Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2018/2019

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Sem. 1A 24-set-2018 10-nov-2018
Sem. 1B 19-nov-2018 12-gen-2019
Sem. 2A 18-feb-2019 30-mar-2019
Sem. 2B 8-apr-2019 1-giu-2019
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione d'esame invernale 14-gen-2019 16-feb-2019
Sessione d'esame estiva (gli esami sono sospesi durante la sessione di laurea) 3-giu-2019 27-lug-2019
Sessione d'esame autunnale 26-ago-2019 21-set-2019
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione di laurea estiva 8-lug-2019 13-lug-2019
Sessione di laurea autunnale 4-nov-2019 9-nov-2019
Sessione di laurea invernale 30-mar-2020 4-apr-2020
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2018 1-nov-2018
Sospensione dell'attività didattica 2-nov-2018 3-nov-2018
Festa dell’Immacolata 8-dic-2018 8-dic-2018
Vacanze di Natale 24-dic-2018 5-gen-2019
Vacanze di Pasqua 19-apr-2019 23-apr-2019
Sospensione attività didattica 24-apr-2019 27-apr-2019
Festa della liberazione 25-apr-2019 25-apr-2019
Festa del lavoro 1-mag-2019 1-mag-2019
Festa del Santo Patrono 21-mag-2019 21-mag-2019
Festa della Repubblica 2-giu-2019 2-giu-2019
Vacanze Estive 12-ago-2019 17-ago-2019

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa  Didattica e Studenti Culture e Civiltà
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame sistema ESSE3. Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali.

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C D F G M P S T V Z

Barbierato Federico

federico.barbierato@univr.it 045 802 8351

Boscaini Maurizio

maurizio.boscaini@univr.it

Brunetti Simona

simona.brunetti@univr.it +39 045802 8575

Caleffi Paola Maria

paolamaria.caleffi@univr.it

Calvi Lisanna

lisanna.calvi@univr.it +39 045 802 8673

Camurri Renato

renato.camurri@univr.it +39 045 802 8635

Cavaleri Mattia

mattia.cavaleri@univr.it +39 045 8015017

Ceschi Andrea

andrea.ceschi@univr.it +39 045 802 8137

Corte Maurizio

maurizio.corte@univr.it

Cubico Serena

serena.cubico@univr.it 045 802 8132

Dalla Preda Mila

mila.dallapreda@univr.it

Delfitto Denis

denis.delfitto@univr.it +39 045802 8114

Formiga Federica

federica.formiga@univr.it 045802 8123

Franco Tiziana

tiziana.franco@univr.it +39 045802 8380

Gallo Claudio

maxclaudiogallo@gmail.com

Grossato Elisa

elisa.grossato@univr.it +39 045802 8647

Guaraldo Olivia

olivia.guaraldo@univr.it +39 045802 8066

Magagnino Mario

mario.magagnino@gmail.com 0458028418

Mastrocinque Attilio

attilio.mastrocinque@univr.it +39 045802 8386

Migliorati Lorenzo

lorenzo.migliorati@univr.it 045802 8135

Paini Anna Maria

anna.paini@univr.it +39 045802 8129

Palma Flavia

flavia.palma@univr.it

Poggi Davide

davide.poggi@univr.it +39 045802 8361

Possenti Ilaria

ilaria.possenti@univr.it +39 045802 8687

Sandrini Giuseppe

giuseppe.sandrini@univr.it 045 802 8069

Sartori Riccardo

riccardo.sartori@univr.it +39 045 802 8140

Scandola Alberto

alberto.scandola@univr.it 045.8028586

Soldani Arnaldo

arnaldo.soldani@univr.it 045 - 8028648

Tani Stefano

stefano.tani@univr.it +39 045802 8110

Tuppini Tommaso

tommaso.tuppini@univr.it 045 802 8142

Valbusa Ivan

ivan.valbusa@univr.it

Viviani Debora

debora.viviani@univr.it 0458028470

Zardini Alessandro

alessandro.zardini@univr.it 045 802 8565

Zorzi Margherita

margherita.zorzi@univr.it +39 045 802 7908

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Seconda lingua straniera competenza linguistica - liv. B1 (informatizzato)
6
E
-

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Seconda lingua straniera competenza linguistica - liv. B1 (informatizzato)
6
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°
Stage o laboratori
9
F
-

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S01196

Coordinatore

Lisanna Calvi

Crediti

6

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

L-LIN/10 - LETTERATURA INGLESE

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

Sem. 2B dal 8-apr-2019 al 1-giu-2019.

Obiettivi formativi

Il corso intende offrire una panoramica della Letteratura drammatica inglese fra Ottocento e Novecento, con particolare riferimento ad alcuni testi canonici, e parallelamente offrire strumenti di base di analisi critica dei testi. Al termine dell’insegnamento lo studente avrà acquisito una conoscenza del contesto culturale nel quale i testi i programma sono stati scritti e sarà in grado di rielaborare individualmente i contenuti del modulo attraverso un registro adeguato agli argomenti trattati. Sarà quindi in grado di condurre una riflessione critica utilizzando concetti e metodologie chiave dell’analisi testuale.

Programma

Comunicare a teatro: parole e silenzi sulla scena britannica del secondo Novecento
Attraverso una selezione di drammi del secondo Novecento, il corso si propone di offrire una panoramica del teatro inglese dal secondo dopoguerra alla fine del secolo attraverso l’indagine di dinamiche di comunicazione così come sono presentate e agite sulla scena. Il percorso partirà dal teatro della ‘rabbia’ di John Osborne, portatore di una emancipazione improbabile quanto ‘gridata’, per proseguire con il dramma sociale di Arnold Wesker, che lotta contro l’apatia e la difficoltà di comunicazione, approdare a quello dell’assurdo di Samuel Beckett, costruito sull’alienazione e sulla chiusura comunicativa, e giungere infine alla drammaturgia di Harold Pinter, che vede un deliberato abbandono di costrutti drammaturgici razionali e il rifiuto del linguaggio logico-consequenziale che conducono al fallimento della comunicazione stessa.

Avvertenze
Il corso sarà tenuto in italiano (lezioni frontali), con lettura dei testi in inglese. Durante le lezioni verrà inoltre utilizzato materiale didattico di sostegno (schede di approfondimento, filmati, immagini, ecc.).
Il programma si articola in tre parti, rubricate sotto la voce TESTI DI RIFERIMENTO:
1. Testi primari
2. Letture critiche
3. Letture critiche per studenti non frequentanti

TESTI DI RIFERIMENTO
1. Testi primari
- J. Osborne, Look Back in Anger (Faber and Faber, 1996)
- A. Wesker, Chicken Soup with Barley e Roots (Methuen, 2003)
- S. Beckett, Waiting for Godot (Faber and Faber, 2009)
- H. Pinter, Old Times (Faber and Faber, 2004)
- H. Pinter, Ashes to Ashes (Dramatist’s Play Service, 2009)

2. Letture critiche
- A. M. Adams, “Look Back in Realism: The Making and Unmaking of Dramatic Form in the Reception of the British New Wave”, The Journal of the Midwest Modern Language Association, Vol. 40, No. 1 (Spring, 2007), pp. 75-86 (scaricabile da Jstor – v. istruzioni per l’accesso su MOODLE).
- A. Cascetta, Il tragico e l’umorismo: studio sulla drammaturgia di Samuel Beckett, Le Lettere, 2000, pp. 17-76.
- G. Leeming and S. Trussler, The Plays of Arnold Wesker. An Assessment, Victor Gollancz, 1971, pp. 43-87.
- A. Rayner, “Harold Pinter: Narrative and Presence”, Theatre Journal , Vol. 40, No. 4 (December 1988), pp. 482-497 (scaricabile da Jstor – v. istruzioni per l’accesso su MOODLE).
- K. Elam, The Semiotics of Theatre and Drama, Routlegde, 2005, pp. 1-113.
3. Letture critiche per studenti non frequentanti
- M. Corsani, Il nuovo teatro inglese (Mursia, 1982), pp. 7-43; 53-114.
- M. M. Reiter, “Old Times Revisited: Harold Pinter’s Ashes to Ashes”, AAA: Arbeiten aus Anglistik und Amerikanistik, Vol. 22, No. 2 (1997), pp. 173-194 (scaricabile da Jstor – v. istruzioni per l’accesso su MOODLE).

Ulteriori precisazioni bibliografiche saranno fornite all’inizio delle lezioni.

MATERIALE DIDATTICO
Eventuale materiale di sostegno alla didattica (schede di approfondimento, filmati, immagini, ecc.) utilizzato in classe sarà scaricabile dalla piattaforma MOODLE entro la fine delle lezioni. Questo materiale aggiuntivo non sostituisce, ma affianca la lettura integrale e obbligatoria dei testi primari e critici elencati alla voce TESTI DI RIFERIMENTO.

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Harold Pinter Ashes to Ashes Dramatist’s Play Service 2009
Arnold Wesker Chicken Soup with Barley Methuen 2003
Alice Rayner “Harold Pinter: Narrative and Presence” Theatre Journal, Vol. 40, No. 4, pp. 482-97 1988
Mary Corsani Il nuovo teatro inglese Mursia 1983 pp. 7-43; 53-114
Annamaria Cascetta Il tragico e l’umorismo: studio sulla drammaturgia di Samuel Beckett (pp. 17-76) Le Lettere 2000 pp. 17-76
John Osborne Look Back in Anger Faber and Faber 1996
Anne Marie Adams “Look Back in Realism: The Making and Unmaking of Dramatic Form in the Reception of the British New Wave” The Journal of the Midwest Modern Language Association, Vol. 40, No. 1, pp. 75-86 2007
Harold Pinter Old Times Faber and Faber 2004
Manuela M. Reiter “Old Times Revisited: Harold Pinter’s Ashes to Ashes” AAA: Arbeiten aus Anglistik und Amerikanistik, Vol. 22, No. 2, pp. 173-194 1997
Arnold Wesker Roots Methuen 2003
Glenda Leeming, Simon Trussler The Plays of Arnold Wesker. An Assessment Victor Gollancz 1971 pp. 43-87
Keir Elam The Semiotics of Theatre and Drama Routledge 2005 pp. 1-113
Samuel Beckett Waiting for Godot Faber and Faber 2009

Modalità d'esame

Tipologia: esame unico. Non sono previste prove intermedie.
L’esame si svolgerà oralmente, in italiano, e consisterà in un colloquio volto a verificare la conoscenza degli argomenti in programma (testi e autori) trattati durante il corso. Agli studenti verrà richiesto di commentare criticamente i testi primari analizzati, contestualizzandoli all’interno del periodo storico-letterario di riferimento. Saranno quindi valutate: 1. la conoscenza e la comprensione di testi teatrali in inglese, 2. lo sviluppo di capacità di sintesi e di analisi in relazione alle principali tematiche e problematiche storico-culturali, testuali e critiche studiate, 3. la proprietà linguistico-argomentativa nell’esposizione.

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico
Prima parte del primo semestre Dal 24/09/18 Al 10/11/18
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° 3° Felicita' pubblica. genealogie, percorsi, prospettive F Olivia Guaraldo (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di critica teatrale F Simona Brunetti (Coordinatore)
1° 2° 3° Univero’ 2018 F Tiziana Franco (Coordinatore)
Seconda parte del primo semestre Dal 19/11/18 Al 12/01/19
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° 3° Conferenza su " crimine, giustizia e media" F Maurizio Corte (Coordinatore)
1° 2° 3° Felicita' pubblica. genealogie, percorsi, prospettive F Olivia Guaraldo (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di critica teatrale F Simona Brunetti (Coordinatore)
1° 2° 3° Teatro a rotelle - conferenze F Simona Brunetti (Coordinatore)
Prima parte del secondo semestre Dal 18/02/19 Al 30/03/19
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° 3° Felicita' pubblica. genealogie, percorsi, prospettive F Olivia Guaraldo (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di elaborazione dati F Maurizio Boscaini (Coordinatore)
1° 2° 3° Psicologia delle risorse umane: il colloquio e l'intervista professionale F Riccardo Sartori (Coordinatore)
1° 2° 3° Psicologia e comunicazione: processi di innovazione e creativita' nelle organizzazioni F Riccardo Sartori (Coordinatore)
1° 2° 3° Schedare l'effimero teatrale F Simona Brunetti (Coordinatore)
1° 2° 3° Teatro a rotelle F Simona Brunetti (Coordinatore)
Seconda parte del secondo semestre Dal 08/04/19 Al 01/06/19
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° 3° Ciclo di incontri: Europa. Una sfida tra passato e futuro F Renato Camurri (Coordinatore)
1° 2° 3° Felicita' pubblica. genealogie, percorsi, prospettive F Olivia Guaraldo (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di elaborazione dati F Maurizio Boscaini (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di fumetto F Simona Brunetti (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di linguaggi radiofonici F Tiziana Cavallo (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di scrittura creativa F Flavia Palma (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di scrittura giornalistica F Andrea Capuzzo (Coordinatore)
1° 2° 3° Psicologia delle risorse umane: il colloquio e l'intervista professionale F Riccardo Sartori (Coordinatore)
1° 2° 3° Psicologia e comunicazione: processi di innovazione e creativita' nelle organizzazioni F Riccardo Sartori (Coordinatore)
1° 2° 3° Schedare l'effimero teatrale F Simona Brunetti (Coordinatore)
1° 2° 3° Teatro a rotelle F Simona Brunetti (Coordinatore)

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Esercitazioni Linguistiche CLA


Prova finale

La prova finale per il conseguimento del titolo consiste nella discussione di un elaborato scritto, tra le 30 e le 40 cartelle, su un argomento concordato con il relatore e inerente al proprio curriculum.Il voto minimo per il superamento dell'esame è di 66/110. Alla prova finale è attribuito un punteggio massimo di 5 punti. Il punteggio della prova finale viene sommato alla media ponderata dei voti conseguiti nel corso degli studi e ad eventuali bonus.Il Collegio didattico incentiva il compimento degli studi nella durata normale del corso assegnando 1 punto su 110 aggiuntivo a chi si laurei nelle sessioni dell'ultimo anno di corso. Inoltre, il Collegio Didattico assegna 2 ulteriori punti su 110 agli studenti che abbiano trascorso un periodo di studio all'estero nel quadro degli scambi promossi dall'Ateneo.

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
Laureandi Scienze della Comunicazione: vademecum Argomenti vari
Stage Area di ricerca
L'iter del libro in biblioteca Argomenti vari
POTENZIAMENTO COMUNICAZIONE E SOCIAL NETWORK Argomenti vari

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.