Studying at the University of Verona

Study Plan

Your Study Plan includes all the learning activities you will undertake during your time at the University, such as modules, lab activities and practicals, seminars, project work, internships, as well as educational off-site visits, conferences and the final examination, or graduation.

Conflitto coniugale: aspetti relazionali e giuridici 6 Credits

SSD:IUS/01

Detail of the Module+
Laboratori ed esercitazioni 6 Credits

SSD:-

Detail of the Module+
La mediazione familiare 26 Credits

SSD:M-PSI/08

Detail of the Module+
Mediazione culturale 4 Credits

SSD:M-PED/01

Detail of the Module+
Nuove transizioni familiari 6 Credits

SSD:SPS/08

Detail of the Module+
Seminari 2 Credits

SSD:-

Detail of the Module+
Stage 3 Credits

SSD:-

Detail of the Module+
Project work 4 Credits

SSD:-

Detail of the Module+
Prova finale 3 Credits

SSD:-

Detail of the Module+

Teaching code

4S010712

Credits

4

Coordinator

Not yet assigned

Language

Italian

Scientific Disciplinary Sector (SSD)

M-PED/01 - PEDAGOGY, THEORIES OF EDUCATION AND SOCIAL EDUCATION

The teaching is organized as follows:

2 Sguardi e modelli professionali nella relazione con le famiglie non tradizionali.
1 La mediazione familiare con genitori migranti e o figli di migranti

Duration

The course has a total duration of years: 1 and will be held in the period from January 1, 2024 to December 31, 2024.

Lecture timetable

Cadenza: 3 e/o 4 venerdì e sabato al mese. Venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00; sabato dalle 9:00 alle 13:00.

Modalità di erogazione della didattica

A.A. 2023/2024
Mista. Sarà utilizzata la piattaforma Zoom, le lezioni previste a distanza saranno sincrone, con obbligo di telecamera accesa ai fini della verifica della presenza e del corretto svolgimento delle lezioni e dei lavori di gruppo.

A.A. 2022/2023
Le lezioni si svolgeranno in presenza.


Informazioni sullo stage

Lo stage si svolge presso enti e/o professionisti della relazione d’aiuto rivolta a diverse tipologie di intervento relative alla famiglia: mediatori familiari, counselor, avvocati, psicologi/psicoterapeuti, medici, insegnanti. Si svolge, inoltre, presso gli studi privati di consulenti, mediatori o avvocati, presso gli enti come comunità di tossicodipendenti, comunità per minori, case famiglia, aziende socio-sanitarie, aziende sanitarie, consultori, servizi per alcolismo, scuole, spazi neutri, cooperative sociali, case circondariali, centri servizi volontariato, servizi sociali territoriali in generale.


Project work, verifiche periodiche, prova finale

- Project Work: i/le partecipanti dovranno approfondire in forma scritta (attraverso gli strumenti e le competenze acquisiti durante il periodo di frequenza del Master) una tematica coerente con il percorso didattico-formativo-professionale del Master.
- Verifiche periodiche: secondo date concordate con i/le partecipanti, i tutor, la direttrice e alcuni docenti mediatori familiari si svolgono colloqui orali di verifica delle competenze e conoscenze acquisite su tematiche/tecniche/problematiche affrontati durante il percorso formativo. I colloqui, che si svolgono in plenaria, sono condotti da docenti mediatori familiari, dalla direttrice, alla presenza dei/del/della tutor.
- Tra le attività di monitoraggio, verifica e valutazione è previsto l'utilizzo del portfolio delle competenze, somministrato all'inizio del master, a metà e alla fine.
- Prova finale: discussione del Project Work. La prova si svolge alla presenza di una commissione composta da docenti del Comitato scientifico del Master.