Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2016/2017

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Sem. IA (31.10.16 sosp.lezioni) 3-ott-2016 12-nov-2016
Sem. IB 14-nov-2016 21-gen-2017
Sem. IIA 27-feb-2017 22-apr-2017
Sem. IIB 24-apr-2017 10-giu-2017
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione d'esami invernale 23-gen-2017 25-feb-2017
Sessione d'esame estiva 12-giu-2017 29-lug-2017
Sessione d'esami autunnale 21-ago-2017 23-set-2017
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione di Laurea Estiva 10-lug-2017 15-lug-2017
Sessione di Laurea Autunnale 18-dic-2017 21-dic-2017
Sessione di Laurea Invernale 23-mar-2018 29-mar-2018
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2016 1-nov-2016
Festa dell'Immacolata 8-dic-2016 8-dic-2016
Vacanze Natalizie 23-dic-2016 7-gen-2017
Vacanze Pasquali 14-apr-2017 18-apr-2017
Festa della Liberazione 25-apr-2017 25-apr-2017
Festa dei Lavoratori 1-mag-2017 1-mag-2017
Festa del Santo Patrono - San Zeno 21-mag-2017 21-mag-2017
Festa della Repubblica 2-giu-2017 2-giu-2017
Vacanze Estive 14-ago-2017 19-ago-2017

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Culture e Civiltà.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C D F G M P R S T V Z

Bernini Lorenzo

lorenzo.bernini@univr.it +39 045 8028687

Bertagna Federica

federica.bertagna@univr.it 0458028637

Boscaini Maurizio

maurizio.boscaini@univr.it

Brunetti Simona

simona.brunetti@univr.it +39 045802 8575

Carozzi Pier Angelo

pierangelo.carozzi@univr.it +39 045802 8684

Cavaleri Mattia

mattia.cavaleri@univr.it +39 045 8015017

Cavallo Tiziana

tiziana.cavallo@univr.it 0458028030

Ceschi Andrea

andrea.ceschi@univr.it +39 045 802 8137

Cubico Serena

serena.cubico@univr.it 045 802 8132

Dalla Preda Mila

mila.dallapreda@univr.it

Delfitto Denis

denis.delfitto@univr.it +39 045802 8114

Formiga Federica

federica.formiga@univr.it 045802 8123

Franceschi Valeria

valeria.franceschi@univr.it +39 045802 8729

Giumelli Riccardo

riccardo.giumelli@univr.it

Grossato Elisa

elisa.grossato@univr.it +39 045802 8647

Magagnino Mario

mario.magagnino@gmail.com 0458028418

Migliorati Lorenzo

lorenzo.migliorati@univr.it 045802 8135

Paini Anna Maria

anna.paini@univr.it +39 045802 8129

Pernigo Giuseppe

giuseppe.pernigo@univr.it

Poggi Davide

davide.poggi@univr.it +39 045802 8361

Sartori Riccardo

riccardo.sartori@univr.it +39 045 802 8140

Scandola Alberto

alberto.scandola@univr.it 045.8028586

Soldani Arnaldo

arnaldo.soldani@univr.it 045 - 8028648

Tani Stefano

stefano.tani@univr.it +39 045802 8110

Tuppini Tommaso

tommaso.tuppini@univr.it 045 802 8142

Valbusa Ivan

ivan.valbusa@univr.it

Viviani Debora

debora.viviani@univr.it 0458028470

Zorzi Margherita

margherita.zorzi@univr.it +39 045 802 7908

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
12
A
(L-LIN/12)
Seconda lingua straniera competenza linguistica - liv. b1 (informatizzato) a scelta tra: RUSSO, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO
6
E
-

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
12
A
(L-LIN/12)
Seconda lingua straniera competenza linguistica - liv. b1 (informatizzato) a scelta tra: RUSSO, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO
6
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°
Stage o laboratori
9
F
-

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Tipologia di Attività formativa D e F

Prima parte del Primo semestre Dal 03/10/16 Al 12/11/16
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° 3° Laboratorio di storia del teatro F Simona Brunetti (Coordinatore)
Seconda parte del Primo semestre Dal 14/11/16 Al 21/01/17
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° 3° Laboratorio di storia del teatro F Simona Brunetti (Coordinatore)
Prima parte del Secondo semestre Dal 27/02/17 Al 22/04/17
anni Insegnamenti TAF Docente
Laboratorio di comunicazione e sviluppo delle risorse umane D Serena Cubico (Coordinatore)
Laboratorio di elaborazione dati F Maurizio Boscaini (Coordinatore)
1° 2° 3° Il colloquio e l'intervista professionale (p) F Riccardo Sartori (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio creativo in comunicazione d'impresa F Riccardo Sartori (Coordinatore)
1° 2° 3° Sociologia della comunicazione (p) F Lorenzo Migliorati (Coordinatore)
1° 2° 3° Sociologia delle comunicazioni di massa (p) F Lorenzo Migliorati (Coordinatore)
Seconda parte del Secondo semestre Dal 24/04/17 Al 10/06/17
anni Insegnamenti TAF Docente
Laboratorio di comunicazione e sviluppo delle risorse umane D Serena Cubico (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio creativo in comunicazione d'impresa F Riccardo Sartori (Coordinatore)
1° 2° 3° Laboratorio di linguaggi radiofonici F Tiziana Cavallo (Coordinatore)

Codice insegnamento

4S01386

Crediti

3

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

NN - -

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

Sem. IIA dal 27-feb-2017 al 22-apr-2017.

Obiettivi formativi

Il corso prevede una parte teorica ed una pratica. Le prime lezioni saranno focalizzate sull’analisi e sulla discussione dei concetti chiave ricavati dai testi in programma di Giovanni Boccia Artieri e di Gino Frezza. In un secondo momento si amplierà la disamina sull’interazione Umano-Non umano e sulla relazione tra tecnologie e sensorialità, al fine di favorire una creative misreading. In questa sede gli studenti e le studentesse saranno motivati a sperimentare e ad applicare i concetti acquisiti durante le lezioni sui prodotti transmediali, in modo da poter lavorare su campo in qualità di analisti della comunicazione.

Programma

Il corso si propone di esplorare le linee teoriche della comunicazione e della cultura di massa secondo la prospettiva sociologica. I media si configurano come luogo di inter-azione poiché partecipano attivamente alla costruzione di significati socialmente condivisi. Pertanto il corso sarà articolato intorno a tre obiettivi: le caratteristiche strutturali delle comunicazioni transmediali; gli effetti delle comunicazioni di massa; le connessioni fra il sistema dei media ed il sistema sociale nell’orizzonte della virtualità.
Le identità mediali e i corpi nelle reti costituiscono l’osservatorio privilegiato per ridiscutere i contenuti delle reti di relazione che Giovanni Boccia Artieri definisce ‘vite immaginarie’. Pertanto gli argomenti affrontati durante il corso rientrano nei seguenti ambiti della conoscenza: Postmodernità, STS e Postumano.
Questi approcci evitano la frequente distorsione delle teorie della comunicazione ancorate alle strategie di persuasione di massa e lavorano sulla componente eminentemente culturale che è data dalla contaminazione di generi e di linguaggi diversi. A tal proposito torna utile recuperare il concetto di ‘Neobarocco’ ben delineato da Omar Calabrese proprio in merito alle estetiche sociali degli anni ‘80. Le linee guida del ‘Neobarocco’ convergono con gli STS e l’ipotesi postumana proprio nel considerare i media come luogo sociale che spingono al limite i confini tra credere e sapere. È dunque in questo contesto che le strutture cibernetiche del sociale affidate al ‘potere ottico-visivo’, come scrive Donna Haraway, danno forma a processi e ad esperienze mediate dai dispositivi tecnologici. Qui si intrecciano linguaggi in grado apportare cambiamenti inediti nel campo dell’estetica, della cultura e del costume. Non a caso Katherine Hayles scrive di una ‘panumanità’ interconnessa che riconfigura il genere umano come categoria reattiva. È dunque nella odierna virtualità che il flusso ininterrotto di suoni, segni e immagini non solo satura la vita quotidiana ma normalizza le negoziazioni tra umani e non umani, umani e tecnologie. Tali ibridazioni investono direttamente i vissuti dei soggetti e rinnovano i linguaggi, le relazioni e i comportamenti sociali.
Si evince che i ‘media-mondo’ presuppongono uno sguardo rizomatico, a maggior ragione se l’immaginario e i corpi assumono contorni teragonici. Ma cosa significa essere interconnessi? Perché parliamo di realtà virtuale? Se come scrive Donna Haraway, queste narrative ci abitano e noi le abitiamo, la comunicazione sarà impiegata come oggetto e strumento di osservazione al fine di registrare le zone di implosione dei significati tradizionali.

Testi in programma:

Boccia Artieri G., I media-mondo. Forme e linguaggi dell'esperienza contemporanea, Meltemi, Milano 2004;
Frezza G., Endoapocalisse, AreaBlu Edizioni, Salerno 2015.

Sulla base delle risultanze della selezione di cui al rep. n. 1169/2016 Prot n. 333621 del 24/11/2016, le lezioni saranno impartite dalla dott.ssa Patrizia Sergio che gli studenti potranno contattare al seguente indirizzo di posta elettronica: patrizia_sergio@libero.it. Il prof. Lorenzo Migliorati è coordinatore dell'insegnamento e può essere contattato attraverso i consueti canali di comunicazione istituzionale.

Modalità d'esame

L'esame si svolgerà in forma orale.

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Esercitazioni Linguistiche CLA


Tutorato per studenti

 Tutti i docenti del Corso di Studio possono fornire nell'orario di ricevimento una forma di tutorato volta ad orientare e assistere gli studenti lungo tutto il corso degli studi.

Prova finale

La prova finale per il conseguimento del titolo consiste nella discussione di un elaborato scritto, tra le 30 e le 40 cartelle, su un argomento concordato con il relatore e inerente al proprio curriculum.Il voto minimo per il superamento dell'esame è di 66/110. Alla prova finale è attribuito un punteggio massimo di 5 punti. Il punteggio della prova finale viene sommato alla media ponderata dei voti conseguiti nel corso degli studi e ad eventuali bonus.Il Collegio didattico incentiva il compimento degli studi nella durata normale del corso assegnando 1 punto su 110 aggiuntivo a chi si laurei nelle sessioni dell'ultimo anno di corso. Inoltre, il Collegio Didattico assegna 2 ulteriori punti su 110 agli studenti che abbiano trascorso un periodo di studio all'estero nel quadro degli scambi promossi dall'Ateneo.

CALENDARI E INFORMAZIONI GENERALI SULL'ESAME DI LAUREA (CdS Culture e Civiltà) -> LINK [apre un una pagina]

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
Laureandi Scienze della Comunicazione: vademecum Argomenti vari
Stage Area di ricerca
L'iter del libro in biblioteca Argomenti vari
POTENZIAMENTO COMUNICAZIONE E SOCIAL NETWORK Argomenti vari

Gestione carriere


Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.