Studying at the University of Verona

Here you can find information on the organisational aspects of the Programme, lecture timetables, learning activities and useful contact details for your time at the University, from enrolment to graduation.

A.A. 2005/2006

Academic calendar

The academic calendar shows the deadlines and scheduled events that are relevant to students, teaching and technical-administrative staff of the University. Public holidays and University closures are also indicated. The academic year normally begins on 1 October each year and ends on 30 September of the following year.

Academic calendar

Course calendar

The Academic Calendar sets out the degree programme lecture and exam timetables, as well as the relevant university closure dates..

Academic year:
Definition of lesson periods
Period From To
1° sem Oct 3, 2005 Jan 23, 2006
2° sem Mar 1, 2006 Jun 9, 2006
Exam sessions
Session From To
Winter term Feb 1, 2006 Feb 28, 2006
Summer term Jun 19, 2006 Jul 21, 2006
Autumn term Sep 4, 2006 Sep 29, 2006
Holidays
Period From To
All Saints Day Holiday Nov 1, 2005 Nov 1, 2005
Immaculate Conception Dec 8, 2005 Dec 8, 2005
Christmas holidays Dec 23, 2005 Jan 7, 2006
Easter Holidays Apr 13, 2006 Apr 19, 2006
Liberation Day Apr 25, 2006 Apr 25, 2006
Labour Day May 1, 2006 May 1, 2006
Saint's Day Holiday May 21, 2006 May 21, 2006
Day of the Republic Jun 2, 2006 Jun 2, 2006
Summer holidays Jul 31, 2006 Aug 31, 2006

Exam calendar

Exam dates and rounds are managed by the relevant Science and Engineering Teaching and Student Services Unit.
To view all the exam sessions available, please use the Exam dashboard on ESSE3.
If you forgot your login details or have problems logging in, please contact the relevant IT HelpDesk, or check the login details recovery web page.

Exam calendar

Should you have any doubts or questions, please check the Enrolment FAQs

Academic staff

B C D F G L M O P R S T V Z

Bassi Roberto

roberto.bassi@univr.it 045 802 7916; Lab: 045 802 7915

Bettinelli Marco Giovanni

marco.bettinelli@univr.it 045 802 7902

Bolzonella David

david.bolzonella@univr.it 045 802 7965

Bossi Alessandra Maria

alessandramaria.bossi@univr.it 045 802 7946 (Studio) - 045 802 7833 (Laboratorio)

Casucci Giovanni Francesco

Crimi Massimo

massimo.crimi@univr.it 045 802 7924; Lab: 045 802 7050

Dal Belin Peruffo Angelo

angelo.peruffo@univr.it

Dalla Pellegrina Chiara

dallapel@sci.univr.it 045 802 7037

Delledonne Massimo

massimo.delledonne@univr.it 045 802 7962; Lab: 045 802 7058

Dominici Paola

paola.dominici@univr.it 045 802 7966; Lab: 045 802 7956-7086

Furini Antonella

antonella.furini@univr.it 045 802 7950; Lab: 045 802 7043

Guzzo Flavia

flavia.guzzo@univr.it 045 802 7923

Levi Marisa

marisa.levi@univr.it 045 802 7920; Lab: 045 802 7061

Marastoni Corrado

maraston@math.unipd.it

Molinari Henriette

henriette.molinari@univr.it 045 802 7901; Lab: 045 802 7906
Foto,  April 9, 2014

Monaco Ugo Luigi

hugo.monaco@univr.it 045 802 7903; Lab: 045 802 7907 - 045 802 7082

Monsurro' Vladia

vladia.monsurro@univr.it +39045 812 4256

Omodei Sale' Riccardo

riccardo.omodeisale@univr.it 045 802 8855

Pandolfini Tiziana

tiziana.pandolfini@univr.it 045 802 7918

Pecci Francesco

francesco.pecci@univr.it 0458425454

Perduca Massimiliano

massimiliano.perduca@univr.it +39 045 802 7984

Pezzotti Mario

mario.pezzotti@univr.it +39045 802 7951

Pilotto Franco

francopilotto@libero.it 049/5594050

Polverari Annalisa

annalisa.polverari@univr.it 045 8027064

Raimondo Domenico

domenico.raimondo@uniroma1.it

Rizzi Corrado

corrado.rizzi@univr.it 045 802 7947

Segala Roberto

roberto.segala@univr.it 045 802 7997
Paola,  May 17, 2006

Siri Paola

paola.siri@polito.it +39 045 802 7998

Spena Angelo

angelo.spena@univr.it 045 683 5623

Torriani Sandra

sandra.torriani@univr.it 045 802 7921
Foto personale,  July 18, 2012

Vallini Giovanni

giovanni.vallini@univr.it 045 802 7098; studio dottorandi: 045 802 7095

Zapparoli Giacomo

giacomo.zapparoli@univr.it +390458027047

Study Plan

The Study Plan includes all modules, teaching and learning activities that each student will need to undertake during their time at the University. Please select your Study Plan based on your enrolment year.

ModulesCreditsTAFSSD
ModulesCreditsTAFSSD
ModulesCreditsTAFSSD
ModulesCreditsTAFSSD
3
F
(BIO/10)
5
S
(BIO/10)
ModulesCreditsTAFSSD
Laboratorio linguistico
2
F
-
Prova finale (laurea specialistica)
35
E
-

1° Year

ModulesCreditsTAFSSD

2° Year

ModulesCreditsTAFSSD

3° Year

ModulesCreditsTAFSSD

4° Year

ModulesCreditsTAFSSD
3
F
(BIO/10)
5
S
(BIO/10)

5° Year

ModulesCreditsTAFSSD
Laboratorio linguistico
2
F
-
Prova finale (laurea specialistica)
35
E
-
Modules Credits TAF SSD
Between the years: 4°- 5°Esami a scelta dello studente tra quelli disponibili nell'ambito di sede per complessivi 18 crediti (IV e V anno)
4
S
(ING-IND/25)
4
S
(AGR/07 ,AGR/16)

Legend | Type of training activity (TTA)

TAF (Type of Educational Activity) All courses and activities are classified into different types of educational activities, indicated by a letter.




SPlacements in companies, public or private institutions and professional associations

Teaching code

4S00700

Credits

6

Coordinatore

Annalisa Polverari

The teaching is organized as follows:

Laboratorio

Credits

1

Period

2° sem

Academic staff

Annalisa Polverari

Teoria

Credits

5

Period

2° sem

Academic staff

Annalisa Polverari

Learning outcomes

Modulo: Laboratorio
Lo studente acquisirà concetti e metodiche per un corretto approccio alla diagnosi delle malattie delle piante. Acquisirà inoltre competenze pratiche per l'espletamento di diagnosi in alcuni casi di studio, sia con tecniche tradizionali che molecolari.

Modulo: Teoria
Lo studente acquisirà un quadro delle problematiche della difesa fitopatologica, con brevi cenni di biologia ed epidemiologia di alcuni patogeni delle piante e delle principali modalità di diagnosi e di controllo.
Acquisirà invece una conoscenza più approfondita dei meccanismi molecolari della patogenicità e virulenza e della interazione ospite-patogeno, con particolare riferimento alla resistenza delle piante verso i fitopatogeni e alle applicazioni biotecnologiche inerenti.

Program

Modulo: Laboratorio
-------
Osservazione di sintomi. Isolamento dei patogeni fungini in coltura artificiale; osservazione al microscopio ed identificazione di strutture fungine. Test di patogenicità di isolati batterici. Test di inoculo di piante indicatrici per la diagnosi virale. Test sierologici per l’identificazione di virus fitopatogeni: il metodo E.L.I.S.A. Applicazione della PCR alla diagnosi di fitopatogeni.




Modulo: Teoria
-------
• Generalità sulle malattie delle piante; concetto di malattia, terminologia fitopatologica. Descrizione degli agenti fitopatogeni (funghi, batteri, fitoplasmi, virus e viroidi), strategie nutrizionali e cicli di sviluppo dei patogeni parassiti. Sintomatologia.
• Diagnostica fitopatologica con mezzi convenzionali, sierologici e molecolari.
• Cenni di epidemiologia. Controllo e gestione delle malattie delle piante.

Meccanismi molecolari della patogenicità e virulenza
• Funghi fitopatogeni: strategie di infezione e fattori di virulenza. Cicli di sviluppo di Plasmopara viticola, Erysiphe necator, Venturia inaequalis, Botrytis cinerea, Puccinia graminis.
• Batteri fitopatogeni: fattori di virulenza; funzione e regolazione dei geni hrp e dei geni avr. Ciclo di sviluppo di Erwinia amylovora, Pseudomonas syringae.
• Virus fitopatogeni: elementi del processo di replicazione, assemblaggio, movimento delle particelle virali all’interno della pianta. Espressione di geni virali in virus a ssRNA. Esempi: Virus del Mosaico del Tabacco (TMV), Virus Y della Patata (PVY). Cenni alle modalita’ di replicazione di fitovirus a DNA. Modalità di trasmissione: vettori. Virus satelliti ed RNA satelliti. Impiego dei virus come vettori di espressione genica e per la presentazione di peptidi eterologhi.
• Cenni ai processi patogenetici di fitoplasmi e viroidi: processo infettivo, epidemiologia.

L’ interazione ospite-patogeno e la resistenza delle piante alle malattie
• Le basi molecolari della specificità e della gamma ospiti; compatibilità e incompatibilità. Resistenza “non-ospite” e resistenza “razza-specifica”.
• Il riconoscimento pianta-patogeno: modello elicitore-recettore, modello “di guardia”. Struttura, funzione ed evoluzione dei geni di resistenza. Fattori di avirulenza ed effettori di virulenza dei patogeni.
• La trasduzione dei segnali: attivazione di risposte di difesa precoci; specie reattive dell’ossigeno, ruolo di ossido nitrico, acido salicilico, acido jasmonico, etilene. Interazione di segnali.
• Attivazione di resistenze e geni di difesa. Proteine di patogenesi. Modulazione genica associata alla resistenza e alla suscettibilità. Silenziamento genico come meccanismo di resistenza nei confronti delle virosi.
• Risposte sistemiche: Systemic Acquired Resistance (SAR); Induced Systemic Resistence (ISR); Systemic Wound Response.

Approcci biotecnologici per l’ottenimento di piante resistenti ai patogeni
• Trasferimento ed espressione di geni di difesa di origine vegetale; ingegnerizzazione della resistenza ipersensibile e della SAR. Identificazione e impiego di geni di resistenza durevole.
• Trasferimento di geni da altri organismi: peptidi antibatterici; tossine, espressione in pianta di anticorpi (“Plantibodies”).
• Trasferimento di geni derivati dal patogeno: meccanismi della resistenza patogeno-derivata nelle piante transgeniche resistenti ai virus.

Examination Methods

Colloquio

Type D and Type F activities

Academic year:

Modules not yet included

Career prospects


Module/Programme news

News for students

There you will find information, resources and services useful during your time at the University (Student’s exam record, your study plan on ESSE3, Distance Learning courses, university email account, office forms, administrative procedures, etc.). You can log into MyUnivr with your GIA login details.

Further services

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.