Studying at the University of Verona

A.A. 2015/2016

Academic calendar

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Academic calendar

Course calendar

The Academic Calendar sets out the degree programme lecture and exam timetables, as well as the relevant university closure dates. For further information, please get in touch with Operational unit: Foreign Languages and Literatures Teaching and Student Services Unit

Definition of lesson periods
Period From To
I semestre Oct 1, 2015 Jan 9, 2016
II semestre Feb 22, 2016 May 31, 2016
Exam sessions
Session From To
Appelli d'esame LINGUE - sessione invernale Jan 11, 2016 Feb 20, 2016
Appelli d'esame LINGUE - sessione estiva Jun 3, 2016 Jul 29, 2016
Appelli d'esame LINGUE - sessione autunnale Aug 29, 2016 Sep 29, 2016
Degree sessions
Session From To
TESI DI LAUREA - LINGUE Nov 18, 2015 Nov 20, 2015
TESI DI LAUREA - LINGUE Mar 30, 2016 Apr 1, 2016
TESI DI LAUREA - LINGUE E LL.SS Jul 6, 2016 Jul 8, 2016
TESI DI LAUREA - LINGUE E LL.SS Nov 23, 2016 Nov 25, 2016
Holidays
Period From To
FESTA DELL'IMMACOLATA Dec 8, 2015 Dec 8, 2015
VACANZE DI NATALE Dec 23, 2015 Jan 6, 2016
VACANZE DI PASQUA Mar 24, 2016 Mar 29, 2016
FESTA DELLA LIBERAZIONE Apr 25, 2016 Apr 25, 2016
Festa dei Lavoratori May 1, 2016 May 1, 2016
Festa del S. Patrono S. Zeno May 21, 2016 May 21, 2016
Vacanze estive Aug 8, 2016 Aug 15, 2016

Exam calendar

The exam roll calls are centrally administered by the operational unit  Foreign Languages and Literatures Teaching and Student Services Unit
Exam Session Calendar and Roll call enrolment sistema ESSE3 .If you forget your password to the online services, please contact the technical office in your Faculty.

Exam calendar

Per dubbi o domande Read the answers to the more serious and frequent questions - F.A.Q. Examination enrolment

Academic staff

A C D F G M P R T U V Z

Aloe Stefano

stefano.aloe@univr.it +39 045802 8409

Carol Lidia

lidia.carolgerones@univr.it

Cassia Fabio

fabio.cassia@univr.it 0458028689

Confente Ilenia

ilenia.confente@univr.it 045 802 8174

Corsi Corrado

corrado.corsi@univr.it 045 802 8452 (VR) 0444/393937 (VI)

Cristani Matteo

matteo.cristani@univr.it 045 802 7983

De Beni Matteo

matteo.debeni@univr.it +39 045 802 8540

Degani Marta

marta.degani@univr.it +39 045802 8259

Demo Edoardo

edoardo.demo@univr.it 045 802 8782 (VR) 0444.393930 (VI)

Fossaluzza Giorgio

giorgio.fossaluzza@univr.it +39 045 802 8795

Frassi Paolo

paolo.frassi@univr.it +39 045802 8408

Guerrini Andrea

andrea.guerrini@univr.it 045/8028690

Masotti Lucia

lucia.masotti@univr.it 0458028272

Pichler Flavio

flavio.pichler@univr.it 045 802 8273

Resi Rossella

rossella.resi@univr.it

Rodriguez Abella Rosa Maria

rosa.rodriguez@univr.it +39 045802 8571

Tallarico Giovanni Luca

giovanni.tallarico@univr.it +39 045 802 8663

Ugolini Marta Maria

marta.ugolini@univr.it + 39 045 802 8126

Vernizzi Silvia

silvia.vernizzi@univr.it 045 802 8168 (VR) 0444 393937 (VI)

Vettorel Paola

paola.vettorel@univr.it +39 045802 8259

Zanfei Anna

anna.zanfei@univr.it +39 045802 8347

Study Plan

The Study Plan includes all modules, teaching and learning activities that each student will need to undertake during their time at the University. Please select your Study Plan based on your enrolment year.

CURRICULUM TIPO:
TeachingsCreditsTAFSSD
1st foreign language
2nd foreign language
Project work o stage
6
F
(-)
TeachingsCreditsTAFSSD
1st foreign language (international markets)
6
C
(SECS-P/11)
6
B
(SECS-P/07)

1° Anno

TeachingsCreditsTAFSSD
1st foreign language
2nd foreign language
Project work o stage
6
F
(-)

2° Anno

TeachingsCreditsTAFSSD
1st foreign language (international markets)
6
C
(SECS-P/11)
6
B
(SECS-P/07)
Teachings Credits TAF SSD
Between the years: 1°- 2°
Between the years: 1°- 2°
3rd foreign language
12
F
-

Legend | Type of training activity (TTA)

TAF (Type of Educational Activity) All courses and activities are classified into different types of educational activities, indicated by a letter.




SPlacements in companies, public or private institutions and professional associations

Teaching code

4S02899

Coordinatore

Lucia Masotti

Credits

6

Scientific Disciplinary Sector (SSD)

M-GGR/01 - GEOGRAPHY

Language of instruction

Italian

Period

I semestre dal Oct 1, 2015 al Jan 9, 2016.

Learning outcomes

CONTENUTI DEL CORSO
Il corso si articola concettualmente in tre percorsi: introduzione alla geografia culturale (aspetti teorico-metodologici); territorio, patrimonio, rappresentazioni; luogo e identità.
TESTI OBBLIGATORI/1
Minca C., Colombino A., Breve manuale di geografia umana, Padova, Cedam, 2012
Vallega A., Geografia culturale. Luoghi, spazi, simboli, Torino, UTET Libreria, 2003 pp. IX-90.
Caldo C., Guarrasi V., Beni culturali e geografia, Bologna, Patron, 1996, pp. 1-38.
F. Governa, Il milieu come insieme di beni culturali e ambientali, “Rivista geografica Italiana”, vol. 1(1998), Firenze, pp. 85-95.
Governa F., Memoli M., Geografie dell’urbano, Roma, Carocci editore, 2011, pp. 147-166.
Timothy D.J., Stephen W. Boyd, Heritage e turismo, Milano, Hoepli, 2007, pp. IX-XXII; 1-13; 63-104.
TESTI OBBLIGATORI /2
Gli studenti, scegliendo tra quelli che vengono proposti di seguito, devono preparare due percorsi di approfondimento: uno in lingua italiana ed uno in lingua straniera. Chi preferisse un percorso in lingua spagnola o altra forma di approfondimento può farne richiesta via mail (lucia.masotti@univr.it).
1) In lingua italiana/1

Aru S., Puttilli M., Forme, spazi e tempi della marginalità. Un itinerario concettuale, in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2014, pp. 5-16.
Carvajal Sánchez N. I., La produzione dello spazio bogotano: segregazione socio-spaziale nella zona periurbana, in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2015, pp. 9-20.

Jiménez Reyes L. C., La vulnerabilità di fronte a eventi naturali e l’insicurezza cittadina: fattori che aumentano la segregazione nel Sud di Bogotà , in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2015, pp. 21- 36.

Avendaño Arias J. A., La povertà urbana a Bogotà. Territorialità e rappresentazioni,
in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2015, pp. 37-56.
Masotti L., Condividere gli spazi urbani: la lunga durata nell’analisi di un concetto attuale, in “Geotema” n. 41, 2011, pp. 85-95.

2) in lingua italiana/2:

C. Prele, L’evoluzione del concetto e della tutela del paesaggio nell’ordinamento italiano, in «Bollettino della Società Geografica Italiana», XII, XI, 2006, pp. 365-393.

F. Canigiani, Salvare il Bel Paese, Firenze, Nicomp, 2009, pp. 27-57.

G. Losavio, Il paesaggio dalla Costituzione al ‘Codice’, in Le trasformazioni dei paesaggi e il caso veneto, a cura di G. Ortalli, Bologna, Il Mulino, 2010, pp. 137-149.

3) In lingua inglese
Hylland Eriksen Th., Diversity versus difference: Neo-liberalism in the minority debate, in The Making and Unmaking of Difference, eds. Richard Rottenburg, Burkhard Schnepel, Shingo Shimada, Bielefeld: Transaction 2006, pp. 13–36, scaricabile al link: http://hyllanderiksen.net/Diversity.html
Dal volume a cura di David Atkinson, Cultural geography : a critical dictionary of key concepts, London-New York, IB Tauris, 2005, in parte consultabile al link: http://books.google.it/books?id=odY0kjcIlLUC&printsec=frontcover&hl=it&source=gbs_ge_summary_r&cad=0#v=onepage&q&f=true devono essere preparati i primi tre contributi (a-c) e, a scelta, altri due: d-e oppure f-g.

a) Representation, di Ola Soderstorm, pp. 11-16
b) Heritage, di David Atckinson, pp. 141-150
c) Space/place, di Phil Hubbard, pp. 41-48
d) Citizenship, di Darren O’Byrne, pp. 135-140
e) Diaspora, Anne-Marie Fortier, pp. 182-187

4) In lingua francese
G. Di Méo, Espaces d’enfermement, espaces clos : l’esquisse d’une problématique in G. Di Méo (a cura di), Espaces d’enfermement, espaces clos, Cahiers ADES, 2009, pp. 7-18, scaricabile al link: http://www.ades.cnrs.fr/IMG/pdf/Cahiers4.pdf
Dal volume di Jacques Lévy et Michel Lussault (a cura di), Dictionnaire de la géographie et de l’espace des sociétés, Paris, Belin, 2003, di cui si può prendere parziale visione ai link indicati:
Berque A., ‘Lieu’ 1 (http://www.espacestemps.net/document408.html).
Nicholas J. Entrikin, ‘Lieu’ 2 (http://www.espacestemps.net/document411.html).
Lévy J., ‘Lieu’ 3 (http://www.espacestemps.net/document414.html).
Lussault M., ‘Lieu 4’ (http://www.espacestemps.net/document416.htm)
Lazzarotti A., Patrimoine, sub vox

Program

CONTENUTI DEL CORSO
Il corso si articola concettualmente in tre percorsi: introduzione alla geografia culturale (aspetti teorico-metodologici); territorio, patrimonio, rappresentazioni; luogo e identità.
TESTI OBBLIGATORI/1
Minca C., Colombino A., Breve manuale di geografia umana, Padova, Cedam, 2012
Vallega A., Geografia culturale. Luoghi, spazi, simboli, Torino, UTET Libreria, 2003 pp. IX-90.
Caldo C., Guarrasi V., Beni culturali e geografia, Bologna, Patron, 1996, pp. 1-38.
F. Governa, Il milieu come insieme di beni culturali e ambientali, “Rivista geografica Italiana”, vol. 1(1998), Firenze, pp. 85-95.
Governa F., Memoli M., Geografie dell’urbano, Roma, Carocci editore, 2011, pp. 147-166.
Timothy D.J., Stephen W. Boyd, Heritage e turismo, Milano, Hoepli, 2007, pp. IX-XXII; 1-13; 63-104.
TESTI OBBLIGATORI /2
Gli studenti, scegliendo tra quelli che vengono proposti di seguito, devono preparare due percorsi di approfondimento: uno in lingua italiana ed uno in lingua straniera. Chi preferisse un percorso in lingua spagnola o altra forma di approfondimento può farne richiesta via mail (lucia.masotti@univr.it).
1) In lingua italiana/1

Aru S., Puttilli M., Forme, spazi e tempi della marginalità. Un itinerario concettuale, in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2014, pp. 5-16.
Carvajal Sánchez N. I., La produzione dello spazio bogotano: segregazione socio-spaziale nella zona periurbana, in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2015, pp. 9-20.

Jiménez Reyes L. C., La vulnerabilità di fronte a eventi naturali e l’insicurezza cittadina: fattori che aumentano la segregazione nel Sud di Bogotà , in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2015, pp. 21- 36.

Avendaño Arias J. A., La povertà urbana a Bogotà. Territorialità e rappresentazioni,
in “Bollettino della Società Geografica”, 1/2015, pp. 37-56.
Masotti L., Condividere gli spazi urbani: la lunga durata nell’analisi di un concetto attuale, in “Geotema” n. 41, 2011, pp. 85-95.

2) in lingua italiana/2:

C. Prele, L’evoluzione del concetto e della tutela del paesaggio nell’ordinamento italiano, in «Bollettino della Società Geografica Italiana», XII, XI, 2006, pp. 365-393.

F. Canigiani, Salvare il Bel Paese, Firenze, Nicomp, 2009, pp. 27-57.

G. Losavio, Il paesaggio dalla Costituzione al ‘Codice’, in Le trasformazioni dei paesaggi e il caso veneto, a cura di G. Ortalli, Bologna, Il Mulino, 2010, pp. 137-149.

3) In lingua inglese
Hylland Eriksen Th., Diversity versus difference: Neo-liberalism in the minority debate, in The Making and Unmaking of Difference, eds. Richard Rottenburg, Burkhard Schnepel, Shingo Shimada, Bielefeld: Transaction 2006, pp. 13–36, scaricabile al link: http://hyllanderiksen.net/Diversity.html
Dal volume a cura di David Atkinson, Cultural geography : a critical dictionary of key concepts, London-New York, IB Tauris, 2005, in parte consultabile al link: http://books.google.it/books?id=odY0kjcIlLUC&printsec=frontcover&hl=it&source=gbs_ge_summary_r&cad=0#v=onepage&q&f=true devono essere preparati i primi tre contributi (a-c) e, a scelta, altri due: d-e oppure f-g.

a) Representation, di Ola Soderstorm, pp. 11-16
b) Heritage, di David Atckinson, pp. 141-150
c) Space/place, di Phil Hubbard, pp. 41-48
d) Citizenship, di Darren O’Byrne, pp. 135-140
e) Diaspora, Anne-Marie Fortier, pp. 182-187

4) In lingua francese
G. Di Méo, Espaces d’enfermement, espaces clos : l’esquisse d’une problématique in G. Di Méo (a cura di), Espaces d’enfermement, espaces clos, Cahiers ADES, 2009, pp. 7-18, scaricabile al link: http://www.ades.cnrs.fr/IMG/pdf/Cahiers4.pdf
Dal volume di Jacques Lévy et Michel Lussault (a cura di), Dictionnaire de la géographie et de l’espace des sociétés, Paris, Belin, 2003, di cui si può prendere parziale visione ai link indicati:
Berque A., ‘Lieu’ 1 (http://www.espacestemps.net/document408.html).
Nicholas J. Entrikin, ‘Lieu’ 2 (http://www.espacestemps.net/document411.html).
Lévy J., ‘Lieu’ 3 (http://www.espacestemps.net/document414.html).
Lussault M., ‘Lieu 4’ (http://www.espacestemps.net/document416.htm)
Lazzarotti A., Patrimoine, sub vox

Examination Methods

CONTENUTI DEL CORSO

Tipologia di Attività formativa D e F

Academic year

Course not yet included

Career prospects


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Student Guide


Language skills


Graduation

List of theses and work experience proposals

theses proposals Research area
Tesi Magistrali area marketing e management LM 38 Business Administration and Business Economics; Marketing; Accounting - General

Linguistic training CLA


Further services

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.