Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2021/2022

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
1 e 2 SEMESTRE PROFESSIONI SANITARIE 1-ott-2021 30-set-2022
1 SEMESTRE PROFESSIONI SANITARIE 1-ott-2021 23-dic-2021
2 SEMESTRE PROFESSIONI SANITARIE 10-gen-2022 30-set-2022
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione d'esame Invernale 10-gen-2022 25-feb-2022
Sessione d'esame Estiva 4-lug-2022 29-lug-2022
Sessione d'esame Autunnale 1-set-2022 30-set-2022
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione Laurea Autunnale 1-ott-2022 30-nov-2022
Sessione Laurea Primaverile 1-mar-2023 30-apr-2023
Altri Periodi
Descrizione Periodo Dal Al
Tirocinio Perfusionisti 2 e 3 anno Tirocinio Perfusionisti 2 e 3 anno 4-ott-2021 30-set-2022
Tirocinio Perfusionisti 1 anno Tirocinio Perfusionisti 1 anno 10-gen-2022 30-set-2022

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Medicina.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M N O P R S T Z

Anselmi Maurizio

maurizio.anselmi@univr.it +39 045 812 2779

Barattieri Di San Pietro Chiara

chiara.barattieridisanpietro@univr.it 3480159350

Brunelli Matteo

matteo.brunelli@univr.it +39 045 8124323

Calderan Laura

laura.calderan@univr.it 0458027562

Carreri Anna

anna.carreri@univr.it

Cicoira Mariantonietta

mariantonietta.cicoira@univr.it +39 045 812 7720

Crisafulli Ernesto

ernesto.crisafulli@univr.it +39 045 812 4451/8146

Decimo Ilaria

Ilaria.decimo@univr.it 045 8027509

Faggian Giuseppe

giuseppe.faggian@univr.it +39 045 812 3307 - 2836

Gotte Giovanni

giovanni.gotte@univr.it 0458027694

Gottin Leonardo

leonardo.gottin@univr.it +39 045 812 7250

Luciani Giovanni Battista

giovanni.luciani@univr.it +39 045 812 3303

Marcon Alessandro

alessandro.marcon@univr.it +39 045 802 7668

Mazzariol Annarita

annarita.mazzariol@univr.it 045 8027690

Moretti Francesca

francesca.moretti@univr.it 045 8027294

Nadalet Sylvain Giovanni

sylvain.nadalet@univr.it +39 045 8028848

Olivieri Mario

mario.olivieri@univr.it 045 8124921

Onorati Francesco

francesco.onorati@univr.it 045/8121945

Pighi Michele

michele.pighi@univr.it 0458122320

Sartori Riccardo

riccardo.sartori@univr.it +39 045 802 8140

Scapini Patrizia

patrizia.scapini@univr.it 0458027556

Tagliaro Franco

franco.tagliaro@univr.it 045 8124618-045 8124246

Tam Enrico

enrico.tam@univr.it +39 045 8425149

Tessari Maddalena

maddalena.tessari@univr.it + 39 0458122506

Trabetti Elisabetta

elisabetta.trabetti@univr.it 045/8027209

Zamboni Giulia

giulia.zamboni@univr.it 0458124301

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
8
A/B/C
(FIS/07 ,ING-IND/34 ,ING-INF/06 ,ING-INF/07)
8
B
(MED/10 ,MED/11 ,MED/23 ,MED/50)
8
A/B
(MED/01 ,MED/36 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45)
8
A/B
(BIO/14 ,MED/04 ,MED/07 ,MED/08)
3
E/F
(L-LIN/12)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
8
A/B/C
(FIS/07 ,ING-IND/34 ,ING-INF/06 ,ING-INF/07)
8
B
(MED/10 ,MED/11 ,MED/23 ,MED/50)
8
A/B
(MED/01 ,MED/36 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45)
8
A/B
(BIO/14 ,MED/04 ,MED/07 ,MED/08)
3
E/F
(L-LIN/12)

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000248

Crediti

6

L'insegnamento è organizzato come segue:

Sociologia dei processi organizzativi

Crediti

2

Periodo

2 SEMESTRE PROFESSIONI SANITARIE

Docenti

Anna Carreri

Organizzazione e legislazione sanitaria

Crediti

2

Periodo

2 SEMESTRE PROFESSIONI SANITARIE

Docenti

Non ancora assegnato

Diritto del lavoro

Crediti

2

Periodo

2 SEMESTRE PROFESSIONI SANITARIE

Obiettivi formativi

MODULO DIRITTO DEL LAVORO Obiettivi formativi: Acquisire nozioni di base in merito alle normative e il complesso sistema che regola il mondo del lavoro. MODULO ORGANIZZAZIONE E LEGISLAZIONE SANITARIA Obiettivi formativi: Comprendere la natura dei sistemi complessi e dei servizi sanitari Acquisire le basi della gestione e delle relazioni nei processi e nelle reti assistenziali Apprendere gli strumenti per la definizione e lo sviluppo dei profili e dei bilanci di competenza Approfondire le conoscenze sulla gestione del rischio clinico e della sicurezza del paziente, con approccio teorico pratico e esempi di scenari anche in simulazione. Acquisire metodi e strumenti per l’approccio ai problemi semplici, complicati e complessi nelle organizzazioni sanitarie. Riconoscere le fasi del ciclo della programmazione in Sanità: bisogni, domanda, offerta. MODULO SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ORGANIZZATIVI Obiettivi formativi: Riconoscere le caratteristiche e il funzionamento di un’organizzazione sanitaria alla luce dell’approccio sociologico di comprensione del fenomeno; individuare i processi e i compiti legati all’inserimento lavorativo e quelli che sostengono il lavoro collaborativo d’equipe.

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Gestione carriere


Prova Finale

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano degli studi, compresi quelli relativi all’attività di tirocinio.
Alla preparazione della tesi sono assegnati 7 CFU.
 
La prova è organizzata, con decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, in due sessioni definite a livello nazionale.
 
La prova finale, con valore di esame di Stato abilitante, si compone di:
- una prova pratica nel corso della quale lo studente deve dimostrare di aver acquisito le conoscenze e abilità teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale;
- redazione di un elaborato di una tesi e sua dissertazione.
 
Lo studente avrà la supervisione di un docente del Corso di Laurea, detto Relatore, ed eventuali correlatori anche esterni al Corso di Laurea.
 
Scopo della tesi è quello di impegnare lo studente in un lavoro di formalizzazione, progettazione e di ricerca, che contribuisca sostanzialmente al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate al profilo professionale.
La valutazione della tesi sarà basata sui seguenti criteri: livello di approfondimento del lavoro svolto, contributo critico del laureando, accuratezza della metodologia adottata per lo sviluppo della tematica.
 
Il punteggio finale di Laurea è espresso in cento/decimi con eventuale lode e viene formato, a partire dalla media ponderata rapportata a 110 dei voti conseguiti negli esami di profitto, dalla somma delle valutazioni ottenute nella prova pratica (fino ad un massimo di 5 punti) e nella discussione della Tesi (fino ad un massimo di 6 punti).
 
La commissione di Laurea potrà attribuire ulteriori punti anche in base a:
presenza di eventuali lodi ottenute negli esami sostenuti;
partecipazione ai programmi Erasmus fino a 2 punti aggiuntivi;
laurea entro i termini della durata normale del corso 2 punti aggiuntivi.
È prevista la possibilità per lo studente di redigere l'elaborato in lingua inglese.
La scadenza per la presentazione della domanda di laurea e relativa documentazione, verrà indicata negli avvisi dello specifico Corso di laurea

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.