Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Per l'anno 2011/2012 Nessun calendario ancora disponibile

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Medicina.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M N P R S U Z

Albanese Massimo

massimo.albanese@univr.it +39 045 812 4251/4024

Aleotti Renata

renata.aleotti@apss.tn.it 0461-364187 364174 o 0464 582475

Baccini Francesca

francesca.baccini@apss.tn.it 0464-403367

Bellavite Paolo

paolo.bellavite@univr.it 0458027554

Bonetti Martina

martina.bonetti@apss.tn.it

Burro Roberto

roberto.burro@univr.it +39 045 802 8743

Campolongo Fulvio

fulvio.campolongo@apss.tn.it

Cavalleri Giacomo

giacomo.cavalleri@univr.it +39 0458124863/4022/4251 o 8027600

Conforti Anita

anita.conforti@univr.it 045 8027602

De Marco Roberto

roberto.demarco@univr.it 045 8027629

Di Palma Annunziata

dipalma@tn.aziendasanitaria.trentino.it

Faccioni Fiorenzo

fiorenzo.faccioni@ospedaleuniverona.it +39 045 812 4251 - 4868

Favero Morgana

Morgana.Favero@univr.it +39 0458027104 |

Grisenti Rolly

grisenti@science.unitn.it

Lombardo Giorgio

giorgio.lombardo@univr.it +39 045 812 4867

Malchiodi Luciano

luciano.malchiodi@univr.it +39 045 812 4855

Mantovani William

william.mantovani@univr.it

Mariotti Raffaella

raffaella.mariotti@univr.it 0458027164

Menegazzi Marta Vittoria

marta.menegazzi@univr.it +39 045 802 7168

Mottes Monica

monica.mottes@univr.it +39 045 8027 184

Nocini Pier Francesco

pierfrancesco.nocini@univr.it + 39 045 812 4251

Pancheri Loredana

info@loredanapancheri.it 0461264569

Pedrolli Carlo

carlo.pedrolli@apss.tn.it 0461903519

Procacci Pasquale

pasquale.procacci@univr.it +39 045 812 4251/4872

Schweiger Vittorio

vittorio.schweiger@univr.it +39 045 812 4311

Signoretto Caterina

caterina.signoretto@univr.it 045 802 7195

Uber Dario

Dario.Uber@apss.tn.it 0461/904668

Zancanaro Carlo

carlo.zancanaro@univr.it 045 802 7157 (Medicina) - 8425115 (Scienze Motorie)

Zerman Nicoletta

nicoletta.zerman@univr.it + 39 045 812 4251 - 4857

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
2
F
INF/01
9
A/B
MED/28 ,MED/50 ,M-PSI/01 ,M-PSI/04
8
A/B
MED/04 ,MED/28 ,MED/36 ,MED/50
5
B
MED/12 ,MED/50
7
A/B
MED/07 ,MED/17 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
2
F
INF/01
9
A/B
MED/28 ,MED/50 ,M-PSI/01 ,M-PSI/04
8
A/B
MED/04 ,MED/28 ,MED/36 ,MED/50
5
B
MED/12 ,MED/50
7
A/B
MED/07 ,MED/17 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000292

Crediti

2

Lingua di erogazione

Italiano

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO

Periodo

LEZ ID - ALA - 3A 2 SEM dal 10-feb-2014 al 28-mar-2014.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare:  organizzazione dell'insegnamento

Obiettivi formativi

Rendere comprensibile il diritto del lavoro. Agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro fornendo conoscenze su forme di lavoro, modi di avviamento al lavoro, diritti e obblighi delle parti nel rapporto di lavoro subordinato e strumenti di tutela del lavoratore.

Programma

Diritto, diritto del lavoro e diritto sindacale.
I formanti del diritto: norme giuridiche, giurisprudenza e dottrina.
Le fonti del diritto con specifico riferimento al diritto del lavoro.
Origini ed evoluzione storica del diritto del lavoro.
Lavoro e lavoratori nella Costituzione italiana.
Lo Statuto dei lavoratori.
La contrattazione collettiva: rapporto tra fonti del diritto e contrattazione collettiva.
Riferimento alla contrattazione collettiva nel pubblico impiego.
Il contratto collettivo e il contratto individuale di lavoro.
Il lavoro subordinato, autonomo e parasubordinato.
Cenni al decreto legislativo 81/08 e s.m. in materia di sicurezza
La disciplina del licenziamento: giusta causa e giustificato motivo.
Esame di alcuni istituti (tutela delle lavoratrici madri, mobilità ecc.).
La legge delega in materia di occupazione e mercato del lavoro (L.14.02.2003 e relativi decreti attuativi).
La certificazione dei contratti di lavoro.
I servizi per l’impiego.
Le forme di lavoro: co.co.co., lavoro a chiamata, occasionale e job sharing.
Il socio lavoratore e la cooperazione.

Modalità d'esame

Colloquio orale.

Materiale Didattico

  • Doc_Univr_msword   programma   (msword, it, 330 KB, 22/05/13)

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Prova Finale

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano degli studi, compresi quelli relativi all’attività di tirocinio.
Alla preparazione della tesi sono assegnati 7 CFU.
La prova è organizzata, con decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, in due sessioni definite a livello nazionale.
 
La prova finale, con valore di esame di Stato abilitante, si compone di:


una prova pratica nel corso della quale lo studente deve dimostrare di aver acquisito le conoscenze e abilità teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale;
redazione di un elaborato di una tesi e sua dissertazione.

Lo studente avrà la supervisione di un docente del Corso di Laurea, detto Relatore, ed eventuali correlatori anche esterni al Corso di Laurea.
 
Scopo della tesi è quello di impegnare lo studente in un lavoro di formalizzazione, progettazione e di ricerca, che contribuisca sostanzialmente al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate al profilo professionale.
La valutazione della tesi sarà basata sui seguenti criteri: livello di approfondimento del lavoro svolto, contributo critico del laureando, accuratezza della metodologia adottata per lo sviluppo della tematica.
 
Il punteggio finale di Laurea è espresso in cento/decimi con eventuale lode e viene formato, a partire dalla media ponderata rapportata a 110 dei voti conseguiti negli esami di profitto, dalla somma delle valutazioni ottenute nella prova pratica (fino ad un massimo di 5 punti) e nella discussione della Tesi (fino ad un massimo di 6 punti).
In caso di valutazione insufficiente della prova pratica l’esame si interrompe e si ritiene non superato. La prova finale viene sospesa e va ripetuta interamente in una seduta successiva.
 
La commissione di Laurea potrà attribuire ulteriori punti anche in base a:


presenza di eventuali lodi ottenute negli esami sostenuti;
partecipazione ai programmi Erasmus fino a 2 punti aggiuntivi;
laurea entro i termini della durata normale del corso 2 punti aggiuntivi.


È prevista la possibilità per lo studente di redigere l'elaborato in lingua inglese.
La scadenza per la presentazione della domanda di laurea e relativa documentazione verrà indicata negli avvisi dello specifico Corso di laurea. 

Gestione carriere


Area riservata studenti