Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2020/2021

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Lezioni 1 semestre PERF 5-ott-2020 18-dic-2020
Lezioni 2 semestre PERF 1-mar-2021 14-mag-2021
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione d'Esami Inverno 20/21 7-gen-2021 26-feb-2021
Sessione d'Esami Estate 20/21 1-lug-2021 31-lug-2021
Sessione d'Esami Settembre 20/21 1-set-2021 30-set-2021
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione Laurea Autunnale 2020/2021 1-ott-2021 30-nov-2021
Sessione Laurea Primaverile 2020/2021 1-mar-2022 30-apr-2022
Altri Periodi
Descrizione Periodo Dal Al
Tirocinio 2 e 3 anno 2020-2021 Tirocinio 2 e 3 anno 2020-2021 1-ott-2020 30-set-2021
Tirocinio 1 anno 2020-2021 Tirocinio 1 anno 2020-2021 7-gen-2021 30-set-2021

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Medicina.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D E F G L M N O P R S T V Z

Anselmi Maurizio

maurizio.anselmi@univr.it +39 045 812 2779

Brunelli Matteo

matteo.brunelli@univr.it +39 045 8124323

Calderan Laura

laura.calderan@univr.it 0458027562

Cazzoletti Lucia

lucia.cazzoletti@univr.it 045 8027656

Cicoira Mariantonietta

mariantonietta.cicoira@univr.it +39 045 812 7720

Crisafulli Ernesto

ernesto.crisafulli@univr.it +39 045 812 4451/8146

Decimo Ilaria

Ilaria.decimo@univr.it 045 8027509

Faggian Giuseppe

giuseppe.faggian@univr.it +39 045 812 3307 - 2836

Fumene Feruglio Paolo

paolo.fumeneferuglio@univr.it +39 0458027680

Gamba Gianluigi

johnleg@yahoo.com 045 8122476

Gotte Giovanni

giovanni.gotte@univr.it 0458027694

Gottin Leonardo

leonardo.gottin@univr.it +39 045 812 7250

Luciani Giovanni Battista

giovanni.luciani@univr.it +39 045 812 3303

Majori Silvia

silvia.majori@univr.it +39 045 8027653

Mazzariol Annarita

annarita.mazzariol@univr.it 045 8027690

Meyer Anja

anja.meyer@univr.it

Murgia Maria

maria.murgia@aovr.veneto.it

Nadalet Sylvain Giovanni

sylvain.nadalet@univr.it +39 045 8028848

Onorati Francesco

francesco.onorati@univr.it 045/8121945

Pesarini Gabriele

gabriele.pesarini@cuorediverona.it 045 8122915

Pighi Michele

michele.pighi@univr.it 0458122320

Sartori Riccardo

riccardo.sartori@univr.it +39 045 802 8140

Scapini Patrizia

patrizia.scapini@univr.it 0458027556

Tagliaro Franco

franco.tagliaro@univr.it 045 8124618-045 8124246

Tessari Maddalena

maddalena.tessari@univr.it + 39 0458122506

Trabetti Elisabetta

elisabetta.trabetti@univr.it 045/8027209

Zamboni Giulia

giulia.zamboni@univr.it 0458124301

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
8
A/B/C
(FIS/07 ,ING-IND/34 ,ING-INF/06 ,ING-INF/07)
8
B
(MED/10 ,MED/11 ,MED/23 ,MED/50)
8
A/B
(MED/01 ,MED/36 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45)
8
A/B
(BIO/14 ,MED/04 ,MED/07 ,MED/08)
3
E/F
(L-LIN/12)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
8
A/B/C
(FIS/07 ,ING-IND/34 ,ING-INF/06 ,ING-INF/07)
8
B
(MED/10 ,MED/11 ,MED/23 ,MED/50)
8
A/B
(MED/01 ,MED/36 ,MED/42 ,MED/44 ,MED/45)
8
A/B
(BIO/14 ,MED/04 ,MED/07 ,MED/08)
3
E/F
(L-LIN/12)

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000259

Crediti

8

Coordinatore

Mauro Franzoi

L'insegnamento è organizzato come segue:

Fisiopatologia delle cardiopatie operabili

Crediti

2

Periodo

Lezioni 2 semestre PERF

Metodi e tecniche di circolazione extracorporea

Crediti

2

Periodo

Lezioni 2 semestre PERF

Fisiopatologia respiratoria

Crediti

2

Periodo

Lezioni 2 semestre PERF

Fisiopatologia del sistema cardio circolatorio

Crediti

2

Periodo

Lezioni 2 semestre PERF

Obiettivi formativi

MODULO FISIOPATOLOGIA DEL SISTEMA CARDIO CIRCOLATORIO Obiettivi formativi: Consolidare conoscenze di anatomia e fisiologia cardiovascolare Conoscenza dei meccanismi fisiopatologici delle principali patologie cardiovascolari MODULO FISIOPATOLOGIA DELLE CARDIOPATIE OPERABILI MODULO FISIOPATOLOGIA RESPIRATORIA Obiettivi formativi: Consolidare conoscenze di anatomia e fisiologia cardiovascolare Conoscenza dei meccanismi fisiopatologici delle principali patologie cardiovascolari MODULO METODI E TECNICHE DI CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA Obiettivi formativi: Far conoscere e apprendere la professione del TFCPF e l'inserimento in sala operatoria, apprendimento del funzionamento dei macchinari coinvolti e utilizzati durante l'intervento cardiochirurgico.

Programma

------------------------
MM: FISIOPATOLOGIA DELLE CARDIOPATIE OPERABILI
------------------------

------------------------
MM: METODI E TECNICHE DI CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA
------------------------
Introduzione alla sala operatoria, spiegazione del TFCPF, openday,check list, emogasanalisi,storia della circolazione extracorporea, componenti della CEC, pompe roller e centrifughe, emofiltrazione, Delta P ossigenatore, allarmi in CEC, Cardioplegia, farmaci nella cardioplegia, utilizzo di macchine recupero sangue, BSA, formula matematica calcolo flusso paziente e emoglobina prevista in CEC, Assistenze di circolo, tipi di cannule, Trapianto di cuore e fegato.
------------------------
MM: FISIOPATOLOGIA RESPIRATORIA
------------------------
FISIOPATOLOGIA DEI SINTOMI MAGGIORI IN PNEUMOLOGIA: DISPNEA e TOSSE Dispnea Definizione La dispnea in diverse condizioni morbose dell’apparato respiratorio Possibili recettori e modulatori della sensazione di dispnea Metodi per la valutazione della dispnea Tosse Fisiopatologia Cause BASI FISIOLOGICHE E FISIOPATOLOGICHE PER L’INTERPRETAZIONE DEI TEST DI FUNZIONE RESPIRATORIA Funzione ventilatoria I volumi polmonari, statici, non mobilizzabili e dinamici e loro metodi di misura Diffusione alveolo-capillare dei gas Interpretazione dei principali quadri disfunzionali respiratori: la sindrome restrittiva, ostruttiva e mista FUNZIONE RESPIRATORIA NEL SONNO Metodi di valutazione I principali disturbi respiratori nel corso del sonno: fattori di rischio e meccanismi fisiopatologici Cenni di ventilazione per il trattamento dei disturbi respiratori notturni FISIOPATOLOGIA DELLE M. RESPIRATORIE OSTRUTTIVE Asma Broncopneumopatia cronico-ostruttiva INSUFFICIENZA RESPIRATORIA Definizione Ipossiemia ed ipossia Meccanismi fisiopatologici alla base dell’alterazione dello scambio di gas Classificazione e cause Effetti dell’ipercapnia e dell’ipossia I principali strumenti per la diagnosi ed il monitoraggio del paziente con IR Cenni sul trattamento dell’insufficienza respiratoria: l’ossigenoterapia.
------------------------
MM: FISIOPATOLOGIA DEL SISTEMA CARDIO CIRCOLATORIO
------------------------
Programma del corso Capitolo 1 Anatomia del cuore e del sistema vascolare Capitolo 2 Fisiologia cardiovascolare e fondamenti di fisopatologia emodinamica Il ciclo cardiaco Elementi basilari di elettrocardiografia Scambio alveolo-capillare La perfusione tissutale Adattamento allo sforzo ed ai vizi valvolari Capitolo 3 Metodi diagnostici in cardiologia ragionati sulla fisiopatologia Elettrocardiogramma, ergometria e Holter Radiologia del torace Ecocardiogramma Scintigrafia miocardica Angiografia ed emodinamica Capitolo 4 Cardiopatia ischemica Epidemiologia e fattori di rischio Aterosclerosi coronarica e cardiopatia ischemica cronica Sindromi coronariche acute L’infarto miocardico acuto Le tecniche di rivascolarizzazione miocardica Capitolo 5 Sincope ed aritmie Sincope e lipotimia La patologia vascolare tromboembolica cerebrale Le bradi e tachicardie Capitolo 6 Scompenso cardiaco, valvolopatie e cardiomiopatie La dispnea cardiogenica Lo scompenso cardiaco destro e sinistro Le cardiomiopatie non ischemiche Le valvolopatie (stenosi ed insufficienze)

Modalità d'esame

------------------------
MM: FISIOPATOLOGIA DELLE CARDIOPATIE OPERABILI
------------------------

------------------------
MM: METODI E TECNICHE DI CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA
------------------------
test a risposta multipla e esame orale
------------------------
MM: FISIOPATOLOGIA RESPIRATORIA
------------------------
L'esame consiste in una prova orale
------------------------
MM: FISIOPATOLOGIA DEL SISTEMA CARDIO CIRCOLATORIO
------------------------
Domande orali Domande scritte Test con selezione di risposte multiple

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Thomas V. Brogan, M.D. Laurance Lequier, M.D. Roberto Lorusso, M.D., Ph.D. Graeme MacLaren, M.D. Giles Peek, M.D. Extracorporeal Life Support: The ELSO Red Book (Edizione 5) 2017
Jameson J - Loscalzo J - Fauci A - Kasper D - Hauser S - Longo D Harrison's Principles of Internal Medicine (Edizione 20) McGraw-Hill Education 2018 9781259644030
J-W.Hurst Il cuore Ed. Mc Graw-Hill Libri - Italia  

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Gestione carriere


Prova Finale

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano degli studi, compresi quelli relativi all’attività di tirocinio.
Alla preparazione della tesi sono assegnati 7 CFU.
 
La prova è organizzata, con decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di concerto con il Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, in due sessioni definite a livello nazionale.
 
La prova finale, con valore di esame di Stato abilitante, si compone di:
- una prova pratica nel corso della quale lo studente deve dimostrare di aver acquisito le conoscenze e abilità teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale;
- redazione di un elaborato di una tesi e sua dissertazione.
 
Lo studente avrà la supervisione di un docente del Corso di Laurea, detto Relatore, ed eventuali correlatori anche esterni al Corso di Laurea.
 
Scopo della tesi è quello di impegnare lo studente in un lavoro di formalizzazione, progettazione e di ricerca, che contribuisca sostanzialmente al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate al profilo professionale.
La valutazione della tesi sarà basata sui seguenti criteri: livello di approfondimento del lavoro svolto, contributo critico del laureando, accuratezza della metodologia adottata per lo sviluppo della tematica.
 
Il punteggio finale di Laurea è espresso in cento/decimi con eventuale lode e viene formato, a partire dalla media ponderata rapportata a 110 dei voti conseguiti negli esami di profitto, dalla somma delle valutazioni ottenute nella prova pratica (fino ad un massimo di 5 punti) e nella discussione della Tesi (fino ad un massimo di 6 punti).
 
La commissione di Laurea potrà attribuire ulteriori punti anche in base a:
presenza di eventuali lodi ottenute negli esami sostenuti;
partecipazione ai programmi Erasmus fino a 2 punti aggiuntivi;
laurea entro i termini della durata normale del corso 2 punti aggiuntivi.
È prevista la possibilità per lo studente di redigere l'elaborato in lingua inglese.
La scadenza per la presentazione della domanda di laurea e relativa documentazione, verrà indicata negli avvisi dello specifico Corso di laurea

Orario Lezioni

Si pubblicano gli orari delle lezioni relativi al 1^anno -1° semestre: Gli orari degli anni 2 e 3 verranno pubblicati alla voce "Orario " in alto a destra di questa pagina;

La frequenza in aula delle lezioni è obbligatoria ed è prevista per tutti e tre gli anni di corso.
Le lezioni si svolgeranno in sicurezza, la capienza delle aule è  limitata al 50% dei posti disponibili 
 
Per gli studenti l’accesso in aula richiederà obbligatoriamente la preventiva prenotazione del posto tramite l’App UNIVR Lezioni.
er consentire a tutta la comunità studentesca di frequentare le attività didattiche in presenza, potrà essere utilizzato il principio di turnazione ovvero l’alternanza tra la possibilità di frequentare in presenza. Verrà data priorità di accesso all’aula alle studentesse e agli studenti con esigenze specifiche di apprendimento e alle studentesse e agli studenti internazionali che lo richiederanno
 
Il Collegio Didattico ha recentemente deliberato che le lezioni siano erogate in presenza a metà studenti e l’altra metà in diretta streaming per tutti e tre gli anni di corso, attraverso l’utilizzo della piattaforma Zoom e che essendo  la frequenza prevista dal regolamento obbligatoria ( 75% per l'insegnamento e 50% del modulo), pena l'esclusione all’esame. Quest‘ultima è considerarata valida se lo studente è presente in aula e/o in collegamento in diretta streaming.

IMPORTANTE: PER POTER SEGUIRE LE LEZIONI IN STREAMING, I POSTI A SEDERE IN AULA, DOVRANNO RISULTARE TUTTI OCCUPATI

Lo studente è obbligato a mantenere accesa la telecamera mentre il microfono può essere spento.

Permane l’obbligo da parte del docente della registrazione la cui visione non vale come certificazione di presenza.
 
IMPORTANTE: l'aula assegnata al 1 anno di corso è l'aula 5 della lente didattica all'interno del Policlinico G.B. Rossi di Verona, la quale ha una capienza pari a 7 posti in presenza. E‘ obbligatorio che il n. di studenti  prenotati per queste aule siano gli stessi numeri/persone per:
 
1 ANNO: Aula 5 lente Didattica

2-3 ANNO: Aule OCM Borgo Trento

https://www.univr.it/coronavirus-info-studenti

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf ORARI LEZIONI PERFUSIONISTI 1 A 1 SEM AA 2021-22 26 KB, 06/10/21 

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.