Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Anno accademico:
Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I semestre 1-ott-2008 17-gen-2009
II semestre 2-mar-2009 30-mag-2009
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione esami invernale 19-gen-2009 28-feb-2009
Sessione esami estiva 3-giu-2009 11-lug-2009
Sessione esami autunnale 1-set-2009 30-set-2009
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione lauree autunnale 24-nov-2008 28-nov-2008
Sessione lauree invernale 15-apr-2009 18-apr-2009
Sessione lauree estiva 13-lug-2009 17-lug-2009
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2008 1-nov-2008
Festa dell'Immacolata Concezione 8-dic-2008 8-dic-2008
Vacanze di Natale 22-dic-2008 6-gen-2009
Vacanze di Pasqua 6-apr-2009 14-apr-2009
Festa della Liberazione 25-apr-2009 25-apr-2009
Festa del Lavoro 1-mag-2009 1-mag-2009
Festa della Repubblica 2-giu-2009 2-giu-2009
Vacanze estive 20-lug-2009 31-ago-2009
Altri Periodi
Descrizione Periodo Dal Al
I semestre I semestre 1-ott-2008 17-gen-2009
II semestre II semestre 2-mar-2009 30-mag-2009

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Lingue e letterature straniere.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C D G L M P S T

Bezrucka Yvonne

symbol email yvonne.bezrucka@univr.it symbol phone-number +39 045802 8580

Cristani Matteo

symbol email matteo.cristani@univr.it symbol phone-number 045 802 7983

De Lotto Cinzia

symbol email cinzia.delotto@univr.it

Gagliardi Cesare

symbol email cesare.gagliardi@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8347

Genetti Stefano

symbol email stefano.genetti@univr.it symbol phone-number +39 045802 8412
Foto,  17 settembre 2008

Ligas Pierluigi

symbol email pierluigi.ligas@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8408

Marchi Gian Paolo

symbol email gianpaolo.marchi@univr.it symbol phone-number +39 045802 8322

Miotti Renzo

symbol email renzo.miotti@univr.it symbol phone-number +39 045802 8571

Monti Silvia

symbol email silvia.monti@univr.it

Pravadelli Graziano

symbol email graziano.pravadelli@univr.it symbol phone-number +39 045 802 7081

Salgaro Massimo

symbol email massimo.salgaro@univr.it symbol phone-number +39 045802 8312

Siedina Giovanna

symbol email giovanna.siedina@univr.it symbol phone-number +39 045802 8405

Spoto Nicola Fausto

symbol email fausto.spoto@univr.it symbol phone-number +39 045 8027940

Tomaselli Alessandra

symbol email alessandra.tomaselli@univr.it symbol phone-number +39 045802 8315

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
E8 Seconda letteratura straniera Anno I
E7 Prima letteratura straniera Anno I
6
A
L-FIL-LET/10
E1 Prima lingua straniera Anno I
9
A
L-LIN/21
E2 Seconda lingua straniera Anno I
9
A
L-LIN/21
Attivato nell'A.A. 2009/2010
InsegnamentiCreditiTAFSSD
E9 Prima letteratura straniera Anno II
E10 Seconda letteratura straniera Anno II
E4 Seconda lingua straniera Anno II
9
B
L-LIN/21
E3 Prima lingua straniera Anno II
9
B
L-LIN/21
Attivato nell'A.A. 2010/2011
InsegnamentiCreditiTAFSSD
E11 Una filologia a scelta tra:
6
B
L-FIL-LET/15
6
B
L-FIL-LET/09
6
B
L-LIN/21
9
A
L-FIL-LET/13
E6 Seconda lingua straniera Anno III
E5 Prima lingua straniera Anno III
Prova finale
6
E
-

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
E8 Seconda letteratura straniera Anno I
E7 Prima letteratura straniera Anno I
6
A
L-FIL-LET/10
E1 Prima lingua straniera Anno I
9
A
L-LIN/21
E2 Seconda lingua straniera Anno I
9
A
L-LIN/21

2° Anno  Attivato nell'A.A. 2009/2010

InsegnamentiCreditiTAFSSD
E9 Prima letteratura straniera Anno II
E10 Seconda letteratura straniera Anno II
E4 Seconda lingua straniera Anno II
9
B
L-LIN/21
E3 Prima lingua straniera Anno II
9
B
L-LIN/21

3° Anno  Attivato nell'A.A. 2010/2011

InsegnamentiCreditiTAFSSD
E11 Una filologia a scelta tra:
6
B
L-FIL-LET/15
6
B
L-FIL-LET/09
6
B
L-LIN/21
9
A
L-FIL-LET/13
E6 Seconda lingua straniera Anno III
E5 Prima lingua straniera Anno III
Prova finale
6
E
-

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




S Stage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S02248

Crediti

6

Lingua di erogazione

Italiano

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

INF/01 - INFORMATICA

Periodo

I semestre dal 1-ott-2008 al 17-gen-2009.

Sede

VERONA

Obiettivi formativi

-

Programma

Parte A – Elementi di informatica di base (20 ore)
1) PRIMA LEZIONE – INTRODUZIONE AI SISTEMI INFORMATICI
a. Componenti di un calcolatore
b. Funzioni di un calcolatore

2) SECONDA LEZIONE – FONDAMENTI DI ARCHITETTURA DEI SISTEMI DI ELABORAZIONE
a. Circuiti digitali
b. Calcolo in base 2

3) TERZA LEZIONE – SISTEMI OPERATIVI
a. Struttura di un sistema operativo
b. Accounting
c. Scheduling
d. Memory allocation

4) QUARTA LEZIONE – PROGRAMMAZIONE STRUTTURATA
a. Strutture dati
b. Strutture di controllo
c. Teorema di Jacopini-Boehm

5) QUINTA LEZIONE – LINGUAGGI E GRAMMATICHE
a. Alfabeto, monoide libero delle parole, linguaggio
b. Grammatiche generative di Chomsky
c. Grammatiche regolari, libere da contesto, contestuali

6) SESTA LEZIONE – AUTOMI
a. Macchina a stati
b. Gerarchie delle macchine a stati
c. Automi a stati finiti ed a pila
d. Macchine di Turing

7) SETTIMA LEZIONE – RICONOSCIMENTO DI LINGUAGGI
a. Teorema di equivalenza tra grammatiche e automi
b. Equivalenza tra automi a stati finiti e grammatiche regolari
c. Equivalenza tra automi a pila e grammatiche libere da contesto
d. Equivalenza tra macchine di Turing a nastro limitato e grammatiche contestuali
e. Equivalenza tra macchine di Turing e grammatiche

8) PRIMA ESERCITAZIONE – COSTRUZIONE DI GRAMMATICHE
a. Espressioni regolari
b. Costruzione di un automa a stati finiti a partire da un linguaggio regolare
c. Costruzione di un una grammatica regolare a partire da un automa a stati finiti


9) SECONDA ESERCITAZIONE – MARCATURA DI UN TESTO
a. Tagging
b. Links
c. Nozione di ipertesto
10) TERZA ESERCITAZIONE – COSTRUZIONE DI AUTOMI
a. Tecniche di costruzione di un automa a stati finiti
Parte B – Indicizzazione di documenti testuali (4 ore)
11) OTTAVA LEZIONE – IPERTESTI E LORO PROGETTAZIONE
a. Formazione di un ipertesto
b. Definizione dei link

12) NONA LEZIONE – LINGUAGGIO HTML
a. Tagging in HTML
b. Linking in HTML
Parte C – Ricerca di testo (4 ore)
13) DECIMA LEZIONE – ESPRESSIONI REGOLARI
a. Forma di una espressione regolare
b. Impiego di espressioni regolari per rappresentare porzioni di testo

14) UNDICESIMA LEZIONE – RICERCA IN UN TESTO CON ESPRESSIONI REGOLARI
a. Espressioni regolari per i testi in lingua
b. Linguaggio standard per le espressioni regolari nei testi
Parte D – Laboratorio di tecniche di informatica umanistica (6 ore)
15) QUARTA ESERCITAZIONE – USO DELLE ESPRESSIONI REGOLARI IN WORD
a. Esempi di testi da cercare

16) QUINTA ESERCITAZIONE – AZIONI SU ESPRESSIONI REGOLARI
a. Sostituzione selettiva
b. Esempi di sostituzione selettiva complessa

17) SESTA ESERCITAZIONE – DEFINIZIONE DI UN IPERTESTO NAVIGABILE IN WEB
a. Esempi di ipertesti navigabili

18) SETTIMA ESERCITAZIONE – PROGETTAZIONE DI PAGINE WEB
a. Esempi di pagine web

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta, con orale facoltativo per gli studenti frequentanti (oltre 70% di presenze). Per gli studenti non frequentanti l’orale è obbligatorio.

Le/gli studentesse/studenti con disabilità o disturbi specifici di apprendimento (DSA), che intendano richiedere l'adattamento della prova d'esame, devono seguire le indicazioni riportate QUI

Materiale e documenti

  • Doc_Univr_zip   Lezioni   (zip, it, 6600 KB, 09/12/08)

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico:

Per scoprire tutte le attività didattiche accreditate dal Collegio didattico clicca qui

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA: solo così potrai ricevere notifica di tutti gli avvisi dei tuoi docenti e della tua segreteria via mail e a breve anche tramite l'app Univr.

Area riservata studenti


Assegnazione tutore


Attività accreditate D/F


Calendario didattico dettagliato


Cambio lingua curriculare


Competenze informatiche


Competenze linguistiche (prima e seconda lingua)


Competenze linguistiche in triennale (terza lingua CFU F)


Compilazione del piano didattico


Corso di Lingua catalana a.a. 2022-23


Corso di Lingua portoghese brasiliana


Erasmus+ e altre esperienze all'estero


Esercitazioni Linguistiche CLA


Prova finale

La prova finale, a cui vengono attribuiti 6 CFU consiste nella preparazione e discussione di un elaborato scritto su materia di uno degli insegnamenti in cui siano stati acquisiti almeno 6 CFU.
La discussione dell'elaborato scritto avviene in presenza di una Commissione Istruttoria composta da due docenti dell'Ateneo che si riunisce nei giorni precedenti la proclamazione e che propone alla Commissione di Laurea (composta da almeno tre docenti) una valutazione. Alla prova finale potranno essere attribuiti non più di 5 punti su 110. L'attribuzione della lode avviene o su proposta del relatore, se l'elaborato è ottimo e la media dei voti conseguiti negli esami dallo Studente raggiunge almeno 110 punti, o in maniera automatica se la media raggiunge almeno 113 punti.
Il voto di laurea è formato da:
a) la media aritmetica dei voti conseguiti negli esami, rapportata a 110,
b) la valutazione dell'elaborato finale,
c) punti supplementari di incentivazione:
  • un massimo di 2 punti per le lodi (1 punto per due lodi, 2 punti per più lodi).  

  • 2 punti per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale entro la durata normale del corso di studi.
  • 1 punto per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale anche oltre la durata normale del corso di studi.
  • Lo studente vincitore del bando del Ministero dell’Università per assistente di lingua italiana all’estero o di borsa Comenius presso scuole di 1° e 2° grado dell’Unione Europea otterrà un punteggio supplementare, che sarà aggiunto alla media finale del voto di laurea: 1 punto, per una esperienza di assistentato fino a 6 mesi; 2 punti, per una esperienza di assistentato superiore a 6 mesi.
Non possono essere attribuiti punti di incentivazione per qualsiasi esperienza all’estero svolta dallo studente su iniziativa privata, anche se riconosciuta come equipollente dal Dipartimento/Collegio Didattico.
  • 2 punti per la conclusione degli studi in corso (solo per gli studenti di prima immatricolazione, senza il riconoscimento della carriera pregressa o sospensione di carriera).

Adempimenti amministrativi, scadenze domanda di laurea, calendari delle discussioni elaborato finale e proclamazioni di laurea al seguente link Sessioni di laurea

 

 


Stage e tirocini

Nel piano didattico della laurea triennale in Lingue e culture per l’editoria (L11 ED) è previsto un tirocinio/stage obbligatorio (CFU 6).

Le attività di stage sono finalizzate a far acquisire allo studente una conoscenza diretta in settori di particolare interesse per l’inserimento nel mondo del lavoro e per l’acquisizione di abilità professionali specifiche.
Le attività di stage sono svolte sotto la diretta responsabilità di un singolo docente presso studi professionali, enti della pubblica amministrazione, aziende accreditate dall’Ateneo veronese.
I crediti maturati in seguito ad attività di stage saranno attribuiti secondo quanto disposto nel dettaglio dal “Regolamento d’Ateneo per il riconoscimento dei crediti maturati negli stage universitari” vigente.


Ulteriori informazioni al seguente link https://www.univr.it/it/i-nostri-servizi/gestione-carriere-studenti-lingue-e-letterature-straniere/stage-e-tirocini-lingue-e-letterature-straniere


Vademecum dello studente