Studying at the University of Verona

A.A. 2015/2016

Academic calendar

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Academic calendar

Course calendar

The Academic Calendar sets out the degree programme lecture and exam timetables, as well as the relevant university closure dates. .

Definition of lesson periods
Period From To
Sem. IA Sep 28, 2015 Nov 8, 2015
Sem. IB Nov 9, 2015 Jan 17, 2016
Sem. IIA Feb 22, 2016 Apr 24, 2016
Sem. IIB Apr 25, 2016 Jun 5, 2016
Exam sessions
Session From To
Sessione Estiva Jun 6, 2016 Jul 31, 2016
Sessione Autunnale Sep 1, 2016 Sep 30, 2016
Sessione Invernale Jan 23, 2017 Feb 25, 2017
Degree sessions
Session From To
Sesione Estiva Jul 8, 2016 Jul 15, 2016
Sessione Autunnale (Solo Scienze del Serv. Sociale: Ven. 04/11/2016) Nov 21, 2016 Nov 26, 2016
Sessione Invernale Apr 3, 2017 Apr 8, 2017
Holidays
Period From To
Festa di Ognissanti Nov 1, 2015 Nov 1, 2015
Festa dell'Immacolata Dec 8, 2015 Dec 8, 2015
Vacanze Natalizie Dec 23, 2015 Jan 6, 2016
Vacanze Pasquali Mar 24, 2016 Mar 29, 2016
Festa della Liberazione Apr 25, 2016 Apr 25, 2016
Festa dei Lavoratori May 1, 2016 May 1, 2016
Festa del S. Patrono S. Zeno May 21, 2016 May 21, 2016
Festa della Repubblica Jun 2, 2016 Jun 2, 2016
Vacanze Estive Aug 8, 2016 Aug 15, 2016

Exam calendar

The exam roll calls are centrally administered by the operational unit   Humanistic Studies Teaching and Student Services Unit
Exam Session Calendar and Roll call enrolment   sistema ESSE3 . If you forget your password to the online services, please contact the technical office in your Faculty or to the service credential recovery .

Exam calendar

Per dubbi o domande Read the answers to the more serious and frequent questions - F.A.Q. Examination enrolment

Academic staff

A B C D F G L M N P R S Z

Bressan Franco

franco.bressan@univr.it 045 8028239

Calafà Laura

laura.calafa@univr.it +39 045 8028837

Cecchi Sergio

sergio.cecchi@univr.it 0458028034

Cetrano Gaia

gaia.cetrano@univr.it

Cordiano Alessandra

alessandra.cordiano@univr.it +39 045 8028841

Dalla Chiara Roberto

roberto.dallachiara@univr.it

Di Nicola Paola

paola.dinicola@univr.it +39 045 802 8040

Donisi Valeria

valeria.donisi@univr.it +39 045 812 6414

Dusi Paola

paola.dusi@univr.it 045/8028616

Frighetto Roberta

roberta.frighetto@univr.it

Gosetti Giorgio

giorgio.gosetti@univr.it 045.8028650

Guiglia Giovanni

giovanni.guiglia@univr.it 045 802 8225

Lascioli Angelo

angelo.lascioli@univr.it +39 045802 8156

Loro Daniele

daniele.loro@univr.it +39 045 802 8041

Marangoni Giandemetrio

giandemetrio.marangoni@univr.it 045 8028193

Meneghini Anna Maria

anna.meneghini@univr.it +39 045 802 8602

Mori Luca

luca.mori@univr.it 045 802 8388

Moro Sergio

sergio.moro@univr.it +39 045 8028857

Niero Mauro

mauro.niero@univr.it

Paini Anna Maria

anna.paini@univr.it +39 045802 8129

Poli Albino

albino.poli@univr.it 045 8027658

Povolo Luciana

Raccanello Daniela

daniela.raccanello@univr.it 045 8028157

Salvadori Ivan

ivan.salvadori@univr.it Skype: ivansalvadori1

Strano Silvana

silvana.stranoligato@univr.it +39 045 8028856

Zoccatelli Giorgio

giorgio.zoccatelli@univr.it

Study Plan

The Study Plan includes all modules, teaching and learning activities that each student will need to undertake during their time at the University. Please select your Study Plan based on your enrolment year.

TeachingsCreditsTAFSSD
6
A
(IUS/09)
Foreign language (B1 level)
6
C
(L-LIN/12)
6
C
(L-LIN/04)
6
C
(L-LIN/14)
TeachingsCreditsTAFSSD
6
B
(M-PSI/08)
A course to be chosen among the following
Prova finale
6
E
(-)

1° Anno

TeachingsCreditsTAFSSD
6
A
(IUS/09)
Foreign language (B1 level)
6
C
(L-LIN/12)
6
C
(L-LIN/04)
6
C
(L-LIN/14)

3° Anno

TeachingsCreditsTAFSSD
6
B
(M-PSI/08)
A course to be chosen among the following
Prova finale
6
E
(-)

Legend | Type of training activity (TTA)

TAF (Type of Educational Activity) All courses and activities are classified into different types of educational activities, indicated by a letter.




SPlacements in companies, public or private institutions and professional associations

Teaching code

4S00457

Credits

6

Coordinatore

Giovanni Guiglia

Scientific Disciplinary Sector (SSD)

IUS/09 - PUBLIC LAW

Language of instruction

Italian

The teaching is organized as follows:

Lezioni

Credits

2

Period

Sem. IIA

Academic staff

Giovanni Guiglia

Esercitazioni

Credits

4

Period

Sem. IIA, Sem. IIB

Academic staff

Giovanni Guiglia

???OrarioLezioni???

Learning outcomes

The course deals with Italian constitutional law in a diachronic perspective, focusing in particular on the most established constitutional practices in the republican experience. The course aims at providing the students with the basic principles of the discipline and, in general, with the necessary tools to tackle and master the whole juridical phenomenon in the final years of studies and in the development of the future professional activity.

Program

1. Historical profile of the Italian constitutional law.
2. Sources of the law.
3. Forms of direct democracy.
4. The rights of citizens.
5. The Constitutional duties.
6. The Parliament.
7. The President of the Republic.
8. The Government.
9. The relations between Government and Parliament.
10. The Administration in the Constitution.
11. The judicial power.
12. The Constitutional Court.
13. Regions and local autonomies.

Textbooks:
The examination will be based on the following coursebook, to be mastered thoroughly:
• V. ONIDA, M. PEDRAZZA GORLERO (a cura di), Compendio di Diritto Costituzionale, Giuffrè, Milano, 2014.

In addition, the student will be required to know the Constitutional norms, together with the main State, Constitutional and ordinary laws related to the indicated disciplines.

Examination Methods

The examination will take place in written form.

Bibliografia

Reference texts
Activity Author Title Publishing house Year ISBN Notes
Lezioni V. ONIDA, M. PEDRAZZA GORLERO (a cura di) Compendio di diritto costituzionale (Edizione 4) Giuffrè 2018 9788828804017

Tipologia di Attività formativa D e F

Course not yet included

Career prospects


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Student mentoring


Practical information for students


Stage e Tirocini

Le attività̀ di tirocinio degli studenti si svolgono presso strutture esterne, convenzionate con l’Università degli Studi di Verona ai sensi delle vigenti disposizioni in materia. Nelle strutture esterne gli studenti svolgono le attività di tirocinio sotto la responsabilità di un assistente sociale (Tutor-supervisore), appartenente a dette strutture, coordinato a sua volta dal responsabile del tirocinio presso il Corso di Studio.
In assenza di un assistente sociale, operante nella struttura esterna, il Collegio didattico, per quanto di competenza, decide, su proposta dei responsabili del tirocinio, in ordine alle condizioni per l’effettuazione o la prosecuzione delle attività di tirocinio degli studenti interessati. Le attività di tirocinio sono obbligatorie per almeno 450 ore.
Il Collegio didattico, in deroga alle disposizioni del presente articolo, può consentire a studenti che si trovino in particolari condizioni, in specie se disabili, lavoratori o impegnati in organismi collegiali dell’Università degli Studi di Verona, di non ottemperare in parte all’obbligo di frequenza alle attività di tirocinio, predisponendo forme alternative di tirocinio, anche tramite supporti telematici e multimediali interattivi.
I responsabili delle attività di tirocinio presso il Corso di Studio, anche avvalendosi di appositi collaboratori o tutori esterni, accertano la presenza degli studenti presso le rispettive strutture. A tal fine utilizzano un apposito libretto di frequenza per ciascuno studente.
Al termine dell’attività di tirocinio, lo studente deve presentare una relazione scritta al responsabile di tale attività presso il Corso di Studio. Lo studente elabora la relazione scritta, controfirmata dal Tutor-supervisore. La relazione finale viene valutata dal responsabile del tirocinio presso il Corso di Studio e deve tenere conto degli obiettivi prefissati dal Collegio didattico.


La valutazione viene attribuita al tirocinio nel seguente modo: sufficiente = 1; buono = 2; ottimo = 3; eccellente = 4 e verrà aggiunta alla media dei voti del curriculum al momento della discussione della tesi.
Gli Uffici della Direzione Didattica e Servizi agli Studenti predispongono la documentazione necessaria allo svolgimento delle attività̀ di tirocinio, comprese attestazioni e certificazioni.
Nel caso in cui lo studente partecipi a programmi di mobilità internazionale, le attività̀ di tirocinio vengono regolamentate come segue:

A – Lo studente svolge il Tirocinio presso la sede estera.
Se lo studente svolge il Tirocinio all’estero si ritengono assolti gli obbligo relativi al Laboratorio se:
  • -  lo studente aggiorna il proprio docente/tutor con brevi relazioni mensili da inviare mezzo mail, sull’andamento del lavoro svolto presso la sede estera;
  • -  produce una relazione finale completa del tirocinio svolto.
    La valutazione finale del laboratorio di guida al tirocinio sarà̀ effettuata da parte del tutor del laboratorio sulla base della relazione dello studente tenendo conto della eventuale valutazione da parte del supervisore estero.
 
B – Lo studente non svolge il Tirocinio presso la sede estera.
Se lo studente non svolge il Tirocinio nella sede estera e lo deve fare al rientro:
lo studente effettua uno/due incontri individuali iniziali con il docente/tutor in cui predisporre quanto necessita per l’avvio del tirocinio e nei quali verranno forniti materiali, griglie ed eventuali testi di riferimento;
invia brevi relazioni mensili sull’andamento del tirocinio che sarà svolto in Italia al di fuori del periodo in cui si tiene il laboratorio di guida al tirocinio;
produce la relazione finale completa del tirocinio svolto”. 

Per altre informazioni in merito alle procedure per svolgere il tirocinio, è possibile contattare l'Ufficio Stage e Tirocini.

Linguistic training CLA


Graduation

Allegati

List of theses and work experience proposals

theses proposals Research area
Proposta tesi Various topics

Assistente Sociale

Comune e Università di Verona collaborano per la formazione alla professione di assistente sociale. 

Visualizza il video in occasione della “Borsa di studio Simonetta Perazzoli”


 

Further services

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.