Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2018/2019

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività Per aiuto o richiesta di informazioni contattare Unità operativa: Didattica e Studenti Scienze Umane

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Sem. 1A 24-set-2018 10-nov-2018
Sem. 1B 19-nov-2018 12-gen-2019
Sem. 2A 18-feb-2019 30-mar-2019
Sem. 2B 8-apr-2019 1-giu-2019
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione Invernale 14-gen-2019 16-feb-2019
Sessione Estiva (Gli esami sono sospesi durante la Sessione di laurea) 3-giu-2019 27-lug-2019
Sessione Autunnale 26-ago-2019 21-set-2019
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione Estiva 8-lug-2019 13-lug-2019
Sessione Autunnale - Servizio Sociale 8-nov-2019 8-nov-2019
Sessione Invernale 30-mar-2020 4-apr-2020
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2018 1-nov-2018
Festa dell’Immacolata 8-dic-2018 8-dic-2018
Vacanze di Natale 22-dic-2018 6-gen-2019
Vacanze di Pasqua 19-apr-2019 23-apr-2019
Festa della liberazione 25-apr-2019 25-apr-2019
Festa del lavoro 1-mag-2019 1-mag-2019
Festa del Santo Patrono - S. Zeno 21-mag-2019 21-mag-2019
Festa della Repubblica 2-giu-2019 2-giu-2019
Vacanze Estive 12-ago-2019 17-ago-2019

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa  Didattica e Studenti Scienze Umane
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame sistema ESSE3 .Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola.

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

C D F G L M N P S T

Cantalupo Gaetano

gaetano.cantalupo@univr.it +39 045 812 7123

Catalano Stefano

stefano.catalano@univr.it 0458028808

Dalla Chiara Roberto

roberto.dallachiara@univr.it

Di Nicola Paola

paola.dinicola@univr.it +39 045 802 8040

Favretto Giuseppe

giuseppe.favretto@univr.it +39 045 802 8749 - 8748

Gamberoni Emanuela

emanuela.gamberoni@univr.it 045 802 8391

Gandolfi Marialuisa

marialuisa.gandolfi@univr.it +39 045 812 4943

Lonardi Cristina

cristina.lonardi@univr.it 045/8028360

Marangoni Giandemetrio

giandemetrio.marangoni@univr.it 045 8028193

Moretti Francesca

francesca.moretti@univr.it 045 8027294

Niero Mauro

mauro.niero@univr.it

Parini Giorgia Anna

giorgiaanna.parini@univr.it

Pedrazza Monica

monica.pedrazza@univr.it +39 045 802 8131

Peruzzi Marco

marco.peruzzi@univr.it 045 8028838

Polettini Aldo Eliano

aldo.polettini@univr.it 3337475432

Stanzani Sandro

sandro.stanzani@univr.it +39 0458028649

Tronca Luigi

luigi.tronca@univr.it +39 045 8028075

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
C
(MED/34 ,MED/42 ,MED/43)
Lingua straniera liv. B2
6
F
-
InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
C
(M-GGR/01)
Tirocinio
10
F
-
Prova finale
15
E
-

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
C
(MED/34 ,MED/42 ,MED/43)
Lingua straniera liv. B2
6
F
-

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
C
(M-GGR/01)
Tirocinio
10
F
-
Prova finale
15
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000598

Coordinatore

Emanuela Gamberoni

Crediti

6

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

M-GGR/01 - GEOGRAFIA

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

Sem. 1A dal 24-set-2018 al 10-nov-2018.

Obiettivi formativi

Il corso si sviluppa su due traiettorie principali tra loro fortemente interrelate. Da un lato intende trattare i concetti di base, i principi teorici e metodologici della disciplina. Dall’altro mira ad analizzare alcune tematiche fondamentali della geografia sociale contemporanea, come l’impatto spaziale della globalizzazione, le trasformazioni sociali dello spazio urbano, gli effetti delle dinamiche migratorie e sociali facendo riferimento a casi di studio su territori italiani e africani.
In tal modo il corso mira a sviluppare la riflessione sulla dimensione spaziale che caratterizza fatti e fenomeni sociali contemporanei di interesse per l’Assistente Sociale specialista.
Lo scopo è contribuire - con chiavi di lettura sociospaziali - alla formazione professionale di tale figura nel complesso contesto della società contemporanea.
L’analisi teorica sarà supportata e integrata da casi di studio, in particolare da alcuni specifici aspetti inerenti l’Africa occidentale.

PREREQUISITI:
conoscenze di base di geografia umana

1. CONOSCENZA E COMPRENSIONE
- conoscenza e comprensione dei concetti di base e del punto di vista scientifico e metodologico della geografia sociale, finalizzate alla riflessione critica di problematiche sociali specifiche.
• -conoscenza e comprensione dei principali temi e problemi della società contemporanea in chiave socio-spaziale, finalizzate alla riflessione sulle dinamiche in cui il servizio si inserisce

2. CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
- individuare correttamente i concetti geografici nella narrazione contemporanea del rapporto comunità-società-territorio
- essere capaci di comprendere fatti e fenomeni sociali contemporanei dal punto di vista geografico-territoriale ovvero nelle implicazioni spaziali e di scalarità.
- saper utilizzare la terminologia specifica della geografia sociale utile alla professione.
- capacità di analisi dei determinanti territoriali che possono favorire o ostacolare l'efficacia e l'efficienza dei servizi


Programma

Programma
- I riferimenti teorici e metodologici della geografia sociale
- Lo spazio urbano e le sue problematiche
- Componenti culturali e sociali nella costruzione di territori e spazi migratori
- Casi di studio

MODALITA' DIDATTICHE
Lezioni ad intensa interattività e attività in gruppo (eventuali materiali di lavoro saranno forniti dalla docente durante gli incontri o con pdf), incontro con esperto in ambito del servizio sociale, case reports, analisi visuali, uscita a tema (se possibile)

Bibliografia
- Bianchetti A., Guaran A.(a cura di), Sguardi sul mondo. Letture di Geografia sociale, Bologna, Pàtron,2014.
- Gamberoni E., Pistocchi F., L’Africa occidentale. Ritratto di un’Africa che cambia, Bologna, Pàtron, 2013.

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
GAMBERONI E., PISTOCCHI F., L’Africa occidentale. Ritratto di un’Africa che cambia PATRON, Bologna 2013
BIANCHETTI A., GUARAN, A. (a cura di) Sguardi sul mondo. Letture di Geografia sociale PATRON, Bologna, 2014

Modalità d'esame

Prova scritta (domande aperte e a risposta multipla). La valutazione è in trentesimi.
Oltre ai contenuti del corso, saranno valutate anche la chiarezza espositiva, la padronanza della terminologia geografica e la correttezza ortografica e sintattica.

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Esercitazioni Linguistiche CLA


Guide operative per lo studente


Prova Finale

Per il conseguimento della laurea magistrale in Servizio Sociale in ambiti complessi, lo studente dovrà superare una prova finale. Ciò potrà avvenire dopo almeno 20 giorni dal superamento delle prove di valutazione relative tutti i corsi di insegnamento e a tutte le attività formative, così come previsto nel proprio piano degli studi, acquisendo 105 CFU. La prova finale, a cui sono attribuiti 15 CFU, consiste in una tesi scritta, su un argomento di interesse per la professione di assistente sociale, che approfondisca, sotto il profilo teorico, metodologico e multidisciplinare, le conoscenze acquisite nell’ambito degli studi universitari.
Per la preparazione della tesi lo studente deve avvalersi di un docente dell’Ateneo facente parte del Collegio didattico, con il quale abbia superato una prova di valutazione in una disciplina del settore scientifico-disciplinare di afferenza del docente stesso.
La discussione della prova finale e la proclamazione avviene alla presenza di un’apposita commissione, costituita in conformità al RDA e al presente Regolamento, che procede al conferimento del titolo di studio.
Le commissioni dispongono di 110 punti e il voto minimo per il superamento dell'esame è di 66/110.
Nell’assegnazione del voto della prova finale, la Commissione competente, valutato il curriculum del candidato/della candidata, si atterrà ai seguenti criteri:
·      fino ad un massimo di 7 punti per la dissertazione;
·      fino a un massimo di 3 punti per la valutazione del tirocinio;
·      vengono aggiunti punti 0,5 per ogni lode in carriera, fino ad un massimo di 2 punti;
·      viene aggiunto 1 punto se il/la laureando/a si laurea in corso;
·      sono aggiunti 2 punti se il/la laureando/a ha partecipato a programmi di mobilità internazionale.
·      quando il candidato/la candidata abbia ottenuto il massimo dei voti, all'unanimità può essere concessa la lode.
 
Lo studente può ritirarsi dall’esame finale di laurea fino al momento di essere congedato dal Presidente della commissione competente a dare corso alla decisione di voto, che avviene senza la presenza dello studente o di estranei.
Lo svolgimento dell’esame di laurea è pubblico e pubblico è l’atto della proclamazione del risultato finale.

Elenco delle proposte di tesi e stage

Nessuna proposta di tesi o stage attualmente disponibile


Tutorato per gli studenti

Gli iscritti al Corso di laurea magistrale in Servizio Sociale in ambiti complessi possono rivolgersi al personale docente nell'orario di ricevimento per parlare delle eventuali difficoltà di cui fanno esperienza nel cammino formativo, nell’organizzazione del piano didattico, nella preparazione degli esami e in tutte le altre situazioni in cui può essere utile farsi aiutare nelle proprie scelte o ricevere un consiglio da persone consapevoli dei vari dettagli della vita accademica, dei processi e dell’architettura del CdS. 
I docenti indicati come tutor del corso di laurea magistrale  sono:
- prof.ssa Cristina Lonardi (Referente);

- prof.ssa Emanuela Gamberoni;
- prof. Luigi Tronca;
- prof. Sandro Stanzani.

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.