Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2017/2018

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività .

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
CLID ROV 1 ANNO 1 SEM 2-ott-2017 15-dic-2017
CLID ROV 2 ANNO 1 SEM 2-ott-2017 15-dic-2017
CLID ROV 3 ANNO 1 SEM 2-ott-2017 15-dic-2017
CLID ROV 3 ANNO 2 SEM 5-mar-2018 30-apr-2018
CLID ROV 2 ANNO 2 SEM 5-mar-2018 30-apr-2018
CLID ROV 1 ANNO 2 SEM 5-mar-2018 30-apr-2018

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa   Didattica e Studenti Medicina
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame   sistema ESSE3 . Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali .

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M P S T U Z

Albanese Massimo

massimo.albanese@univr.it +39 045 812 4251/4024

Aleotti Renata

renata.aleotti@apss.tn.it 0461-364187 364174 o 0464 582475

Baccini Francesca

francesca.baccini@apss.tn.it 0464-403146

Bonetti Martina

martina.bonetti@apss.tn.it

Burro Roberto

roberto.burro@univr.it +39 045 802 8911

Campolongo Fulvio

fulvio.campolongo@apss.tn.it

Cazzoletti Lucia

lucia.cazzoletti@univr.it 045 8027656

Della Bianca Vittorina

vittorina.dellabianca@univr.it 045 802 7125

Faccioni Fiorenzo

fiorenzo.faccioni@ospedaleuniverona.it +39 045 812 4251 - 4868

Fumagalli Guido Francesco

guido.fumagalli@univr.it 045 802 7605 (dipartimento)

Gotte Giovanni

giovanni.gotte@univr.it 0458027694

Grisenti Rolly

grisenti@science.unitn.it

Lombardo Giorgio

giorgio.lombardo@univr.it +39 045 812 4867

Mantovani William

william.mantovani@univr.it

Mariotti Raffaella

raffaella.mariotti@univr.it 0458027164

Pancheri Loredana

info@loredanapancheri.it 0461264569

Pedrolli Carlo

carlo.pedrolli@apss.tn.it 0461903519

Procacci Pasquale

pasquale.procacci@univr.it +39 045 812 4251/4872

Schweiger Vittorio

vittorio.schweiger@univr.it +39 045 812 4311

Signoretto Caterina

caterina.signoretto@univr.it 045 802 7195

Tam Enrico

enrico.tam@univr.it +39 045 8425149

Trabetti Elisabetta

elisabetta.trabetti@univr.it 045/8027209

Trevisiol Lorenzo

lorenzo.trevisiol@univr.it +39 045 812 4023

Uber Dario

Dario.Uber@apss.tn.it 0461/904668

Zancanaro Carlo

carlo.zancanaro@univr.it 045 802 7157 (Medicina) - 8425115 (Scienze Motorie)

Zerman Nicoletta

nicoletta.zerman@univr.it + 39 045 812 4251 - 4857

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
A/B
(MED/28 ,MED/50 ,M-PSI/01 ,M-PSI/04)
8
A/B
(MED/04 ,MED/28 ,MED/36 ,MED/50)
5
B
(MED/12 ,MED/50)
7
A/B
(MED/07 ,MED/17 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45)
3
E/F
(L-LIN/12)
2
F
(INF/01)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
A/B
(MED/28 ,MED/50 ,M-PSI/01 ,M-PSI/04)
8
A/B
(MED/04 ,MED/28 ,MED/36 ,MED/50)
5
B
(MED/12 ,MED/50)
7
A/B
(MED/07 ,MED/17 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45)
3
E/F
(L-LIN/12)
2
F
(INF/01)

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000310

Crediti

9

Coordinatore

Giorgio Lombardo

L'insegnamento è organizzato come segue:

Implantologia e parodontologia

Crediti

3

Periodo

Vedi pagina del modulo

Docenti

Vedi pagina del modulo

Tecniche di igiene dentale su impianti

Crediti

2

Periodo

CLID ROV 3 ANNO 1 SEM

Protesi

Crediti

2

Periodo

CLID ROV 3 ANNO 1 SEM

Obiettivi formativi

------------------------
MM: IMPLANTOLOGIA E PARODONTOLOGIA
------------------------
Il corso di Implantologia è finalizzato alla formazione universitaria dello studente del Corso di Laurea in Igiene Dentale. A tal fine, il corso è pensato in modo da offrire agli studenti una formazione di base nel settore dell’implantologia clinica. Obiettivo specifico del corso è quello di fornire allo studente le conoscenze scientifiche di base, sulla fisiopatologia e sui diversi tipi di patologia che insorgono a livello dei tessuti perimplantari.
------------------------
MM: TECNICHE DI IGIENE DENTALE IN PAZIENTI CON PATOLOGIE SISTEMICHE
------------------------
Il corso si propone di rendere lo studente consapevole e autonomo nella gestione del piano di trattamento, prima durante e dopo la seduta di IOP, di pazienti con patologie sistemiche, facendo riferimento ai protocolli clinici.
------------------------
MM: TECNICHE DI IGIENE DENTALE SU IMPIANTI
------------------------
Il corso si propone di educare criticamente lo studente ai protocolli di trattamento e mantenimento del paziente che presenta riabilitazioni protesiche fisse su denti naturali e su impianti osteointegrati
------------------------
MM: PROTESI
------------------------
Il corso si propone di fornire agli studenti le nozioni necessarie per ottenere una conoscenza approfondita delle principali tipologie di protesi tradizionale e protesi su impianti con un focus su tutte le fasi di diagnosi e programmazione del trattamento protesico.

Programma

------------------------
MM: IMPLANTOLOGIA E PARODONTOLOGIA
------------------------
Basi biologiche dell'osteointegrazione e superfi implantari La morfologia implantare :dimensioni implantari e importanza e della connessione impianto abutment Timing carico protesico :carico convenzionale/differito/immediato Le riabilitazioni di tipo Full arch e gli innesti ossei - aspetti biologici e protesici L'implantologia e malattie sistemiche I risultati a lungo termine della terapia implantare
------------------------
MM: TECNICHE DI IGIENE DENTALE IN PAZIENTI CON PATOLOGIE SISTEMICHE
------------------------
Verranno trattate le seguenti patologie in relazione al trattamento di igiene orale ambulatoriale e domiciliare: P. cardiovascolari P. oncologiche Trapianti d'organo e di midollo Fibrosi cistica Sclerodermia Parkinson Alzheimer Diabete Disturbo dello spettro autistico Sindrome di Down Celiachia Disturbi della vista e dell'udito. Disturbi psichici Osteonecrosi dei mascellari Verrà inoltre affrontato l'argomento della comunicazione con il paziente affetto da patololgie sistemiche per individuazione delle priorità cliniche e degli aspetti psicologici al fine di instaurare una compliance efficace .
------------------------
MM: TECNICHE DI IGIENE DENTALE SU IMPIANTI
------------------------
• La riabilitazione protesica fissa e mobile su denti naturali e su impianti • La gestione del paziente impiantare: preparazione del paziente candidato all’implantologia e il mantenimento del paziente impiantare • L’igiene orale professionale e domiciliare per il paziente impiantare • La gestione del paziente con mucosite perimplantare e perimplantite e il protocollo CIST • La gestione del paziente fumatore: il fumo come fattore di rischio parodontale/perimplantare, il counselling motivazionale e la dismissione da fumo (modello trans teoretico applicato alla dismissione dal fumo) Cercare e leggere e interpretare l'articolo scientifico: lavori di gruppo
------------------------
MM: PROTESI
------------------------
Il programma del corso prevede la trattazione dei seguenti argomenti: - Il concetto di protesi e la sua valenza per il paziente - Le differenti tipologie di protesi - Protesi fissa tradizionale - Protesi provvisoria e cementazione provvisoria - Protesi implanto-supportata - Protesi maxillo-facciale - Igiene orale professionale e protesi - Il paziente vulnerabile in protesi

Modalità d'esame

------------------------
MM: IMPLANTOLOGIA E PARODONTOLOGIA
------------------------
Scritto e orale
------------------------
MM: TECNICHE DI IGIENE DENTALE IN PAZIENTI CON PATOLOGIE SISTEMICHE
------------------------
Verifica scritta ed eventuale esame orale
------------------------
MM: TECNICHE DI IGIENE DENTALE SU IMPIANTI
------------------------
esame scritto a domande aperte e orale
------------------------
MM: PROTESI
------------------------
Esame scritto

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Niklaus P. Lang & Jan Lindhe Parodontologia clinica e implantologia orale (Edizione 6) Edi-Ermes 2016 978-88-7051-528-2
Wilkins Esther M. Clinical Practice of the Dental Hygienist (Edizione 12) Lippincott Williams 2016 9781451193114
Abbinante Antonia - Cortesi Ardizzone Viviana Igienista orale. Teoria e pratica professionale EDRA 2013 978-88-214-2746-6
Franco Brenna Odontoiatria restaurativa. Procedure di trattamento e prospettive future (Edizione 1) Elsevier 2009 9788821425721

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Prova Finale

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano degli studi, compresi quelli relativi all’attività di tirocinio.
Alla preparazione della tesi sono assegnati 7 CFU.
La prova è organizzata, con decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, in due sessioni definite a livello nazionale.
 
La prova finale, con valore di esame di Stato abilitante, si compone di:


una prova pratica nel corso della quale lo studente deve dimostrare di aver acquisito le conoscenze e abilità teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale;
redazione di un elaborato di una tesi e sua dissertazione.

Lo studente avrà la supervisione di un docente del Corso di Laurea, detto Relatore, ed eventuali correlatori anche esterni al Corso di Laurea.
 
Scopo della tesi è quello di impegnare lo studente in un lavoro di formalizzazione, progettazione e di ricerca, che contribuisca sostanzialmente al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate al profilo professionale.
La valutazione della tesi sarà basata sui seguenti criteri: livello di approfondimento del lavoro svolto, contributo critico del laureando, accuratezza della metodologia adottata per lo sviluppo della tematica.
 
Il punteggio finale di Laurea è espresso in cento/decimi con eventuale lode e viene formato, a partire dalla media ponderata rapportata a 110 dei voti conseguiti negli esami di profitto, dalla somma delle valutazioni ottenute nella prova pratica (fino ad un massimo di 5 punti) e nella discussione della Tesi (fino ad un massimo di 6 punti).
In caso di valutazione insufficiente della prova pratica l’esame si interrompe e si ritiene non superato. La prova finale viene sospesa e va ripetuta interamente in una seduta successiva.
 
La commissione di Laurea potrà attribuire ulteriori punti anche in base a:


presenza di eventuali lodi ottenute negli esami sostenuti;
partecipazione ai programmi Erasmus fino a 2 punti aggiuntivi;
laurea entro i termini della durata normale del corso 2 punti aggiuntivi.


È prevista la possibilità per lo studente di redigere l'elaborato in lingua inglese.
La scadenza per la presentazione della domanda di laurea e relativa documentazione verrà indicata negli avvisi dello specifico Corso di laurea. 

Gestione carriere


Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.