Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I semestre (Lingue e letterature straniere) 26-set-2022 23-dic-2022
II semestre (Lingue e letterature straniere) 13-feb-2023 27-mag-2023
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
ESAMI LINGUE - sessione invernale 9-gen-2023 11-feb-2023
ESAMI LINGUE - sessione estiva 29-mag-2023 22-lug-2023
ESAMI LINGUE - sessione autunnale 28-ago-2023 23-set-2023
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
LAUREE LINGUE - sessione autunnale (a.a. 2021-2022) 7-nov-2022 12-nov-2022
LAUREE LINGUE - sessione straordinaria (a.a. 2021-2022) 31-mar-2023 6-apr-2023
LAUREE LINGUE - sessione estiva (a.a. 2022-2023) 10-lug-2023 15-lug-2023

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Lingue e letterature straniere.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G H K L M N O P R S T V Z

Aloe Stefano

symbol email stefano.aloe@univr.it symbol phone-number +39 045802 8409

Artoni Daniele

symbol email daniele.artoni@univr.it symbol phone-number +39 045802 8465

Benedettini Riccardo

symbol email riccardo.benedettini@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8413

Bertagna Federica

symbol email federica.bertagna@univr.it symbol phone-number 0458028637

Bezrucka Yvonne

symbol email yvonne.bezrucka@univr.it symbol phone-number +39 045802 8580

Bonadonna Maria Francesca

symbol email mariafrancesca.bonadonna@univr.it symbol phone-number +39 045802 8663

Borghetti Vincenzo

symbol email vincenzo.borghetti@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8584

Boschiero Manuel

symbol email manuel.boschiero@univr.it symbol phone-number +39 045802 8405

Brunetti Simona

symbol email simona.brunetti@univr.it symbol phone-number +39 045802 8575

Cantarini Sibilla

symbol email sibilla.cantarini@univr.it symbol phone-number +39 045802 8199

Cappellotto Anna

symbol email anna.cappellotto@univr.it symbol phone-number +39 045802 8349

Dalle Pezze Francesca

symbol email francesca.dallepezze@univr.it symbol phone-number + 39 045802 8598

Di Maio Davide

symbol email davide.dimaio@univr.it symbol phone-number +39 045802 8678

Fiorato Sidia

symbol email sidia.fiorato@univr.it symbol phone-number +39 045802 8317

Fossaluzza Giorgio

symbol email giorgio.fossaluzza@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8795

Franceschi Valeria

symbol email valeria.franceschi@univr.it symbol phone-number +39 045802 8729

Gambin Felice

symbol email felice.gambin@univr.it symbol phone-number +39 045802 8323

Genetti Stefano

symbol email stefano.genetti@univr.it symbol phone-number +39 045802 8412

Giust Anna

symbol email anna.giust@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8856

Gorris Rosanna

symbol email rosanna.gorris@univr.it symbol phone-number +39 045802 8324

Hartle Sharon

symbol email sharon.hartle@univr.it symbol phone-number +39 045802 8259

Kofler Peter Erwin

symbol email peter.kofler@univr.it symbol phone-number +39 045802 8313

Larcati Arturo

symbol email arturo.larcati@univr.it symbol phone-number + 39 045802 8311

Lotti Denis

symbol email denis.lotti@univr.it symbol phone-number 0458028618

Masotti Lucia

symbol email lucia.masotti@univr.it symbol phone-number 0458028272

Melloni Chiara

symbol email chiara.melloni@univr.it symbol phone-number +39 045802 8119

Melodia Festa Beatrice

symbol email beatrice.melodiafesta@univr.it

Miotti Renzo

symbol email renzo.miotti@univr.it symbol phone-number +39 045802 8571

Neri Stefano

symbol email stefano.neri@univr.it symbol phone-number +39 045802 8692

Ophaelders Markus Georg

symbol email markus.ophalders@univr.it symbol phone-number 045-8028732

Padovan Andrea

symbol email andrea.padovan@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8753

Paolini Sara

symbol email sara.paolini@univr.it

Pelloni Gabriella

symbol email gabriella.pelloni@univr.it symbol phone-number +39 045802 8328

Perazzolo Paola

symbol email paola.perazzolo@univr.it symbol phone-number +39 045802 8412

Pes Annalisa

symbol email annalisa.pes@univr.it symbol phone-number 0458028318

Piccinin Sabrina

symbol email sabrina.piccinin@univr.it symbol phone-number +39 045802 8852

Pomarolli Giorgia

symbol email giorgia.pomarolli@univr.it symbol phone-number +390458028405

Procuranti Lucia

symbol email lucia.procuranti@univr.it symbol phone-number 045/8028662

Rabanus Stefan

symbol email stefan.rabanus@univr.it symbol phone-number +39 045802 8490

Rebora Simone

symbol email simone.rebora@univr.it symbol phone-number +39 045802 8851

Rizza Alfredo

symbol email alfredo.rizza@univr.it symbol phone-number +39 045802 8583

Salvi Luca

symbol email luca.salvi@univr.it symbol phone-number +39 045802 8468

Sartor Elisa

symbol email elisa.sartor@univr.it symbol phone-number +39 045802 8598

Sassi Carla

symbol email carla.sassi@univr.it symbol phone-number +39 045802 8701

Schiffermuller Isolde

symbol email ischifferm@univr.it symbol phone-number +39 045802 8478

Tallarico Giovanni Luca

symbol email giovanni.tallarico@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8663

Vender Maria

symbol email maria.vender@univr.it symbol phone-number 0458028114

Zanfei Anna

symbol email zanfeianna@gmail.com symbol phone-number +39 045802 8347

Zinato Susanna

symbol email susanna.zinato@univr.it symbol phone-number +39 045802 8318

Zinato Andrea

symbol email andrea.zinato@univr.it symbol phone-number +39 045802 8339

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

CURRICULUM TIPO:

1° Anno 

InsegnamentiCreditiTAFSSD
1a lingua straniera
9
A
L-LIN/21
2a lingua straniera
9
A
L-LIN/21
Un insegnamento a scelta
6
A
L-FIL-LET/10

3° Anno   Sarà attivato nell'A.A. 2024/2025

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Un insegnamento a scelta (la filologia deve essere inerente la 1a o 2a lingua scelta)
6
C
M-FIL/04
Un insegnamento a scelta 
Prova finale
6
E
-
InsegnamentiCreditiTAFSSD
1a lingua straniera
9
A
L-LIN/21
2a lingua straniera
9
A
L-LIN/21
Un insegnamento a scelta
6
A
L-FIL-LET/10
Sarà attivato nell'A.A. 2024/2025
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Un insegnamento a scelta (la filologia deve essere inerente la 1a o 2a lingua scelta)
6
C
M-FIL/04
Un insegnamento a scelta 
Prova finale
6
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°
3a lingua liv B1
3
F
-
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




S Stage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S002929

Coordinatore

Felice Gambin

Crediti

9

Lingua di erogazione

Spagnolo es

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

L-LIN/05 - LETTERATURA SPAGNOLA

Periodo

I semestre (Lingue e letterature straniere) dal 25-set-2023 al 22-dic-2023.

Corsi Singoli

Autorizzato

Obiettivi di apprendimento

Il principale obiettivo formativo dell’insegnamento all’interno del Corso di Laurea in Lingue e culture per l’editoria è l’acquisizione da parte dello studente di una buona conoscenza della letteratura spagnola dalle origini al XVII secolo. I risultati dell’apprendimento attesi sono i seguenti: - Conoscenza e capacità di comprensione: solida conoscenza della letteratura spagnola del periodo in programma: contesto storico, testi, generi, movimenti e autori affrontati nel corso. - Conoscenza e capacità di comprensione “applicate”: lo studente dovrà acquisire la capacità di comprensione di testi complessi e di una certa lunghezza come pure di significati impliciti tanto in italiano quanto in spagnolo. Egli dovrà essere in grado di esprimersi in lingua straniera in modo scorrevole e spontaneo.

Prerequisiti e nozioni di base

Nel rispetto delle propedeuticità stabilite dal Regolamento didattico, lo studente può sostenere l’esame di questo insegnamento dopo aver superato gli esami di “Letteratura spagnola 1” e di “Lingua spagnola 1”.

Programma

PROGRAMMA
Testi obbligatori:
* Felipe B. Pedraza Jiménez, Milagros Rodríguez Cáceres, Las épocas de la literatura española, Barcelona, Ariel, 2012, pp. 39-161 (capp. 2,3, 4).
* Anthony Close, Guía esencial del Quijote, Madrid, Visor, 2019.
*Miguel de Cervantes, Don Quijote de la Mancha, ed. Francisco Rico, Madrid, Alfaguara, 2016.
[Esiste, ma non sostituisce il libro a stampa, un’edizione elettronica: Miguel de Cervantes, El ingenioso Hidalgo Don Quijote de la Mancha, ed. F. Rico. Madrid: Centro Virtual Cervantes, 1997. http://cvc.cervantes.es/literatura/clasicos/quijote]
Eventuali traduzioni italiane di supporto vanno concordate con il docente.
ll corso è diviso in due parti:
PRIMA PARTE:
Il pre-rinascimento: età dei Re Cattolici, la Celestina; l’impero di Carlo V; l’erasmismo ; Filippo II e la Controriforma; le espulsioni di ebrei e mori e moriscos; Garcilaso de la Vega; Juan de la Cruz; il romanzo, la picaresca e il Lazarillo de Tormes; la poesia di Francisco de Quevedo e di Luis de Góngora (cenni).
SECONDA PARTE: lettura, analisi e commento di alcune parti del Don Quijote de la Mancha di Miguel de Cervantes.
Bibliografia critica consigliata ma non obbligatoria:
* M. G. Profeti (a cura di), L’età d’oro della letteratura spagnola: Il Cinquecento, Firenze, La Nuova Italia, 1997.
* A. Spagnoletti, Il mondo moderno, Bologna, Il Mulino, 2005.
* J. H. Elliott, La Spagna imperiale. 1469-1716, Bologna, Il Mulino, 2006.
* Historia de la literatura española, 2. La conquista del clasicismo 1500-1598, Jorge García López, Eugenia Fosalba y Gonzalo Pontón, Barcelona, Crítica, 2010.
* H. Rawlings, L’inquisizione spagnola, Bologna, Il Mulino, 2008.
* A. Vanoli, La reconquista, Bologna, Il Mulino, 2009.
* Po-chia Hsia, R. La controriforma. Il mondo del rinnovamento cattolico (1540-1770), Bologna, Il Mulino, 2009.
* G. Bessong, I sefarditi, Bologna, Il Mulino, 2010.
* F. Márquez Villanueva, Moros, moriscos y turcos en Cervantes. Ensayos críticos, Barcelona, Bellaterra, 2010.
* P. de Valencia, Trattato sui moriscos di Spagna, introduzione, edizione e note di Felice Gambin. Alla traduzione ha collaborato Silvia Monti, Pisa, ETS, 2013.
*-Lazarillo de Tormes, a cura di Antonio Gargano, con testo a fronte, Venezia, Madrid, 2017.
Sulla vita di Cervantes, si veda, tra gli altri, Jorge García López, Cervantes: La figura en el tapiz. Itinerario personal y vivencia intelectual, Barcelona, Pasado&Presente, 2015.
MODALITÀ DIDATTICHE
Il corso è strutturato in lezioni frontali. Materiali di approfondimento verranno resi disponibili nella piattaforma e-learning.
Il docente è a disposizione durante il ricevimento per integrazioni e chiarimenti sui contenuti del corso.
* Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno date durante le lezioni.

Bibliografia

Visualizza la bibliografia con Leganto, strumento che il Sistema Bibliotecario mette a disposizione per recuperare i testi in programma d'esame in modo semplice e innovativo.

Modalità didattiche

Il corso consterà di lezioni frontali con la partecipazione attiva da parte degli studenti. Le lezioni si svolgeranno in lingua spagnola.
In caso di isolamento a causa di positività al Covid, gli studenti sono invitati a contattare il docente per concordare il materiale integrativo.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame è orale e si svolge in lingua spagnola. La prova orale unica verte sull’intero programma e consiste in un colloquio teso a verificare:
• la profondità e l’ampiezza delle conoscenze maturate;
• la capacità di analizzare e comprendere i testi letterari in programma;
• la capacità argomentativa e l’abilità di collegare le conoscenze in una riflessione critico-letteraria;
• la capacità di esprimere le conoscenze acquisite in lingua spagnola.
Gli studenti possono sostenere un test parziale (verifica in itinere), ottenendo un voto che farà parte del voto finale. La verifica in itinere è prevista una sola volta (mese di dicembre).
Coloro che supereranno la prova scritta devono preparare per l’esame orale solo la seconda parte, ossia la lettura ed il commento del Don Chisciotte, compreso il volume di Antony Close.
Per sostenere l’esame – ma non la verifica in itinere – bisogna avere superato l’esame di superato Lingua spagnola 1 e di Letteratura spagnola 1.
Il programma vale anche per gli studenti non frequentanti che sono inviati a prendere contatti con il docente.

Le/gli studentesse/studenti con disabilità o disturbi specifici di apprendimento (DSA), che intendano richiedere l'adattamento della prova d'esame, devono seguire le indicazioni riportate QUI

Criteri di valutazione

L’accertamento dei risultati di apprendimento è volto a verificare:
1) la conoscenza della storia della letteratura spagnola dei secoli XVI e XVII;
2) la comprensione dei testi primari in programma, nel loro contesto storico-culturale;
3) l’acquisizione di una metodologia critica appropriata all’analisi dei testi e dei contesti;
4) la capacità di analisi testuale oltre che espositiva e argomentativa in lingua spagnola.

Criteri di composizione del voto finale

Il voto finale sarà assegnato facendo una media dei voti relativi ai quattro criteri stilati sopra.

Lingua dell'esame

Spagnolo

Tipologia di Attività formativa D e F

Nei piani didattici di ciascun Corso di studio è previsto l’obbligo di conseguire un certo numero di CFU di tipologia D e di tipologia F.

CFU D (attività a scelta dello studente)
I CFU D possono essere acquisiti mediante:

  • insegnamenti non obbligatori nel proprio piano didattico (previa approvazione del Presidente del Collegio didattico per insegnamenti non selezionabili in autonomia)
  • attività accreditate dal Collegio didattico
  • competenze linguistiche (diverse o ulteriori) rispetto a quelle obbligatorie
  • tirocini o stage
  • TALC (competenze trasversali).

Competenze trasversali TALC

Scopri i percorsi formativi promossi dal  Teaching and learning centre dell'Ateneo, destinati agli studenti iscritti ai corsi di laurea, volti alla promozione delle competenze trasversali: https://talc.univr.it/it/competenze-trasversali
Nota bene: i corsi TALC sono riconosciuti solo come CFU D.


Il numero di CFU D va calcolato complessivamente sull’intero triennio/biennio e non è legato all'annualità.


CFU F
I CFU F sono solitamente relativi ad abilità informatiche, competenze linguistiche, stage e tirocini e ulteriori attività formative accreditate in questa tipologia dal Collegio Didattico.
Nel corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere sono previste le seguenti tipologie:
- 3 CFU per terza lingua (livello B1)
- 3 CFU per informatica.
Le competenze informatiche possono essere acquisite attraverso:
- il superamento della prova pratica presso le aule informatiche di Ateneo,
- la frequenza dei corsi attivati da scuole e centri accreditati dall’AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) o riconosciuti dalla Provincia e dalla Regione e superamento della relativa prova finale. Le domande per il riconoscimento delle competenze informatiche acquisite precedentemente vengono esaminate dalla Commissione per il riconoscimento delle Competenze Informatiche.

Lo studente ha comunque la possibilità di effettuare esperienze di stage e tirocini che però vengono riconosciuti all’interno dei crediti a scelta libera (CFU D).

Per scoprire tutte le attività didattiche accreditate dal Collegio didattico clicca qui

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA: solo così potrai ricevere notifica di tutti gli avvisi dei tuoi docenti e della tua segreteria via mail e anche tramite l'app Univr.

Area riservata studenti


Gestione carriere


Assegnazione tutore


Attività accreditate D/F


Calendario didattico dettagliato


Cambio lingua curriculare


Competenze informatiche


Competenze linguistiche (prima e seconda lingua)


Competenze linguistiche in triennale (terza lingua CFU F)


Compilazione del piano didattico


Corso di Lingua portoghese


Erasmus+ e altre esperienze all'estero


Esercitazioni Linguistiche CLA


Presentazione dei corsi di studio e Open day


Prova finale

A partire dalla SESSIONE ESTIVA DI LAUREA 2025, entrerà in vigore la seguente modalità di prova finale.

La prova finale, a cui vengono attribuiti 6 CFU, consiste in un elaborato finale in forma di esame scritto su materia di uno degli insegnamenti in cui siano stati acquisiti almeno 6 CFU. La preparazione alla prova avviene sotto la supervisione di un docente tutore, la cui richiesta di assegnazione è obbligatoria ed imprescindibile per poter presentare domanda di laurea.
Lo svolgimento della prova scritta avviene in presenza di una Commissione di esame, composta da almeno due docenti dell'Ateneo, nei giorni precedenti la proclamazione. La Commissione di esame propone alla Commissione di Laurea (composta da almeno tre docenti) una valutazione in punteggio. Per il superamento della prova è richiesto un punteggio da 1 a 4 su 110. Nel caso di esito insufficiente l’esame andrà ripetuto. L'attribuzione della lode avviene, o su proposta del relatore se l’esame è eccellente e lo studente raggiunge almeno 110 punti, o in maniera automatica se lo studente raggiunge almeno 113 punti (cfr. Vademecum dello studente).


VOTO DI LAUREA PER LA PROVA FINALE (in vigore dalla sessione estiva 2025) O ELABORATO FINALE (in vigore fino alla sessione di marzo-aprile 2025)

Il voto di laurea è formato da:
a) la media aritmetica dei voti conseguiti negli esami, rapportata a 110,
b) la valutazione della prova finale o elaborato finale,
c) punti supplementari di incentivazione:

  • un massimo di 2 punti per le lodi (1 punto per due lodi, 2 punti per più lodi).  
  • 2 punti per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale entro la durata normale del corso di studi.
  • 1 punto per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale anche oltre la durata normale del corso di studi.
  • Lo studente vincitore del bando del Ministero dell’Università per assistente di lingua italiana all’estero o di borsa Comenius presso scuole di 1° e 2° grado dell’Unione Europea otterrà un punteggio supplementare, che sarà aggiunto alla media finale del voto di laurea: 1 punto, per una esperienza di assistentato fino a 6 mesi; 2 punti, per una esperienza di assistentato superiore a 6 mesi.

Non possono essere attribuiti punti di incentivazione per qualsiasi esperienza all’estero svolta dallo studente su iniziativa privata, anche se riconosciuta come equipollente dal Dipartimento/Collegio Didattico.

  • 2 punti per la conclusione degli studi in corso (solo per gli studenti di prima immatricolazione, senza il riconoscimento della carriera pregressa o sospensione di carriera).

Adempimenti amministrativi, scadenze domanda di laurea, calendari delle discussioni elaborato finale e proclamazioni di laurea al seguente link Sessioni di laurea. NOTA BENE: Le discussioni degli elaborati finali e le sedute di laurea di tutti i corsi triennali si tengono in presenza secondo i calendari pubblicati. La presenza alla seduta di laurea/proclamazione è condizione essenziale per il conseguimento del titolo di studio.

Saperi minimi


Stage e tirocini

Le attività di stage sono finalizzate a far acquisire allo studente una conoscenza diretta in settori di particolare interesse per l’inserimento nel mondo del lavoro e per l’acquisizione di abilità professionali specifiche.
Le attività di stage sono svolte sotto la diretta responsabilità di un singolo docente presso studi professionali, enti della pubblica amministrazione, aziende accreditate dall’Ateneo veronese.
I crediti maturati in seguito ad attività di stage saranno attribuiti secondo quanto disposto nel dettaglio dal “Regolamento d’Ateneo per il riconoscimento dei crediti maturati negli stage universitari” vigente.


Ulteriori informazioni al seguente link https://www.univr.it/it/i-nostri-servizi/gestione-carriere-studenti-lingue-e-letterature-straniere/stage-e-tirocini-lingue-e-letterature-straniere


 


Vademecum dello studente