Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2019/2020

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività .

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
LMSIO VR - 2° ANNO 1° SEM. 3-ott-2019 8-feb-2020
LMSIO VR - 1° ANNO 1° SEM. 14-nov-2019 14-mar-2020
LMSIO VR - 2° ANNO 2° SEM. 16-apr-2020 27-giu-2020
LMSIO VR - 1° ANNO 2° SEM. 16-apr-2020 27-giu-2020
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione invernale 2° anno Lm Sio Vr 2-mar-2020 31-mar-2020
Sessione invernale 1° anno Lm Sio Vr 16-mar-2020 9-apr-2020
Sessione estiva Lm Sio Vr 1-lug-2020 31-lug-2020
Sessione autunnale Lm Sio Vr 1-set-2020 30-set-2020
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Prima sessione Lm Sio Vr 15-giu-2020 15-set-2020
Seconda sessione Lm Sio Vr 16-nov-2020 15-gen-2021
Terza sessione Lm Sio Vr 1-mar-2021 30-apr-2021
Vacanze
Periodo Dal Al
FESTIVITA' OGNISSANTI 1-nov-2019 1-nov-2019
FESTIVITA' IMMACOLATA CONCEZIONE 8-dic-2019 8-dic-2019
Vacanze di Natale 23-dic-2019 6-gen-2020
VACANZE DI PASQUA 10-apr-2020 15-apr-2020
Festa della Liberazione 25-apr-2020 25-apr-2020
FESTIVITA' DEL LAVORO 1-mag-2020 1-mag-2020
FESTIVITA' DEL SANTO PATRONO SAN ZENO 21-mag-2020 21-mag-2020
Festa della Repubblica 2-giu-2020 2-giu-2020
Vacanze estive 10-ago-2020 23-ago-2020
Altri Periodi
Descrizione Periodo Dal Al
Stage 2° anno Lm Sio Vr Stage 2° anno Lm Sio Vr 1-lug-2020 27-nov-2020

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa   Didattica e Studenti Medicina
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame   sistema ESSE3 . Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali .

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D E F G L M P R S V Z

Ambrosi Elisa

elisa.ambrosi_01@univr.it +039 0458027288

Brugnolli Anna

segreteriaCLI@apss.tn.it +039 0461 903091

Canzan Federica

federica.canzan@univr.it 0458027253- 7288

Carfagna Marina

mcarfagna@ausl-cesena.emr.it

Del Piccolo Lidia

lidia.delpiccolo@univr.it +39 045 812 4441

Di Francesco Vincenzo

vincenzo.difrancesco@univr.it +39 045 8123989

Di Giulio Paola

paola.digiulio@unito.it 011/5705824

Di Nicola Paola

paola.dinicola@univr.it +39 045 802 8040

Eccher Claudio

cleccher@fbk.eu 0461 314161

Franchi Massimo Piergiuseppe

massimo.franchi@univr.it +39 045 812 2720

Friso Simonetta

simonetta.friso@univr.it +39 045 812 6369

Gosetti Giorgio

giorgio.gosetti@univr.it 045.8028650

Laquintana Dario

dario.laquintana@univr.it 0255033107

Leardini Chiara

chiara.leardini@univr.it 045 802 8222

Marognolli Oliva

oliva.marognolli@univr.it 045 802 7246

Mortari Luigina

luigina.mortari@univr.it 045 802 8652

Palese Alvisa

alvisa.palese@dstb.uniud.it

Pancheri Loredana

info@loredanapancheri.it 0461264569

Pedrotti Daniel

daniel.pedrotti@apss.tn.it 0461904893

Peruzzi Marco

marco.peruzzi@univr.it 045 8028838

Pilotto Sara

sara.pilotto@univr.it +390458128124

Poli Albino

albino.poli@univr.it 045 8027658

Pollini Giovanni Paolo

giovanni.pollini@univr.it +39 045 812 7322

Randon Giulia

giulia.randon@aulss8.veneto.it 0444/754305

Saiani Luisa

luisa.saiani@univr.it 045 8027253

Salmaso Daniele

danielesalmaso@fondazionezancan.it

Sartori Riccardo

riccardo.sartori@univr.it +39 045 802 8140

Schweiger Vittorio

vittorio.schweiger@univr.it +39 045 812 4311

Venturini Francesca

francesca.venturini@aopd.veneto.it

Vivori Cinzia

cinzia.vivori@apss.tn.it

Zanolin Maria Elisabetta

elisabetta.zanolin@univr.it +39 045 802 7654

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S007231

Crediti

7

L'insegnamento è organizzato come segue:

Statistica per la ricerca sperimentale

Crediti

3

Periodo

LMSIO VR - 1° ANNO 1° SEM.

Basi metodologiche per la ricerca applicata

Crediti

2

Periodo

LMSIO VR - 1° ANNO 1° SEM.

Docenti

Luisa Saiani

Epidemiologia e sanita' pubblica

Crediti

2

Periodo

LMSIO VR - 1° ANNO 1° SEM.

Docenti

Albino Poli

Programma

------------------------
MM: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE
------------------------
STATISTICA DESCRITTIVA La misurazione in medicina: scale di misura, validità, precisione e accuratezza Variabili statistiche e distribuzioni di frequenza Come descrivere la distribuzione di una o più variabili: misure di posizione e di variabilità, tabelle di contingenza CALCOLO DELLE PROBABILITÀ Definizioni di probabilità Regole del calcolo delle probabilità Probabilità indipendenti e condizionali Variabili casuali Distribuzione di Gauss e T di Student Come valutare la validità di uno strumento diagnostico: sensibilità e specificità, curve ROC STATISTICA INFERENZIALE Cenni di teoria del campionamento Distribuzione campionaria di uno stimatore Intervallo di confidenza La logica del test statistico: ipotesi nulla e ipotesi alternativa, errori di I° e II° tipo, potenza di un test statistico, p-value, test z e test t PRINCIPI DELLA METODOLOGIA E DELLA RICERCA EPIDEMIOLOGICA OSSERVAZIONALE: Definizione e obiettivi della ricerca epidemiologica Le misure di frequenza: prevalenza, incidenza cumulativa, tasso di incidenza Le misure di associazione tra un’esposizione e una malattia: rischio attribuibile, rischio relativo, odds ratio Disegno e analisi degli studi osservazionali nella ricerca epidemiologica: cross-sectional, caso-controllo, di coorte La modificazione di effetto L’interpretazione causale di un’associazione empirica: variabilità casuale, variabilità sistematica (selection bias e information bias), confondimento
------------------------
MM: BASI METODOLOGICHE PER LA RICERCA APPLICATA
------------------------

------------------------
MM: EPIDEMIOLOGIA E SANITA' PUBBLICA
------------------------
Metodologia epidemiologica: -organizzazione di uno studio epidemiologico; - tipi di studio e risultati attesi; - gli studi osservazionali di popolazione; - indicatori di salute e malattia negli studi osservazionali Le fonti dei dati: - dati demografici - dati sanitari - dati socio- economici Gli strumenti di valutazione per la programmazione sanitaria: - gli indicatori dello stato di salute della popolazione (tassi, indici, mortalità, morbosità, cause di morte, cause di malattia, mortalità evitabile) - gli indicatori di struttura della popolazione (natalità, indice di invecchiamento, curva di Lexis, composizione dei nuclei familiari, distribuzione della popolazione sul territorio) - gli indicatori di utilizzo delle strutture sanitarie (numero e dimensioni delle strutture ospedaliere in Italia, tassi di ricovero, schede di dimissione ospedaliera, consumo di farmaci, numero di prestazioni ed efficienza delle strutture) Gli strumenti di programmazione: - valutazione dei bisogni - valutazione delle risorse (cenni) - strumenti di analisi di efficacia della allocazione delle risorse (cenni)

Modalità d'esame

------------------------
MM: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE
------------------------
L'accertamento dei risultati di apprendimento prevede una prova scritta con domande a risposta aperta e domande a risposta multipla. L'obiettivo della prova è di verificare la conoscenza di tutti gli argomenti trattati. La valutazione finale è espressa in 30esimi.
------------------------
MM: BASI METODOLOGICHE PER LA RICERCA APPLICATA
------------------------

------------------------
MM: EPIDEMIOLOGIA E SANITA' PUBBLICA
------------------------
Esame scritto con domande aperte ed eventuale integrazione orale

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Daniel WW, Cross CL Biostatistica (Edizione 3) Edises 2019
K.J. Rothman Epidemiologia Idelson-Gnocchi 2007
Dunn G, Everitt B Biostatistica Clinica Il pensiero scientifico editore 1999
W. W. Daniel, C. L. Cross Biostatistica Concetti di base per l’analisi statistica delle scienze dell’area medico-sanitaria (Edizione 3) EdiSES 2019 9788833190419
Jekel JF, Katz DL, Elmore JG, Wild DMG Epidemiologia, Biostatistica e Medicina Preventiva Elsevier-Masson 2009
Verlato G, Zanolin ME Esercizi di Statistica Medica, Informatica ed Epidemiologia Libreria Cortina Editrice, Verona 2000
Swinscow TDV, Campbell MJ Le basi della Statistica per scienze bio-mediche Edizioni Minerva Medica S.p.A., Torino 2004
Fowler J, Jarvis P, Chevannes M Statistica per le Professioni Sanitarie EdiSES srl, Napoli 2006
Polit D, Beck CT Fondamenti di Ricerca Infermieristica (Edizione 3) Edizioni Mc Graw Hill 2020
Lo Biondo-Wood G, Haber J. Metodologia della ricerca infermieristica. Ed. Mc Graw Hill, Milano 2003
Francesco Vitale, Michele Zagra Igiene, epidemiologia e organizzazione sanitaria orientata per problemi (Edizione 1) ELSEVIER 2012 978-88-214-3424-2
Triassi M, Aggazzotti G, Ferrante M Igiene Medicina preventiva e del territorio (Edizione 2) Sorbona 2015 978-88-7947-599-0

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Orario lezioni

Allegati

Titolo Info File
pdf 00.Guida ai programmi - polo didattico di Verona 480 KB, 23/06/21 
docx Attestato frequenza lezioni 1293 KB, 23/06/21 
pdf Attestato presenza esame 124 KB, 23/06/21 

Gestione carriere


Stage

Allegati

Titolo Info File
pdf 00.Elenco sedi stage accreditate 376 KB, 23/06/21 
pdf 00.Guida allo stage 386 KB, 23/06/21 
msword 01.Modulo firma presenze 198 KB, 23/06/21 
docx 02.Progetto formativo 1296 KB, 23/06/21 
docx 03.Progetto formativo LOMBARDIA 1321 KB, 23/06/21 
msword 04.Modulo autoapprendimento per tutor 44 KB, 23/06/21 
msword 05.Modulo valutazione 104 KB, 23/06/21 

Prova Finale

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano degli studi, compresi quelli relativi all’attività di tirocinio. La prova finale consiste nella redazione e dissertazione, davanti ad una Commissione di esame, di una tesi elaborata in modo originale sulla base di un lavoro di natura sperimentale o teorico-applicativa riguardante l’approfondimento di aspetti manageriali, di ricerca, formativi e di metodologie professionali avanzate specifiche del proprio ambito professionale. Lo studente avrà la supervisione di un docente del Corso di Laurea, detto Relatore, ed eventuali correlatori anche esterni al Corso di Laurea. Scopo della tesi è quello di impegnare lo studente in un lavoro di formalizzazione, progettazione e di ricerca, che contribuisca sostanzialmente al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate agli obiettivi della Laurea Magistrale. La valutazione della tesi sarà basata sui seguenti criteri: livello di approfondimento del lavoro svolto e rigore scientifico, contributo critico del laureando, accuratezza della metodologia adottata, significatività della tematica sviluppata. Il punteggio finale di Laurea è espresso in centodecimi con eventuale lode e viene formato dalla somma della media ponderata rapportata a 110 dei voti conseguiti negli esami di profitto, con la valutazione ottenuta nella discussione della Tesi. La commissione di Laurea potrà attribuire ulteriori punti anche in base a: a. presenza di eventuali lodi ottenute negli esami sostenuti; b. stage presso Servizi Sanitari di altri Paesi fino a 1 punto aggiuntivo; c. laurea entro i termini della durata normale del corso 1 punto aggiuntivo. Il punteggio minimo per il superamento dell'esame finale è di 66/110. Qualora la somma finale raggiunga 110/110, la Commissione di Laurea può decidere l'attribuzione della lode, se il parere è unanime. Il Collegio Didattico pubblica annualmente sul sito del Corso di studio le linee guida per la stesura e le indicazioni dei vari adempimenti di natura amministrativa e organizzativa.

Allegati

Titolo Info File
pdf 01.Guida alla stesura tesi di laurea 223 KB, 23/06/21 

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.