Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2019/2020

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività .

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
primo semestre magistrali 30-set-2019 20-dic-2019
secondo semestre magistrali 24-feb-2020 29-mag-2020
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione invernale magistrali 7-gen-2020 21-feb-2020
Sessione estiva magistrali 3-giu-2020 10-lug-2020
Sessione autunnale 24-ago-2020 11-set-2020
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Lauree sessione autunnale (validità a.a. 2018/19) 2-dic-2019 4-dic-2019
Lauree sessione invernale (validità a.a. 2018/19) 7-apr-2020 9-apr-2020
Lauree sessione estiva (validità a.a. 2019/20) 7-set-2020 9-set-2020

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa   Didattica e Studenti Economia
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame   sistema ESSE3 . Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali .

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C F G M N P R S V Z

Bazzani Claudia

claudia.bazzani@univr.it 0458028734

Broglia Angela

angela.broglia@univr.it 045 802 8240

Brunetti Federico

federico.brunetti@univr.it 045 802 8494

Bucciol Alessandro

alessandro.bucciol@univr.it 045 802 8278

Calabrese Bernardo

bernardo.calabrese@univr.it

Capitello Roberta

roberta.capitello@univr.it 045 802 8488

Castellani Paola

paola.castellani@univr.it 045 802 8127

Cavallo Daniela

daniela.cavallo@univr.it

Confente Ilenia

ilenia.confente@univr.it 045 802 8174

Corbella Silvano

silvano.corbella@univr.it 045 802 8217

Ferrari Maria Luisa

marialuisa.ferrari@univr.it 045 802 8532

Gaeta Davide Nicola Vincenzo

davide.gaeta@univr.it 045 683 5632

Giaretta Elena

elena.giaretta@univr.it 045 802 8051

Goldoni Giovanni

giovanni.goldoni@univr.it 045 802 8792

Mariutto Alberto

alberto.mariutto@univr.it

Menon Martina

martina.menon@univr.it 045 802 8420

Minozzo Marco

marco.minozzo@univr.it 045 802 8234

Mion Giorgio

giorgio.mion@univr.it 045.802 8172

Mori Luca

luca.mori@univr.it 045 802 8388

Noto Sergio

elefante@univr.it 045 802 8008

Perali Federico

federico.perali@univr.it 045 802 8486

Rossato Chiara

chiara.rossato@univr.it 045 802 8620

Russo Ivan

ivan.russo@univr.it 045 802 8161 (VR)

Sidali Katia Laura

katialaura sidali@univr it 045 802 8592

Signori Paola

paola.signori@univr.it 0444 393942 (VI) 045 802 8492 (VR)

Stacchezzini Riccardo

riccardo.stacchezzini@univr.it 045 802 8186

Viviani Debora

debora.viviani@univr.it 0458028470

Zarri Luca

luca.zarri@univr.it 045 802 8101

Zoli Claudio

claudio.zoli@univr.it 045 802 8479

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

CURRICULUM TIPO:
InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
B
(SECS-S/03)
6
B
(SECS-P/12)
Stage
6
F
-
InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
C
(AGR/01)
Prova finale
15
E
-

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
B
(SECS-S/03)
6
B
(SECS-P/12)
Stage
6
F
-

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
C
(AGR/01)
Prova finale
15
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S003250

Coordinatore

Paola Signori

Crediti

9

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

SECS-P/08 - ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

primo semestre magistrali dal 30-set-2019 al 20-dic-2019.

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Marketing Communications si propone di approfondire le basi teoriche e tecniche della comunicazione aziendale, analizzandola in prospettiva di marketing. In particolare, gli studenti comprenderanno come analizzare i mercati e i competitors al fine di creare una strategia di marketing e definire il corretto marketing mix con i suoi indici di controllo. Le nuove tendenze del marketing e della comunicazione sono inoltre analizzate attraverso lo studio di casi aziendali, con approccio critico. Durante il corso lo studente sarà chiamato ad applicare con creatività queste nuove tendenze e le tecniche apprese. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di redigere professionalmente un piano di marketing e comunicazione

Programma

Il corso di Marketing Communications propone allo studente una preparazione teorica e tecnica completa, e nel contempo stimola la capacità applicativa per poter redigere in modo autonomo un piano di marketing, con focalizzazione sulla comunicazione aziendale, in particolare per il lancio di nuovi prodotti o servizi. Si suggerisce un ripasso o una preparazione di base sui concetti del marketing prima dell'inizio del corso. I contenuti del programma sono i seguenti:

- Introduzione: autovalutazione competenze di marketing

PRIMA PARTE=MARKETING ANALITICO
a- Il marketing analitico e le sue tecniche (PEST analysis, SWOT analysis, analisi competitiva, analisi di mercato)
b- Lo studio del ricevente e i ruoli della comunicazione (Il processo d'acquisto e l'agire di consumo. La FCB grid. Le fonti RMBI-Grande Mappa di Sinottica. La mappa di Kvaerk. Il laddering approach. La segmentazione.)
c- La comprensione delle influenze di contesto
- Analisi di casi aziendali, le schede di coerenza
- La prima parte analitica del piano di marketing

SECONDA PARTE=MARKETING STRATEGICO
a- I fondamenti del marketing strategico
b- I modelli di comunicazione in approccio evolutivo verso l'IMC (Integrated Marketing Communication)
c- La definizione degli obiettivi di comunicazione e l'allineamento con la strategia di marketing. I modelli gerarchici di risposta. I percorsi di persuasione (Elaboration Likelihood Model)
d- La scelta dei target e la profilazione di marketing e di comunicazione
e- Le decisioni sull’emittente e l’apparato di emissione
f- La mappa di posizionamento e le decisioni di comunicazione (Analisi fattoriale, brand map, cluster map, cluster brand map)
- La seconda parte strategica del piano di marketing
- Analisi e discussione di casi

TERZA PARTE=MARKETING OPERATIVO
a- Il marketing operativo e le principali leve del marketing mix, con approfondimento sulla leva del Product
b- Focalizzazione sul communication mix e i nuovi media
c- Esecuzione e controllo, con particolare attenzione al lancio di nuovi servizi e prodotti, al packaging, e la definizione degli adeguali stimoli di comunicazione tradizionali e innovativi
d- La selezione dei media - Media selection (tecniche: Bertier Marc, John Christie. Soglia di visibilità. Il modello black box), Analisi di GRP-copertura-frequenza-continuità.
e- La pianificaizone dei media - Media Plan e Gantt.
f- Cenni sul budget di marketing e sugli indici di controllo. I KPIs e le schede di controllo di coerenza.
- Terza parte operativa del piano di comunicazione
- Sviluppo della capacità applicativa con un project work

Le attività didattiche sono sviluppate con metodo esperienziale e di apprendimento attivo. Il corso è organizzato con un mix di momenti di lezione frontale e lavori di gruppo (a coppie, a piccoli gruppi e a grandi gruppi con condisione online sull'e-learning). Inoltre sono organizzate visite aziendali, testimonianze e proposte partecipazioni a eventi. Infine gli studenti sono invitati a redigere piani di marketing e comunicazione a piccoli gruppi su casi aziendali per misurare la propria capacità di applicazione delle competenze acquisite durante il corso.

TESTI:
Saranno messi a disposizione i materiali didattici e i riferimenti per l'approfondimento sull'area e-learning.

Modalità d'esame

L'esame si compone di tre parti:
1) Prova scritta per la verifica delle conoscenze teoriche (cinque domande aperte e un esercizio applicato), voto in trentesimi (NOTA CORONAVIRUS - durante l'emergenza sanitaria la prova diventa orale e si svolge su ZOOM, con i medesimi contenuti previsti per la prova scritta)
2) Project work: piano di marketing (lavoro di gruppo o individuale per la verifica della capacità applicativa), ovvero predisposizione di un piano di marketing su un caso reale concordato con la docente (documento stampato da consegnarsi il giorno dell'esame scritto con precisa indicazione del contributo di ogni membro del gruppo), voto in trentesimi (NOTA CORONAVIRUS - la consegna del piano è via elearning con deadline data appello)
3) Prova orale per la verifica delle abilità di ragionamento e di soluzione di problemi di comunicazione, punti bonus attribuibili max 3 punti. (NOTA CORONAVIRUS - l'orale che verifica tali abilità è previsto in coda all'orale della prima parte, sempre so ZOOM)
Il voto finale in trentesimi si compone della media aritmetica dei voti ottenuti nell'esame scritto e nel project work (che devono essere entrambi sufficienti), più eventuali punti bonus ottenuti con la prova orale facoltativa.

I criteri di valutazione sono i seguenti:
- prova scritta= saranno indicati nel compito d'esame i punti valore per ogni risposta corretta e completa - in caso di orale su ZOOM durante emergenza sanitaria, verrà assegnato un voto al termine della prova che valuta le conoscenze e le competenze tecniche su tutto il programma del corso;
- la prova orale valuta l'abilità di ragionamento e di soluzione di problemi di comunicazione e può avvenire con la discussione di esempi e casi o con la presentazione orale del piano di marketing;
- elementi di valutazione del piano di marketing (professionalità stile, argomentazione logica, estensione uso di fonti e dati, profondità di pensiero, utilizzo delle tecniche apprese, creatività, correttezza linguistica, format).
Esempi d'esame scritti e piani sono disponibili nell'e-learning.

Tipologia di Attività formativa D e F

primo semestre (lauree magistrali) Dal 04/10/21 Al 17/12/21
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° Business & Predictive Analytics for International Firms (with Excel Applications) - 2021/2022 D Angelo Zago (Coordinatore)
1° 2° How to enter in a foreign market. Theory and applications - 2021/2022 D Angelo Zago (Coordinatore)
1° 2° Integrated Financial Planning - 2021/2022 D Riccardo Stacchezzini (Coordinatore)

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Tirocini e stage

Nel piano didattico dei Corsi di Laurea triennale (CdL) e Magistrale (CdLM) offerti dalla Scuola di Economia e Management dell’Università di Verona è previsto uno stage come attività formativa obbligatoria. Lo stage, infatti, è ritenuto uno strumento appropriato per acquisire competenze e abilità professionali e per agevolare la scelta dello sbocco professionale futuro, in linea con le proprie aspettative, attitudini e aspirazioni. Attraverso l’esperienza pratica in ambiente lavorativo, lo studente può acquisire ulteriori competenze ed abilità relazionali.

Per informazioni specifiche, consultare l'highlight della Scuola di Economia e Management appositamente dedicato a Stage.

Prova finale

La prova finale consiste in un elaborato in forma scritta di almeno 80 cartelle, che approfondisce un tema a scelta relativo a uno degli insegnamenti previsti dal piano didattico dello studente. Il tema e il titolo dell’elaborato dovranno essere selezionati in accordo con un docente dell’Ateneo di un SSD fra quelli presenti nel piano didattico dello studente. Il lavoro deve essere sviluppato sotto la guida del docente. La tesi è oggetto di esposizione e discussione orale, in una delle date appositamente stabilite dal calendario delle attività didattiche, dinanzi a una Commissione di Laurea nominata ai sensi del RDA. In accordo con il Relatore, la tesi potrà essere redatta e la discussione potrà svolgersi in lingua inglese.

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
Il futuro del corporate reporting (COVID19) Argomenti vari
Le nuove sfide per le supply chain (COVID19) Argomenti vari
Le scelte alimentari dei giovani italiani: quanto è importante la sostenibilità? Argomenti vari
Nuovi scenari e nuovi contesti di acquisto e consumo di bevande alcoliche Argomenti vari
Sfide e opportunità del contesto digitale Argomenti vari
Tesi di Laurea in Economia Comportamentale Argomenti vari

Esercitazioni Linguistiche CLA


Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.