duchess”, da Dramatic Lyrics (1842), in R. Browning, Poems/Poesie, a c. di A. Righetti, Mursia, 1990.
- T.S. Eliot, “Prufrock and Other Observations” (1917), in R. Sanesi (a c. di), Poesie, Bompiani, 1983.
- Virginia Woolf, Mrs Dalloway (1925), La Signora Dalloway, a c. di M. Sestito, Venezia, Marsilio, 2012.
- W.B. Yeats, At the Hawk’s Well (1916), in ID., Four Plays for Dancers, Macmillan, 1921 (scaricabile dal sito: www.archive.org).
- S. Beckett, Krapp’s Last Tape (1958), in ID., Krapp’s Last Tape and Embers, Faber, 2006.
- H. Pinter, The Room (1959), in ID., Celebration and The Room, Faber, 2000.
- A. Wesker, The Kitchen (1961), Oberon, 2011.
- H. Pinter, Old Times (1971), Faber, 2004.

2a. Letture critiche
- A. Righetti, “Introduzione”, in R. Browning, Poems/Poesie, a c. di A. Righetti, Mursia, 1990, pp. 5-33.
- A. Serpieri, “La prospettiva fenomenologia nella raccolta di Prufrock”, in ID., Le strutture profonde, Il Mulino, 1973, pp. 89-119.
- M. DiBattista, Virginia Woolf’s Major Novels: The Fables of Anon, Yale University Press, 1980, pp. 22-63.
- B. O’Donoghue, “Yeats and the drama”, in The Cambridge Companion to W.B. Yeats, CUP, 2006, pp.101-114.
- P. Lawley, “Stages of identity: from Krapp’s Last Tape to Play”, in The Cambridge Companion to Samuel Beckett, ed. by J. Pilling, CUP, 1994, pp. 88-105.
- G. Leeming and S. Trussler, The Plays of Arnold Wesker. An Assessment, Victor Gollancz, 1971, pp. 25-42.
- A. Rayner, “Harold Pinter: Narrative and Presence”, Theatre Journal, Vol. 40, No. 4 (Dec., 1988), pp. 482-497.

2b. Letture critiche aggiuntive per studenti non frequentanti
- S. Bigliazzi, “Verso un teatro di danza: i Four Plays for Dancers di W.B. Yeats”, in Figure e intersezioni: tra danza e letteratura, a c. di L. Colombo e S. Genetti, Fiorini, 2010, pp. 301-321.
- S. Debevec Henning, “Narrative and Textual Doubles in the Works of Samuel Beckett”, SubStance, Vol. 9, No. 4, Issue 29 (1980), pp. 97-104.
- R. Wicher, Understanding Arnold Wesker, University of South Carolina Press, 1991, pp. 1-31.
- R. Knowles, “Pinter and twentieth-century drama”, in The Cambridge Companion to Harold Pinter, ed. by P. Raby, CUP, 2001, pp. 73-86.

3. Manuali
Il manuale di riferimento per il contesto storico-letterario (1830-2000, dall’età vittoriana ai giorni nostri) andrà scelto tra:
- A. Sanders, The Short Oxford History of English Literature, OUP, 2004.
- L.M. Crisafulli, K. Elam (a c. di), Manuale di letteratura e cultura inglese, Bononia University Press, 2009.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà oralmente in italiano e in inglese.

Materiale Didattico

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Vademecum per lo studente

Si informano gli studenti che il vademecum è reperibile al seguente link: https://www.dlls.univr.it/?ent=iniziativa&did=1&id=2907

Esercitazioni Linguistiche CLA


Prova finale

La prova finale, a cui vengono attribuiti 6 CFU consiste nella preparazione e discussione di un elaborato scritto su materia di uno degli insegnamenti in cui siano stati acquisiti almeno 6 CFU.
La discussione dell'elaborato scritto avviene in presenza di una Commissione Istruttoria composta da due docenti dell'Ateneo che si riunisce nei giorni precedenti la proclamazione e che propone alla Commissione di Laurea (composta da almeno tre docenti) una valutazione. Alla prova finale potranno essere attribuiti non più di 5 punti su 110. L'attribuzione della lode avviene o su proposta del relatore, se l'elaborato è ottimo e la media dei voti conseguiti negli esami dallo Studente raggiunge almeno 110 punti, o in maniera automatica se la media raggiunge almeno 113 punti.
Il voto di laurea è formato da:
a) la media aritmetica dei voti conseguiti negli esami, rapportata a 110,
b) la valutazione dell'elaborato finale,
c) punti supplementari di incentivazione:
  • un massimo di 2 punti per le lodi (1 punto per due lodi, 2 punti per più lodi).  

  • 2 punti per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale entro la durata normale del corso di studi.
  • 1 punto per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale anche oltre la durata normale del corso di studi.
  • Lo studente vincitore del bando del Ministero dell’Università per assistente di lingua italiana all’estero o di borsa Comenius presso scuole di 1° e 2° grado dell’Unione Europea otterrà un punteggio supplementare, che sarà aggiunto alla media finale del voto di laurea: 1 punto, per una esperienza di assistentato fino a 6 mesi; 2 punti, per una esperienza di assistentato superiore a 6 mesi.
Non possono essere attribuiti punti di incentivazione per qualsiasi esperienza all’estero svolta dallo studente su iniziativa privata, anche se riconosciuta come equipollente dal Dipartimento/Collegio Didattico.
  • 2 punti per la conclusione degli studi in corso (solo per gli studenti di prima immatricolazione, senza il riconoscimento della carriera pregressa o sospensione di carriera).

Allegati

Elenco delle proposte di tesi e stage

Nessuna proposta di tesi o stage attualmente disponibile


Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.