Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2018/2019

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività Per aiuto o richiesta di informazioni contattare Unità operativa: Didattica e Studenti Medicina

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
INF VR - 2° anno 1° sem 2-ott-2018 21-dic-2018
INF VR - 1° anno 1° sem 9-ott-2018 21-dic-2018
INF VR - 3° anno 1° sem 22-ott-2018 21-dic-2018
INF VR - 3° anno 2° sem 28-gen-2019 22-mar-2019
INF VR - 1° anno 2° sem 4-feb-2019 5-apr-2019
INF VR - 2° anno 2° sem 29-apr-2019 28-giu-2019
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
INF VR - sessione invernale 1° - 2° anno 7-gen-2019 31-gen-2019
INF VR - sessione invernale 3° anno 7-gen-2019 25-gen-2019
INF VR - sessione estiva 3° anno (1^ parte) 25-mar-2019 5-apr-2019
INF VR - sessione estiva 1° anno (1^ parte) 8-apr-2019 18-apr-2019
INF VR - sessione estiva 2° anno 2-lug-2019 31-lug-2019
INF VR - sessione estiva 3° anno (2^ parte) 15-lug-2019 31-lug-2019
INF VR - sessione estiva 1° anno (2^ parte) 23-lug-2019 31-lug-2019
INF VR - sessione autunnale 1°-2°-3° anno 2-set-2019 27-set-2019
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
INF - SESSIONE AUTUNNALE 1-ott-2019 30-nov-2019
INF - SESSIONE PRIMAVERILE 1-mar-2020 30-apr-2020
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2018 1-nov-2018
Festa dell’Immacolata 8-dic-2018 8-dic-2018
Vacanze di Natale 22-dic-2018 6-gen-2019
Vacanze di Pasqua 19-apr-2019 23-apr-2019
Festa della liberazione 25-apr-2019 25-apr-2019
Festa del lavoro 1-mag-2019 1-mag-2019
Festa del Santo Patrono 21-mag-2019 21-mag-2019
Festa della Repubblica 2-giu-2019 2-giu-2019
Altri Periodi
Descrizione Periodo Dal Al
INF VR - 2° anno 1^ esp INF VR - 2° anno 1^ esp 4-feb-2019 5-apr-2019
INF VR - 3° anno 1^ esp INF VR - 3° anno 1^ esp 8-apr-2019 24-mag-2019
INF VR - 1° anno 1^ esp INF VR - 1° anno 1^ esp 29-apr-2019 7-giu-2019
INF VR - 3° anno 2^ esp INF VR - 3° anno 2^ esp 3-giu-2019 12-lug-2019
INF VR - 1° anno 2^ esp INF VR - 1° anno 2^ esp 17-giu-2019 19-lug-2019
INF VR - 2° anno 2^ esp INF VR - 2° anno 2^ esp 2-set-2019 9-ott-2019
INF VR - 3° anno 3^ esp INF VR - 3° anno 3^ esp 4-set-2019 16-ott-2019

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa  Didattica e Studenti Medicina
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame sistema ESSE3 .Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola.

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M N P R S T V Z

Accordini Simone

simone.accordini@univr.it +39 045 8027657

Adami Anna

anna.adami@univr.it 045 802 7236

Allegrini Elisabetta

elisabetta.allegrini@ospedaleuniverona.it

Ambrosi Elisa

elisa.ambrosi_01@univr.it +039 0458027288

Arici Cecilia

cecilia.arici@univr.it + 39 045 812 8266

Barbui Corrado

corrado.barbui@univr.it +39 0458126418

Battistoni Laura

laura.battistoni@univr.it 045 802 7247
Marina Bentivoglio,  3 dicembre 2018

Bentivoglio Marina

marina.bentivoglio@univr.it 045 8027158

Bisoffi Zeno

zeno.bisoffi@sacrocuore.it +390456013326

Bissoli Luisa

luisa.bissoli@mail.azosp.vr.it

Bissoli Giorgia

Bombieri Cristina

cristina.bombieri@univr.it 045-8027209

Bonato Federica

federica.bonato@ospedaleuniverona.it

Bortolotti Federica

federica.bortolotti@univr.it 045 8124618

Brazzarola Paolo

paolo.brazzarola@azosp.vr.it 045 8124404

Calabrese Massimiliano

massimiliano.calabrese@univr.it +39 045 812 4678

Calderan Laura

laura.calderan@univr.it 0458027562

Canzan Federica

federica.canzan@univr.it 0458027253- 7288

Dalle Carbonare Luca Giuseppe

luca.dallecarbonare@univr.it +39 045 812 6062

Della Libera Chiara

chiara.dellalibera@univr.it +39 0458027219

De Manzoni Giovanni

giovanni.demanzoni@univr.it + 39 045 812 3905

Di Francesco Vincenzo

vincenzo.difrancesco@univr.it +39 045 8123989

Donadelli Massimo

massimo.donadelli@univr.it 0458027281

Donadello Katia

katia.donadello@univr.it +39 045 812 4311

D'Onofrio Mirko

mirko.donofrio@univr.it +39 045 8124301

Dusi Stefano

stefano.dusi@univr.it +39 045 8027124

Fabene Paolo

paolo.fabene@univr.it 0458027267

Friso Simonetta

simonetta.friso@univr.it +39 045 812 6369

Gambarin Mattia

mattia.gambarin@medicina.univr.it +39 0458124768

Giacopuzzi Simone

simone.giacopuzzi@univr.it +39 045 812 7510

Gibellini Davide

davide.gibellini@univr.it +390458027559

Girelli Domenico

domenico.girelli@univr.it 0458124791

Gottin Leonardo

leonardo.gottin@univr.it +39 045 812 7250

Leonardelli Paola

Leone Roberto

roberto.leone@univr.it 0458027612

Liziero Luciano

luciano.liziero@univr.it 0429788181/85

Lonardi Cristina

cristina.lonardi@univr.it 045/8028360

Lovato Liliana

liliana.lovato@univr.it 045 8027247

Marognolli Oliva

oliva.marognolli@univr.it 045 802 7246

Milella Michele

michele.milella@univr.it 0458128502

Moretti Francesca

francesca.moretti@univr.it 045 8027294

Nadalet Sylvain Giovanni

sylvain.nadalet@univr.it +39 045 8028848

Paiella Salvatore

salvatore.paiella@univr.it +39 045 812 6009

Pecoraro Francesca

fpecoraro@ospedalepederzoli.it

Pelizzari Nicola

nicola.pelizzari@univr.it

Pellini Francesca

francesca.pellini@azosp.vr.it 045 8124967

Piacentini Giorgio

giorgio.piacentini@univr.it +39 045 812 7120

Pietrobelli Angelo

angelo.pietrobelli@univr.it +39 045 812 7125

Pilotto Sara

sara.pilotto@univr.it +390458128124

Poli Albino

albino.poli@univr.it 045 8027658

Porru Stefano

stefano.porru@univr.it + 39 045 812 4294

Protopapa Venera

venera.protopapa@univr.it 0458028883

Ribichini Flavio Luciano

flavio.ribichini@univr.it +39 045 812 2039

Ricci Matteo

matteo.ricci@univr.it +39 045 812 3549-3553-3575

Rimondini Michela

michela.rimondini@univr.it 0458126412

Romanelli Maria

mariagrazia.romanelli@univr.it +39 045 802 7182

Rossi Barbara

barbara.rossi@univr.it 045 8027222

Tacconelli Evelina

evelina.tacconelli@univr.it 0458128243 (Segreteria)

Tagliaro Franco

franco.tagliaro@univr.it 045 8124618-045 8124246

Targher Giovanni

giovanni.targher@univr.it +39 045 8123748

Tinazzi Elisa

elisa.tinazzi@univr.it +39 045 812 4401

Todesco Francesca

francesca.todesco@univr.it 045/8027247

Valentini Marco

marco.valentini@univr.it 3336189605

Valentini Roberto

roberto.valentini@univr.it +39 045 812 3542

Verlato Giuseppe

giuseppe.verlato@univr.it 045 8027628

Veronese Elisabetta

elisabetta.veronese@aovr.veneto.it

Vincenzi Silvia

silvia.vincenzi@univr.it 045 802 7253

Zanusso Gianluigi

gianluigi.zanusso@univr.it +39 0458124285

Zivelonghi Laura

lzivelonghi@aulss9.veneto.it

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prova finale
7
E
(-)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD

3° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Prova finale
7
E
(-)

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000100

Crediti

8

Coordinatore

Silvia Vincenzi

L'insegnamento è organizzato come segue:

Malattie cardiovascolari

Crediti

1

Periodo

INF VR - 2° anno 1° sem

Docenti

Flavio Luciano Ribichini

Infermieristica clinica medica

Crediti

2

Periodo

INF VR - 2° anno 1° sem

Docenti

Silvia Vincenzi

Pneumologia

Crediti

1

Periodo

INF VR - 2° anno 1° sem

Docenti

Claudio Micheletto

Medicina interna

Crediti

2

Periodo

INF VR - 2° anno 1° sem

Docenti

Simonetta Friso

Oncologia medica

Crediti

1

Periodo

INF VR - 2° anno 1° sem

Docenti

Sara Pilotto

Malattie infettive

Crediti

1

Periodo

INF VR - 2° anno 1° sem

Docenti

Evelina Tacconelli

Obiettivi formativi

------------------------
MM: MALATTIE CARDIOVASCOLARI
------------------------
Promuovere le basi per la conoscienza delle principali malattie cardiovascolari, la loro presentazione clinica ed esami diagnostici.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CLINICA MEDICA
------------------------
L’insegnamento si focalizza sull’assistenza ai pazienti con problemi medici cronici in fase di stabilità e instabilità (scompenso cardiaco, IMA e angina, BPCO e Asma). L’approccio considera i contenuti e modalità assistenziali per attivare specifici comportamenti di autocura considerando che la maggior parte dei pazienti con malattia cronica vivono a domicilio e il tempo di ospedalizzazione è molto breve. I problemi del paziente saranno affrontati considerando la loro evoluzione, la valutazione del paziente ragionata e la scelta di interventi assistenziali basati sulle evidenze , appropriatezza e bisogni del paziente . L’instabilità/riacutizzazione sarà affrontata con un protocollo assistenziale. Sarà considerato l’impatto e vissuto della malattia sulla vita del paziente e sulla famiglia ed esplorati gli aspetti di riabilitazione e palliativi rispetto ai sintomi nello stadio avanzato (es dispnea). Questo Insegnamento si costruisce sulle conoscenze del 1° anno di infermieristica (valutazione del respiro, significato e segni/sintomi dell’ipossia, dispnea, principi di O2terapia; principi di nursing, vigilanza), di fisiologia, fisiopatologia e patologia generale. I contenuti sono collegati ai due moduli successivi di educazione terapeutica e infermieristica della comunità per il trend di dimissione precoce e necessità di supporto al momento della dimissione
------------------------
MM: PNEUMOLOGIA
------------------------
Le malattie dell'apparato respiratorio sono molto frequenti ed a elevato impatto socio-economico. Tra le prime dieci cause di ricovero ospedaliero in ambito internistico figurano infatti l'insufficienza respiratoria, le neoplasie polmonari, la BPCO e l'asma bronchiale. In qualsiasi reparto Ospedaliero, l'Infermiere sarà quindi chiamato a gestire l'ossigeno terapia, la terapia inalatoria, la ventilazione meccanica non invasiva e le modalità diagnostiche più frequenti, come ad esempio la broncoscopia o il posizionamento di un drenaggio pleurico. L'obiettivo delle lezioni di Pneumologia è pertanto quello di saper riconoscere i segni ed i sintomi delle principali malattie dell'apparato respiratorie e la successiva gestione. In particolare l'Infermiere deve essere in grado di gestire l'insufficienza respiratoria, l'ossigeno terapia, la crisi asmatica e la riacutizzazione della BPCO.
------------------------
MM: MEDICINA INTERNA
------------------------
Descrivere e comprendere i meccanismi fisiopatologici che stanno alla base delle principali patologie di interesse internistico, allo scopo di comprendere ed analizzare il percorso diagnostico e terapeutico della persona ed identificare le relative implicazioni assistenziali.
------------------------
MM: ONCOLOGIA MEDICA
------------------------
Il corso si svolgerà perseguendo 4 obiettivi sostanziali: • Conoscere i principi dell'Oncologia Medica e delle Cure Palliative. • Conoscere la principale sintomatologia d'organo delle neoplasie e le relative procedure diagnostiche. • Conoscere gli obiettivi dei trattamenti, e le strategie specifiche (principi di chemioterapia, radioterapia, terapie a bersaglio molecolare). • Conoscere la rete assistenziale e saper indirizzare il paziente nella sede più adatta. In dettaglio, l’insegnamento si focalizza sull’assistenza ai pazienti con problemi medici cronici in fase di stabilità e instabilità (scompenso cardiaco, IMA e angina, BPCO e Asma). L’approccio considera i contenuti e le modalità assistenziali per attivare specifici comportamenti di autocura considerando che la maggior parte dei pazienti con malattia cronica vivono a domicilio e il tempo di ospedalizzazione è molto breve. I problemi del paziente saranno affrontati considerando la loro evoluzione, la valutazione del paziente ragionata e la scelta di interventi assistenziali basati sulle evidenze, appropriatezza e bisogni del paziente. L’instabilità/riacutizzazione sarà affrontata con un protocollo assistenziale. Sarà considerato l’impatto e vissuto della malattia sulla vita del paziente e sulla famiglia ed esplorati gli aspetti di riabilitazione e palliativi rispetto ai sintomi nello stadio avanzato (es dispnea). Questo Insegnamento si costruisce sulle conoscenze del 1° anno di infermieristica (valutazione del respiro, significato e segni/sintomi dell’ipossia, dispnea, principi di O2terapia; principi di nursing, vigilanza), di fisiologia, fisiopatologia e patologia generale. I contenuti sono collegati ai due moduli successivi di educazione terapeutica e infermieristica della comunità per il trend di dimissione precoce e necessità di supporto al momento della dimissione.
------------------------
MM: MALATTIE INFETTIVE
------------------------
Obiettivi formativi (in lingua italiana) L’insegnamento è incentrato sull’assistenza ai pazienti con problemi infettivi acuti o cronici e sulle principali misure di prevenzione delle infezioni in ambiente ospedaliero, in particolare quelle assistenziali in cui l’infermiere svolge un ruolo essenziale. Viene dato un particolare rilievo al riconoscimento dei sintomi, segni e parametri vitali che possono configurare un’urgenza-emergenza infettivologica, ai fattori di rischio per l’acquisizione di infezioni nosocomiali e alle procedure per contribuire a prevenirne l’insorgenza. Delle patologie trattate viene fornito un quadro epidemiologico globale, nazionale e quando è possibile regionale e locale; si forniscono le nozioni essenziali sulle modalità di trasmissione e sulla fisiopatologia; vengono indicati i principali sintomi e segni clinici, alcuni test di laboratorio e rispettivi vantaggi e limiti, e alcuni cenni di terapia. Si evidenzia lo specifico ruolo e apporto della professione infermieristica sotto il profilo assistenziale, preventivo ed educativo, soprattutto nei confronti dei pazienti ad alto rischio.

Programma

------------------------
MM: MALATTIE CARDIOVASCOLARI
------------------------
Programma del corso Capitolo 1 Anatomia del cuore e del sistema vascolare Capitolo 2 Fisiologia cardiovascolare e fondamenti di fisopatologia emodinamica Il ciclo cardiaco Elementi basilari di elettrocardiografia Scambio alveolo-capillare Capitolo 3 Metodi diagnostici in cardiologia ragionati sulla fisiopatologia Elettrocardiogramma, ergometria e Holter Radiologia del torace Ecocardiogramma Scintigrafia miocardica Capitolo 4 Cardiopatia ischemica Epidemiologia e fattori di rischio Aterosclerosi coronarica e cardiopatia ischemica cronica Sindromi coronariche acute L’infarto miocardico acuto Le tecniche di rivascolarizzazione miocardica Capitolo 5 Nozioni di elettrocardiografia Sincope ed aritmie Sincope e lipotimia Le bradi e tachicardie Capitolo 6 Scompenso cardiaco, valvolopatie e cardiomiopatie La dispnea cardiogenica Lo scompenso cardiaco destro e sinistro Le cardiomiopatie non ischemiche Le valvolopatie (stenosi ed insufficienze) Capitolo 7 La Cardiologia invasiva
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CLINICA MEDICA
------------------------
Assistenza notturna e il rumore: peculiarità nella valutazione e osservazione dei pazienti durante a notte, la sorveglianza, problemi che più facilmente si manifestano durante la notte. La gestione assistenziale dei principali problemi collegati ai problemi o aree di vigilanze collegati a problemi cardiovascolari (cardiopatia ischemica e scompenso cardiaco) e respiratori (BPCO) Contenuti autocura: riconoscimento instabilità, dieta, controllo peso, assunzione dei farmaci, attività fisica e interventi per ridurre affaticamento e non tolleranza all’attività fisica Ipossia acuta e cronica Dispnea acuta e cronica e ostruzione/stasi bronchiale (la gestione della dispnea cronica e terminale sarà affrontata in infermieristica della cronicità e cure palliative ) Riposo a letto come prescrizione terapeutica Disequilibrio dei liquidi e indicatori Assistere ed addestrare la persona con OTLT a lungo termine Parametri del bilancio idrico standard e significato rispetto alle diverse situazioni cliniche La gestione assistenziale (sorveglianza e cure assistenziali) dell'instabilità clinica Valutazione e primo approccio al dolore toracico Casi e situazioni assistenziali “assistenziali ed educativi” su persona affetta scompenso cardiaco, angina e infarto, da BPCO e asma
------------------------
MM: PNEUMOLOGIA
------------------------
1) Anatomia e Fisiologia dell'apparato respiratorio 2) segni e sintomi delle malattie respiratorie 3) Indagini strumentali in ambito pneumologico 4) Indagini di funzionalità respiratoria 5) compiti dell'infermiere 6) Insufficienza respiratoria 7) Broncopneimopatia Cronica Ostruttiva e Sindrome delle Apnee Notturne 8) Enfisema Polmonare 9) Asma bronchiale 10) Riabilitazione Respiratoria 11) ventilazione Meccanica non invasiva 12) Pleurite ed infezioni respiratorie
------------------------
MM: MEDICINA INTERNA
------------------------
- Anemie inclusi ceni su anemie emolitiche e da emoglobinopatie e patologie eritrocitarie, principali quadri di linfomi e leucemie acute e croniche - Malattie emorragiche e trombotiche: principali quadri clinici e cenni di terapia - Scompenso cardiaco cronico: segni e sintomi, quadri clinici ed evoluzione, trattamento farmacologico, dietetico e attività fisica. Complicanze e fattori di gravità e prognostici. - Ipertensione arteriosa: fattori di rischio, trattamento, complicanze precoci e tardive. - Malattie Reumatologiche: principali quadri e sintomatologia in particolare di artrite reumatoide e lupus eritematoso sistemico.
------------------------
MM: ONCOLOGIA MEDICA
------------------------
• Biologia dei tumori: principali teorie/conoscenze sulla natura ed eziologia del cancro e fattori di rischio. • Stadiazione e fattori prognostici: significato di stadiazione e di prognosi della malattia neoplastica e implicazioni nell’approccio al malato. • Principi di terapia dei tumori: strategie dell’integrazione terapeutica. • La terapia medica dei tumori: farmaci chemioterapici, ormonoterapia, modificatori della risposta biologica (immunoterapia), nuovi farmaci e nuove modalità terapeutiche, terapia del dolore oncologico.
------------------------
MM: MALATTIE INFETTIVE
------------------------
Infezioni ospedaliere e resistenza agli antibiotici: epidemiologia, eziologia, prevenzione, complicanze, quali sono i pazienti a maggior rischio. Rischio per il personale sanitario. L’importanza del lavaggio mani come cultura condivisa. Sepsi: definizione corretta di SIRS, batteriemia, sepsi e shock settico; eziologia; aspetti epidemiologici globali e locali e principali fattori di rischio; principali meccanismi patogenetici; aspetti clinici e principi di terapia di supporto e specifica. Significato dei principali markers di laboratorio, indicazione e interpretazione delle emocolture. Meningiti: definizione, classificazione ed eziologia delle meningiti a liquor torbido e liquor limpido, epidemiologia e sue modificazioni ad opera della vaccinazione, principali sintomi e segni clinici, diagnosi, cenni di terapia, identificazione delle necessità di isolamento, vaccinazione e profilassi e loro indicazioni. Epatiti: definizione, classificazione, patogenesi, trasmissione, principali sintomi, prevenzione, vaccinazione e cenni di terapia Tubercolosi: epidemiologia globale, nazionale, regionale e locale anche in relazione alla nazionalità e influenza dell’HIV; epidemiologia della TB multi resistente; fisiopatologia; distinzione tra infezione tubercolare latente e malattia tubercolare e rispettive prese in carico; misure di isolamento e protezione individuale e loro indicazioni; cenni di terapia e importanza di assicurare la compliance. Malaria: epidemiologia globale, nazionale, regionale e locale anche in relazione alla nazionalità; modalità di trasmissione classica e cenni sulla malaria criptica; ciclo biologico del plasmodio nell’ospite umano; il fenomeno della recrudescenza; cenni di fisiopatologia e clinica con particolare riguardo alla malaria complicata; diagnosi; cenni di terapia e chemioprofilassi. HIV – AIDS: aspetti epidemiologici globali e nazionali e loro modificazioni nel tempo; principali modalità di trasmissione; screening e diagnosi di conferma; cenni di immunologia e patogenesi; principali aspetti clinici e infezioni opportunistiche; HIV e TB; altre co-infezioni; HIV e tumori; cenni di terapia antiretrovirale e delle infezioni opportunistiche; principali misure di prevenzione e principi di profilassi post-esposizione.

Modalità d'esame

------------------------
MM: MALATTIE CARDIOVASCOLARI
------------------------
Scritto con domande a selezione multiple
------------------------
MM: INFERMIERISTICA CLINICA MEDICA
------------------------
Esame scritto
------------------------
MM: PNEUMOLOGIA
------------------------
10 domande a scheda multipla, una per ciascuno degli argomenti trattati. Le domande di Pneumologia sono inserite all'interno del test unico per le malattie internistiche
------------------------
MM: MEDICINA INTERNA
------------------------
Scritto: test a scelta multipla
------------------------
MM: ONCOLOGIA MEDICA
------------------------
Esame scritto.
------------------------
MM: MALATTIE INFETTIVE
------------------------
ESAME SCRITTO

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Anna Brugnolli, Luisa Saiani Medicina e infermieristica un approccio di cure integrate (Edizione 1) Idelson Gnocchi 2017 9788879476379
Saiani L, Brugnolli A Trattato Cure Infermieristiche (Edizione 3) Idelson Gnocchi 2020
Catanzariti Dispense di cardiologia riabilitativa 2020
Antonelli Incalzi Raffaele Medicina Interna perScienze infermieristiche PICCIN 2012 978-88-299-2114-0
Dennis L. Kasper, Eugene Braunwald, Anthony Fauci, Stephen Hauser, Dan Longo, J. Larry Jameson Harrison - Principi di Medicina Interna.2 voll. (Edizione 19) McGraw-Hill, Milano 2015
Frada G & Frada G. Semeiotica medica nell'adulto e nell'anziano (Edizione 5) Piccin 2014
Associazione Italiana Oncologia Medica Linee Guida 2018 Per approfondire singola patologia oncologica e aspetti peculiari quali terapia del dolore, assistenza psico-oncologica, etc.
Angelo Raffaele Bianco, Sabino De Placido, Giampaolo Tortora e Pierfranco Conte Oncologia Clinica 2/ed (Edizione 2) McGraw-Hill Education (Italy) srl 2016 9788838639845
Brugnolli A., Saiani L. Trattato di Medicina e Infermieristica. Un approccio di cure integrate. (Edizione 1) Idelson-Gnocchi 2017 9788879476379

Corsi Elettivi

Anno accademico

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Gestione carriere

Il servizio si rivolge a tutti studenti iscritti ai corsi di studio della Scuola di Medicina e Chirurgia (Medicina, Odontoiatria e Professioni sanitarie) e comprende le informazioni e la documentazione utile per la gestione della carriera dello studente (rilascio certificati, pagamento tasse, passaggio ad un altro corso dell'Ateneo, trasferimento ad anni successivi al primo da e per altro Ateneo, richiesta riconoscimento crediti carriera pregressa, domanda di laurea, rinuncia agli studi, sospensione/ripresa degli studi).

Vai al servizio

Tutor professioni sanitarie

Durante l'esperienza di tirocinio la supervisione dello studente è garantita da un sistema di tutorato articolato su 2 o 3 livelli e, di norma, assunto da operatori dello stesso profilo professionale degli studenti:

Tutor professionale con competenze avanzate sia pedagogiche che professionali; collabora all'organizzazione e gestione dei tirocini, alla progettazione e conduzione di laboratori di formazione professionale. Seleziona le opportunità formative, integra l'esperienza pratica con la teoria appresa, presidia in particolare le prime fasi di apprendimento di un intervento o di una competenza. Si occupa dei processi di apprendimento degli studenti in difficoltà, facilita i processi di valutazione dell'apprendimento in tirocinio e tiene i rapporti con le sedi di tirocinio. I Tutor Professionali sono scelti in accordo con le strutture sanitarie presso cui si svolge l'attività formativa e assegnati con incarichi triennali alla struttura didattica.

Guida di Tirocinio/tutor clinico è l'operatore che guida lo studente nella sede di tirocinio mentre svolge le sue normali attività lavorative. E' garante della sicurezza dello studente e degli utenti, vigila affinché gli utenti ricevano una prestazione di qualità anche quando essa venga delegata agli studenti, si assicura che gli stessi siano informati e diano il loro consenso ad essere assistiti da uno studente.
Al termine di ciascun anno di corso viene effettuata una valutazione certificativa per accertare i livelli raggiunti dallo studente nello sviluppo delle competenze professionali attese.

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.