Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2005/2006

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Anno accademico:
Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Periodo zero 19-set-2005 10-ott-2005
1° Q - 2° anno e successivi 3-ott-2005 2-dic-2005
1° Q - 1° Anno 17-ott-2005 2-dic-2005
2° Q 8-gen-2006 9-mar-2006
3° Q 3-apr-2006 9-giu-2006
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Esami periodo 0 17-ott-2005 21-ott-2005
I Sessione esami 12-dic-2005 23-dic-2005
II Sessione esami 20-mar-2006 31-mar-2006
Sessione estiva 19-giu-2006 28-lug-2006
Sessione autunnale 4-set-2006 29-set-2006
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione straordinaria 14-dic-2005 14-dic-2005
Sessione invernale 15-mar-2006 15-mar-2006
Sessione estiva 19-lug-2006 19-lug-2006
Sessione autunnale 13-set-2006 13-set-2006
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di tutti i Santi 1-nov-2005 1-nov-2005
Immacolata Concezione 8-dic-2005 8-dic-2005
Vacanze Natalizie 23-dic-2005 7-gen-2006
Vacanze Pasquali 13-apr-2006 19-apr-2006
Festa della Liberazione 25-apr-2006 25-apr-2006
Festa dei Lavoratori 1-mag-2006 1-mag-2006
Festività Santo Patrono 21-mag-2006 21-mag-2006
Festa della Repubblica 2-giu-2006 2-giu-2006
Vacanze Estive 31-lug-2006 31-ago-2006

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Scienze e Ingegneria.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C D F G M O P Q R S

Bellin Gianluigi

gianluigi.bellin@univr.it +39 045 802 7969

Belussi Alberto

alberto.belussi@univr.it +39 045 802 7980

Bonacina Maria Paola

mariapaola.bonacina@univr.it +39 045 802 7046

Burattini Emilio

emilio.burattini@univr.it

Combi Carlo

carlo.combi@univr.it 045 802 7985

Cristani Matteo

matteo.cristani@univr.it 045 802 7983

De Marchi Stefano

stefano.demarchi@univr.it 045 8027978

Drago Nicola

nicola.drago@univr.it 045 802 7081

Ferro Ruggero

ruggero.ferro@univr.it 045 802 7909

Fontana Federico

federico.fontana@univr.it +39 045 802 7032

Fummi Franco

franco.fummi@univr.it 045 802 7994

Giacobazzi Roberto

roberto.giacobazzi@univr.it +39 045 802 7995

Gregorio Enrico

Enrico.Gregorio@univr.it 045 802 7937

Manca Vincenzo

vincenzo.manca@univr.it 045 802 7981

Masini Andrea

andrea.masini@univr.it 045 802 7922

Mastroeni Isabella

isabella.mastroeni@univr.it +39 045 802 7089

Merro Massimo

massimo.merro@univr.it 045 802 7992

Monti Francesca

francesca.monti@univr.it 045 802 7910

Morato Laura Maria

laura.morato@univr.it 045 802 7904

Murino Vittorio

vittorio.murino@univr.it 045 802 7996

Orlandi Giandomenico

giandomenico.orlandi at univr.it 045 802 7986

Pica Angelo

angelo.pica@univr.it

Piccinini Nicola

piccinini@sci.univr.it +39 349 7461319

Posenato Roberto

roberto.posenato@univr.it +39 045 802 7967

Pravadelli Graziano

graziano.pravadelli@univr.it +39 045 802 7081

Quaglia Davide

davide.quaglia@univr.it +39 045 802 7811
Foto,  21 marzo 2006

Rossato Rosalba

rossato@sci.univr.it +39 045 802 7077

Rossignoli Cecilia

cecilia.rossignoli@univr.it 045 802 8173
Giuseppe Scollo in Waddenzee 1987,  18 febbraio 2005

Scollo Giuseppe

giuseppe . scollo at univr . it 045 802 7940

Segala Roberto

roberto.segala@univr.it 045 802 7997

Solitro Ugo

ugo.solitro@univr.it +39 045 802 7977

Spoto Nicola Fausto

fausto.spoto@univr.it +39 045 8027940

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
5
A
(INF/01)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
InsegnamentiCreditiTAFSSD
InsegnamentiCreditiTAFSSD

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
5
A
(INF/01)

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD

3° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD

4° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 4°- 5°Tre insegnamenti a scelta tra i seguenti
5
S
(MAT/01)
5
S
(MAT/02)

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S00053

Crediti

5

Lingua di erogazione

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso mira a fornire le conoscenze fondamentali per comprendere
la natura profonda degli strumenti, dei metodi e dei problemi della
specifica di sistemi software basata su canoni di rigore matematico
e orientata da principi di progettazione di alta qualità. Si presta particolare attenzione agli aspetti concettuali più che all'esposizione di metodi particolari, al fine di favorire la costruzione di un bagaglio culturale persistente rispetto alla continua evoluzione del settore dei metodi formali di specifica del software. Si richiede una precedente familiarità con i concetti basilari di logica e con le principali tematiche dell'ingegneria del software. L'apprendimento della materia è sostenuto dallo studio dei materiali didattici di riferimento, nonché di eventuali altri materiali bibliografici opzionali, e dal loro uso per la produzione di contributi durante lo svolgimento del corso, quali: sviluppo di esercizi,
approfondimento di temi speciali d'interesse, presentazione di seminari.

Programma

- Introduzione alla specifica formale di sistemi software:
uso delle specifiche formali nel ciclo di vita del software,
ingegnerizzazione dei requisiti e specifiche costruttive,
validazione di requisiti, verifica di correttezza, collaudo
di conformità, strumenti di supporto alla specifica formale.

- Fondamenti di specifica algebrica:
algebre segnate, omomorfismi, congruenze, quozienti, sottoalgebre,
teorema del morfismo, algebre di termini, valutazione,
morfismi di segnature, algebre ridotte,
algebre finitamente generate, inizialità, finalità,
reticolo delle congruenze sull'algebra dei termini chiusi,
equazioni, presentazioni, teorie, calcoli equazionali,
consistenza, completezza, inferenza induttiva,
algebre in senso lato, algebre multi-sortali, algebre di tipi,
algebre parziali, strutture algebriche con relazioni,
generalizzazioni dei concetti basilari di specifica algebrica.

- Sistemi di riscrittura di termini e loro estensioni:
sistemi di riduzione, proprietà di confluenza e di terminazione,
regole di riscrittura di termini, algoritmi di calcolo,
elementi di stile di specifica operativa,
sistemi condizionali di riscrittura di termini,
estensioni di sistemi di riscrittura di termini con assegnamenti di tipo.

- Linguaggi di specifica formale:
cenni storici sui linguaggi di specifica algebrica,
introduzione al linguaggio CASL, idee di progetto del linguaggio,
introduzione ai principali costrutti per le specifiche di base,
per la strutturazione di specifiche, per specifiche parametriche,
per specifiche di architettura, strumenti di supporto alla specifica,
librerie di specifiche, casi di studio.

- Cenni di teoria delle categorie:
cenni storici, categorie, dualità, funtori, trasformazioni naturali,
equivalenza di categorie, categorie di funtori, costruzioni categoriali,
frecce universali e aggiunzioni, coni, limiti e loro duali.

- Fondamenti di teoria delle istituzioni:
la teoria delle istituzioni di specifica formale,
sistemi logici e istituzioni semplici,
istituzioni con categorie di modelli,
relazioni di conseguenza, morfismi di istituzioni.

- Cenni di semantica della specifica formale:
semantica lasca, semantiche costruttive, semantiche vincolate,
semantiche osservazionali.

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Peter D. Mosses, Michel Bidoit CASL User Manual Springer-Verlag 2004 354020766X

Modalità d'esame

La verifica del profitto avviene mediante un colloquio individuale
sugli argomenti del programma, a partire dai contributi dello
studente prodotti durante lo svolgimento del corso.
Il superamento della prova porta all'acquisizione di 5 crediti.

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico:

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.