Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2014/2015

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Anno accademico:
Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I semestre 1-ott-2014 10-gen-2015
II semestre 23-feb-2015 30-mag-2015

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Lingue e letterature straniere.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M P R S T Z

Alber Birgit

birgit.alber@univr.it

Aloe Stefano

stefano.aloe@univr.it +39 045802 8409

Babbi Anna Maria

annamaria.babbi@univr.it +39 045 802 8325

Battisti Chiara

chiara.battisti@univr.it +39 045802 8317

Benedettini Riccardo

riccardo.benedettini@univr.it +39 045 802 8413

Boschiero Manuel

manuel.boschiero@univr.it +39 045802 8405

Cagliero Roberto

roberto.cagliero@univr.it +39 045802 8694

Cantarini Sibilla

sibilla.cantarini@univr.it +39 045802 8199

Carol Lidia

lidia.carolgerones@univr.it

Cipolla Maria Adele

adele.cipolla@univr.it +39 045802 8314

Dalle Pezze Francesca

francesca.dallepezze@univr.it + 39 045802 8598

De Beni Matteo

matteo.debeni@univr.it +39 045 802 8540

De Lotto Cinzia

cinzia.delotto@univr.it

Facchinetti Roberta

roberta.facchinetti@univr.it +39 045802 8374

Formiga Federica

federica.formiga@univr.it 045802 8123

Forner Fabio

fabio.forner@univr.it + 39 045 802 8194

Fossaluzza Giorgio

giorgio.fossaluzza@univr.it +39 045 802 8795

Frassi Paolo

paolo.frassi@univr.it +39 045802 8408

Genetti Stefano

stefano.genetti@univr.it +39 045802 8412
foto,  29 luglio 2014

Locher Elmar

elmar.locher@univr.it +39 045802 8311

Lorenzetti Maria Ivana

mariaivana.lorenzetti@univr.it +39 045802 8579

Miotti Renzo

renzo.miotti@univr.it +39 045802 8571

Monti Silvia

silvia.monti@univr.it

Pelloni Gabriella

gabriella.pelloni@univr.it +39 045802 8328

Perazzolo Paola

paola.perazzolo@univr.it +39 045802 8412

Rabanus Stefan

stefan.rabanus@univr.it +39 045802 8490

Salgaro Silvino

silvino.salgaro@univr.it +39 045802 8272

Sassi Carla

carla.sassi@univr.it +39 045802 8701

Tallarico Giovanni Luca

giovanni.tallarico@univr.it +39 045 802 8663
Michelangelo Zaccarello,  23 marzo 2004

Zaccarello Michelangelo

michelangelo.zaccarello@univr.it +39 045 802 8330

Zinato Andrea

andrea.zinato@univr.it +39 045802 8339

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
3
F
(INF/01)
Prima lingua straniera anno I
9
A
(L-LIN/12)
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno I
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Prima letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)
Seconda letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prima lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
Seconda lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
Prima letteratura straniera anno II
Seconda letteratura straniera anno II
Un insegnamento a scelta
6
A
(M-GGR/01)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Una filologia inerente alla prima o seconda lingua
Un insegnamento a scelta
6
C
(M-STO/08)
Prova finale
6
E
(-)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
3
F
(INF/01)
Prima lingua straniera anno I
9
A
(L-LIN/12)
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
Seconda lingua straniera anno I
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/21)
9
B
(L-LIN/07)
9
B
(L-LIN/14)
Prima letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)
Seconda letteratura straniera anno I
9
B
(L-LIN/21)

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prima lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
Seconda lingua straniera anno II
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
Prima letteratura straniera anno II
Seconda letteratura straniera anno II
Un insegnamento a scelta
6
A
(M-GGR/01)

3° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Una filologia inerente alla prima o seconda lingua
Un insegnamento a scelta
6
C
(M-STO/08)
Prova finale
6
E
(-)
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S00852

Crediti

9

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

L-ART/02 - STORIA DELL'ARTE MODERNA

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

I semestre dal 1-ott-2014 al 10-gen-2015.

Obiettivi formativi

Il corso fornisce i lineamenti per un itinerario diacronico di storia dell’arte dal Tardogotico al Neoclassicismo. Fa riferimento soprattutto alla situazione italiana, si illustrano altresì in termini comparativi i momenti fondamentali e le principali personalità sullo scenario europeo. Anche nella sua fondamentale parte “itinerante”, il corso propone esemplificazioni di metodo nell’analisi stilistica e studio diretto dell’opera d’arte.

Programma

ATTENZIONE!: PROGRAMMA COMPLETO DA SCARICARE IN VERSIONE PDF DAI DOCUMENTI SOTTOSTANTI (anche per studenti Erasmus)

A. Lineamenti di storia dell’arte italiana dal Tardogotico al Neoclassicismo con particolare riguardo al contesto europeo.
B. Davanti all’opera d’arte.
Verona: Museo di Castelvecchio, dipinti del Tardogotico e del primo Rinascimento.
Verona: ll polittico di Andrea Mantegna in San Zeno.
C. Paolo Veronese, la mostra in Palazzo della Gran Guardia; Veronese in San Sebastiano a Venezia; Veronese: le opere delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, le opere fondamentali del Cinquecento veneto; Tiziano, Giovanni Bellini, Donatello nella Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari a Venezia

ARGOMENTI DI STORIA DELL’ARTE MODERNA PER LA PROVA SCRITTA

Prima parte
1. Gotico internazionale, centri e protagonisti nel quadrante europeo e in Italia
2. Gentile da Fabriano e Pisanello
3. Il primo Quattrocento a Firenze e in Toscana
4. Brunelleschi e i suoi principi architettonici
5. Donatello: percorso, i due periodi fiorentini e il soggiorno a Padova con le opere principali
6. Masaccio
7. Ghiberti, Jacopo della Quercia e Beato Angelico
8. Pittura Fiamminga: Van Eyck, Van der Weyden e Bosch
9. L'arte fiorentina a metà Quattrocento
10. Leon Battista Alberti: trattati e opere
11. Paolo Uccello, Andrea del Castagno, Domenico Veneziano
12. Il Rinascimento in Italia Settentrionale: Mantegna
13. Il Rinascimento in Italia Centrale: Piero della Francesca
14. Il Rinascimento nella Repubblica di Venezia: Giovanni Bellini
15. La scuola fiamminga: Antonello da Messina
16. Le arti a Firenze nell’età di Lorenzo il Magnifico, situazione storica: Botticelli, Verrocchio, Pollaiolo, Perugino

Seconda parte
17. La Maniera Moderna
18. Bramante
19. Leonardo
20. Michelangelo
21. Raffaello
22. La Maniera Moderna in Veneto ed Emilia: Giorgione e Tiziano
23. Il Manierismo: concetti e protagonisti
24. Andrea del Sarto, Rosso Fiorentino e Pontormo
25. Bronzino, Giulio Romano
26. Sansovino, Veronese, Palladio, Tintoretto e Bassano
27. Arte post tridentina: i Carracci, Annibale Carracci a Roma e il Classicismo
28. Caravaggio
29. I caratteri generali dell’arte barocca
30. Bernini e Borromini
31. Tra Barocco, Barocchetto e Rococò: Ricci e Crespi
32. I protagonisti del Seicento in Europa, con riferimento alla geografia e storia: Poussin, Rubens, Rembrandt, Vermeer, Velasquez
33. Rococò in Europa e in Italia con riferimento alla geografia e storia: caratteri generali dello stile e protagonisti
34. Tiepolo
35. Il Vedutismo: Canaletto
36. Vanvitelli
37. Il Neoclassicismo: David,Piranesi,Canova,Goya

Bibliografia:

Punto A:
Manuali delle scuole medie superiori proposti: G. Dorfles-S.Buganza - J. Stoppa, Arti visive. Dal Quattrocento all’Impressionismo. Protagonisti e movimenti, edizioni Atlas. Prima parte pp. 8-140; seconda parte pp. 141-424.
3. Vivere l’arte. Vol 2. Dal Rinascimento al Rococò, a cura di C. Fumarco e L. Beltrame, Verona, Bruno Mondadori, 2008. Prima parte, vol. 2 fino a p. 147; seconda parte il rimanente del vol. 2. I capitoli aggiuntivi al vol. 2 riguardanti il Tardogotico (vol. 1) e il Neoclassicismo (vol. 3) sono a disposizione presso la copisteria Replay.
Punto B: appunti delle lezioni.
Punto C: la bibliografia dell’approfondimento su Paolo Veronese è illustrata a lezione e pubblicata negli avvisi on line del docente.


APPRONDIMENTO a.a. 2014-2015

PAOLO VERONESE

1. Parte comune
Filippo Pedrocco, Veronese, Firenze 1999 (Dossier Art 142)

2. Un argomento a scelta fra i seguenti

a. Veronese disegnatore. W. R. Rearick, Paolo Veronese disegnatore, in Paolo Veronese. Disegni e dipinti, catalogo della mostra, Venezia, Fondazione Giorgio Cini 26 marzo - 10 luglio 1988, Venezia 1988, pp. 41- 45. E’ opportuno consultare il volume in biblioteca del Dipartimento TESIS per le immagini.

b. Sull’aspetto iconografico di San Sebastiano a Venezia. Lettura: Antonio Niero, Il programma teologico di Paolo Veronese in San Sebastiano, in Da Tiziano a El Greco. Per la storia del Manierismo a Venezia, catalogo della mostra, Venezia, Palazzo Ducale, settembre - dicembre 1981, Milano 1981, pp. 327-329.

c. Soggetti “profani”. Lettura: Augusto Gentili, Miti e allegorie d’amore, in Veronese. La pittura profana, Dossier Art N. 209, Firenze – Milano 2005, pp. 5 - 15

d. I ritratti. Lettura: Michele Di Monte, I ritratti, in Veronese. La pittura profana, Dossier Art N. 209, Firenze - Milano 2005, pp. 23 - 35

e. Veronese a Palazzo Ducale, ideologia e programmi iconografici. Lettura: Staale Sinding-Larsen, Paolo Veronese a Palazzo Ducale, in Paolo Veronese. Disegni e dipinti, catalogo della mostra, Venezia, Fondazione Giorgio Cini 26 marzo - 10 luglio 1988, Venezia 1988, pp. 23-29

Modalità d'esame

Esame scritto

Materiale Didattico

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico:

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Prova finale

La prova finale, a cui vengono attribuiti 6 CFU consiste nella preparazione e discussione di un elaborato scritto su materia di uno degli insegnamenti in cui siano stati acquisiti almeno 6 CFU.
La discussione dell'elaborato scritto avviene in presenza di una Commissione Istruttoria composta da due docenti dell'Ateneo che si riunisce nei giorni precedenti la proclamazione e che propone alla Commissione di Laurea (composta da almeno tre docenti) una valutazione. Alla prova finale potranno essere attribuiti non più di 5 punti su 110. L'attribuzione della lode avviene o su proposta del relatore, se l'elaborato è ottimo e la media dei voti conseguiti negli esami dallo Studente raggiunge almeno 110 punti, o in maniera automatica se la media raggiunge almeno 113 punti.
Il voto di laurea è formato da:
a) la media aritmetica dei voti conseguiti negli esami, rapportata a 110,
b) la valutazione dell'elaborato finale,
c) punti supplementari di incentivazione:
  • un massimo di 2 punti per le lodi (1 punto per due lodi, 2 punti per più lodi).  

  • 2 punti per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale entro la durata normale del corso di studi.
  • 1 punto per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale anche oltre la durata normale del corso di studi.
  • Lo studente vincitore del bando del Ministero dell’Università per assistente di lingua italiana all’estero o di borsa Comenius presso scuole di 1° e 2° grado dell’Unione Europea otterrà un punteggio supplementare, che sarà aggiunto alla media finale del voto di laurea: 1 punto, per una esperienza di assistentato fino a 6 mesi; 2 punti, per una esperienza di assistentato superiore a 6 mesi.
Non possono essere attribuiti punti di incentivazione per qualsiasi esperienza all’estero svolta dallo studente su iniziativa privata, anche se riconosciuta come equipollente dal Dipartimento/Collegio Didattico.
  • 2 punti per la conclusione degli studi in corso (solo per gli studenti di prima immatricolazione, senza il riconoscimento della carriera pregressa o sospensione di carriera).

Allegati


Esercitazioni Linguistiche CLA


Assegnazione tutore

Lo studente può presentare domanda di assegnazione del tutore dell'elaborato finale una volta acquisiti almeno 135 CFU, con obbligo di aver superato gli esami di Lingua straniera 2, per entrambe le lingue di studio.
La presentazione della domanda verrà fatta tramite modulo da consegnare mediante servizio di Help desk.

Le prossime scadenze per l'inoltro della domanda sono:

- 27 gennaio 2022  - assegnazione utile per la sessione di laurea estiva (luglio 2022) o seguenti
- 20 aprile 2022  - assegnazione utile per la sessione di laurea autunnale (novembre 2022) o seguenti
- 26 settembre 2022 - assegnazione utile per la sessione di laurea invernale (marzo-aprile 2023) o seguenti

Per tutte le informazioni riguardanti la procedura di assegnazione tutore e per la compilazione della domanda si rimanda all'allegato "Norme relative alla procedura di assegnazione del tutore".

Si ricorda che la domanda di assegnazione tutore è VALIDA PER 1 ANNO al termine del quale è necessario presentare domanda di rinnovo o richiesta di nuova assegnazione

Allegati


Vademecum per lo studente

In allegato il vademecum normativo per gli studenti dell'area Lingue e letterature straniere.

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf Vademecum normativo area Lingue e letterature straniere 1006 KB, 24/09/21 

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.