Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2011/2012

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Lezioni 2° semestre 27-feb-2011 18-mag-2011
Accoglienza matricole ore 9.30 - aula Magna "G. De Sandre" 28-set-2011 28-set-2011
Lezioni 1° semestre 3-ott-2011 21-dic-2011
Corsi elettivi 1°semestre 11-ott-2011 21-dic-2011
Progress test nazionale 16-nov-2011 16-nov-2011
Corsi elettivi 2°semestre 27-feb-2012 18-mag-2012
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Iscrizioni ai corsi elettivi del 1° semestre 1-set-2011 2-ott-2011
Sessione per studenti fuori corso 1-ott-2011 30-set-2012
Iscrizione Progress test 16/11/2011 2-ott-2011 31-ott-2011
Sessione invernale 9-gen-2012 24-feb-2012
Iscrizioni ai corsi elettivi del 2° semestre 11-gen-2012 16-feb-2012
Sessione estiva 28-mag-2012 27-lug-2012
Sessione autunnale (i laureandi di ottobre devono terminare gli esami entro il 24 settembre 2012) 3-set-2012 28-set-2012
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2011 1-nov-2011
Festa dell'Immacolata Concezione 8-dic-2011 8-dic-2011
Vacanze Natalizie 22-dic-2011 6-gen-2012
Vacanze di Pasqua 5-apr-2012 10-apr-2012
Festa della Liberazione 25-apr-2012 25-apr-2012
Festa del Lavoro 1-mag-2012 1-mag-2012
Festa del Santo Patrono di Verona S. Zeno 21-mag-2012 21-mag-2012
Festa della Repubblica 2-giu-2012 2-giu-2012
Vacanze estive 8-ago-2012 15-ago-2012

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Medicina.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G H K L M N P R S T V Z

Armato Ubaldo

ubaldo.armato@univr.it +39 045 802 7159

Baggio Elda

elda.baggio@univr.it +390458124695

Bertoldi Mariarita

mita.bertoldi@univr.it 0458027671

Berton Giorgio

giorgio.berton@univr.it 045 8027126

Birkett Mary Elizabeth

mary.birkett@univr.it 0458027678

Boaretti Marzia

marzia.boaretti@univr.it 045 8027661

Bombieri Cristina

cristina.bombieri@univr.it 045-8027209

Bonadonna Riccardo

riccardo.bonadonna@univr.it +39 045 8123115

Bronte Vincenzo

vincenzo.bronte@univr.it 045-8124007

Calderan Laura

laura.calderan@univr.it 0458027562

Cassatella Marco Antonio

marco.cassatella@univr.it 045 8027130

Cecchini Maria Paola

mariapaola.cecchini@univr.it +39 045 802 7670

Chelazzi Leonardo

leonardo.chelazzi@univr.it +39 0458027149

Chiamulera Cristiano

cristiano.chiamulera@univr.it +39 045 8027277

De Franceschi Lucia

lucia.defranceschi@univr.it 0458124918

Del Piccolo Lidia

lidia.delpiccolo@univr.it +39 045 812 4441

De Marco Roberto

roberto.demarco@univr.it 045 8027629

Dusi Stefano

stefano.dusi@univr.it +39 045 8027124

Fabene Paolo

paolo.fabene@univr.it 0458027267

Faccini Marco

marco.faccini@ospedaleuniverona.it 045 8128296 - 8128297 8128991

Fontana Roberta

roberta.fontana@univr.it 045 8027191

Fumagalli Guido Francesco

guido.fumagalli@univr.it 045 802 7605 (dipartimento)

Goss Claudia

claudia.goss@univr.it 0458126414

Harris Christine

christine.harris@univr.it 045 8027678

Krampera Mauro

mauro.krampera@univr.it 0458124034

Leone Roberto

roberto.leone@univr.it 0458027612

Lleo'Fernandez Maria Del Mar

maria.lleo@univr.it 045 8027194

Lugoboni Fabio

fabio.lugoboni@aovr.veneto.it 0458128292

Malerba Giovanni

giovanni.malerba@univr.it 045/8027685

Mangiante Gerardo

gerardo.mangiante@univr.it +39 045 812 7058/7057

Mansueto Giancarlo

giancarlo.mansueto@univr.it 0458124301

Martignoni Guido

guido.martignoni@univr.it 045 8027618

Marzi Carlo Alberto

carloalberto.marzi@univr.it +39 0458027143

Mazzariol Annarita

annarita.mazzariol@univr.it 045 8027690

Menapace Lia

lia.menapace@univr.it 045 802 7643

Menegazzi Marta

marta.menegazzi@univr.it +39 045 802 7168

Minuz Pietro

pietro.minuz@univr.it +39 045 812 4414

Mottes Monica

monica.mottes@univr.it +39 045 8027 184

Niero Mauro

mauro.niero@univr.it

Pellini Francesca

francesca.pellini@azosp.vr.it 045 8124967

Pignatti Pierfranco

pierfranco.pignatti@univr.it 045/8027181

Polettini Aldo Eliano

aldo.polettini@univr.it 3337475432

Pollini Giovanni Paolo

giovanni.pollini@univr.it +39 045 812 7322

Romanelli Maria

mariagrazia.romanelli@univr.it +39 045 802 7182

Salvagno Gian Luca

gianluca.salvagno@univr.it 045 8124308-0456449264

Sbarbati Andrea

andrea.sbarbati@univr.it +39 045 802 7266

Tassinari Giancarlo

giancarlo.tassinari@univr.it +39 0458027153

Trabetti Elisabetta

elisabetta.trabetti@univr.it 045/8027209

Trombetta Maddalena

maddalena.trombetta@univr.it + 39 045 8123747

Turco Alberto

alberto.turco@univr.it 0458027189

Vantini Italo

italo.vantini@univr.it +39 045 812 4466

Zamboni Giuseppe

giuseppe.zamboni@univr.it; giuseppe.zamboni@sacrocuore.it +39 045 6013415; +39 045 8124846

Zimmermann Christa

christa.zimmermann@univr.it 0458124692

Zipeto Donato

donato.zipeto@univr.it +39 045 802 7204

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
A
(BIO/16)
6
A
(BIO/13)
9
A/B
(FIS/07 ,MED/01)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
12
A
(BIO/16)
15
A/B
(BIO/11 ,BIO/13 ,MED/03)
9
B
(MED/04)
9
B/F
(- ,MED/02 ,M-PSI/08 ,SPS/07)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
14
B/C/F
(- ,BIO/12 ,MED/09 ,MED/18)
23
B/F
(- ,MED/08 ,MED/12 ,MED/15 ,MED/16 ,MED/17 ,MED/35)
18
B/F
(- ,MED/08 ,MED/10 ,MED/11 ,MED/13 ,MED/14 ,MED/21 ,MED/22 ,MED/23)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
7
B
(MED/06 ,MED/18 ,MED/33)
12
B/F
(- ,MED/18 ,MED/24)
10
B/C/F
(- ,MED/02 ,MED/09)
7
B
(MED/26 ,MED/27 ,MED/34)
6
B
(MED/25)
9
B
(MED/42 ,MED/43 ,MED/44)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
7
B/C
(MED/09 ,MED/18 ,MED/41)
9
B/F
(- ,MED/40)
12
B/F
(- ,MED/20 ,MED/38 ,MED/39)
Prova finale
18
E
(-)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
A
(BIO/16)
6
A
(BIO/13)
9
A/B
(FIS/07 ,MED/01)

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
12
A
(BIO/16)
15
A/B
(BIO/11 ,BIO/13 ,MED/03)
9
B
(MED/04)
9
B/F
(- ,MED/02 ,M-PSI/08 ,SPS/07)

3° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
12
A
(BIO/09 ,M-PSI/01)

4° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
14
B/C/F
(- ,BIO/12 ,MED/09 ,MED/18)
23
B/F
(- ,MED/08 ,MED/12 ,MED/15 ,MED/16 ,MED/17 ,MED/35)
18
B/F
(- ,MED/08 ,MED/10 ,MED/11 ,MED/13 ,MED/14 ,MED/21 ,MED/22 ,MED/23)

5° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
7
B
(MED/06 ,MED/18 ,MED/33)
12
B/F
(- ,MED/18 ,MED/24)
10
B/C/F
(- ,MED/02 ,MED/09)
7
B
(MED/26 ,MED/27 ,MED/34)
6
B
(MED/25)
9
B
(MED/42 ,MED/43 ,MED/44)

6° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
7
B/C
(MED/09 ,MED/18 ,MED/41)
9
B/F
(- ,MED/40)
12
B/F
(- ,MED/20 ,MED/38 ,MED/39)
Prova finale
18
E
(-)

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S02597

Crediti

12

Coordinatore

Andrea Sbarbati

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

BIO/16 - ANATOMIA UMANA

Lingua di erogazione

Italiano

L'insegnamento è organizzato come segue:

Esercitazioni di Anatomia umana II

Crediti

1

Periodo

Lezioni 2° semestre

Lezioni di Anatomia umana II

Crediti

11

Periodo

Lezioni 1° semestre, Lezioni 2° semestre

Obiettivi formativi

L’insegnamento dell’Anatomia Umana offre allo studente i mezzi didattici perché egli possa organizzare nella propria mente una conoscenza del corpo umano aderente il più possibile alla realtà.
E' pura utopia il credere che un tale obbiettivo si possa consentire con il solo apprendimento mnemonico; organizzazione delle strutture del corpo umano.
Lo studente deve far sì che le strutture del corpo umano siano un dato acquisito nella propria mente e vi siano rappresentate in tre dimensioni, a grandezza naturale, a colori e nella posizione reale.

Programma

Parti dell’anatomia
Terminologia dell’anatomia descrittiva

CUORE
Morfologia esterna del cuore
Conformazione delle cavità cardiache
Scheletro del cuore e apparati valvolari
Struttura del cuore
Pericardio
Vasi del cuore
Nervi del cuore

ORGANI LINFATICI SPECIALI
Milza
Timo

APPARATO TEGUMENTARIO
Caratteri generali della cute
Struttura della cute
Annessi della cute
Mammella

APPARATO RESPIRATORIO
Le vie aeree
Il naso e le cavità nasali
La laringe
Trachea e bronchi
Il polmone
La pleure

MEDIASTINO
Limiti e contenuto

APPARATO DIGERENTE
Canale alimentare
Cavità orale
Vestibolo della bocca
Cavità orale propriamente detta
Lingua
Muscoli della lingua
Ghiandole salivari
Denti
Faringe
Esofago
Stomaco
Intestino tenue
Intestino crasso
Ano
Ghiandole annesse al canale alimentare
Fegato e vie biliari
Cistifellea
Pancreas

APPARATO URINARIO
Reni
Vie urinarie
Calici renali
Pelvi renale
Uretere
Vescica
Uretra

APPARATO GENITALE MASCHILE
Testicolo e sue tonache
Genitali esterni
Vie spermatiche ed annessi

APPARATO GENITALE FEMMINILE
Ovaie
Tube uterine
Utero
Vagina
Genitali esterni

PERITONEO
Peritoneo parietale
Peritoneo viscerale

GHIANDOLE ENDOCRINE
Distribuzione delle ghiandole e cellule a secrezione interna
Complesso ipotalamo-ipofisario
Ipofisi
Tiroide
Paratiroidi
Surrenali
Epifisi
Isole di Langerhans

SISTEMA NERVOSO CENTRALE
Organizzazione generale del sistema nervoso

Nervi encefalici

Midollo spinale
Sostanza grigia
Sostanza bianca
Cordone anteriore
Cordone laterale
Cordone posteriore

Encefalo
Tronco encefalico
Cervelletto
Cervello
Liquor e spazi liquorali
Le meningi
La vascolarizzazione del nevrasse
Organi dei sensi
Organo del gusto
Organo dell’olfatto
Organi dell’udito e dell’equilibrio
occhio

Modalità d'esame

Orale

Corsi Elettivi

Corsi elettivi 1°semestre Dal 11/10/11 Al 21/12/11
anni Insegnamenti TAF Docente
L'analisi immunofenotipica in ematologia D Mauro Krampera (Coordinatore)
La nutrizione del paziente chirurgico D Gerardo Mangiante (Coordinatore)
L'interpretazione dei dati in medicina di laboratorio: aspetti teorico-pratici D Gian Luca Salvagno (Coordinatore)
2° 3° Analisi genetica e informatica D Giovanni Malerba (Coordinatore)
2° 3° Bioetica: i fondamenti teoretici D Riccardo Bonadonna (Coordinatore)
2° 3° L'accesso ai farmaci essenziali nei paesi in via di sviluppo D Anita Conforti (Coordinatore)
2° 3° Storia medica e sociale delle droghe D Fabio Lugoboni (Coordinatore)
Progress test nazionale Dal 16/11/11 Al 16/11/11
anni Insegnamenti TAF Docente
Progress Test 1°anno D Italo Vantini (Coordinatore)
Progress Test 2°anno D Italo Vantini (Coordinatore)
Progress Test 3°anno D Italo Vantini (Coordinatore)
Corsi elettivi 2°semestre Dal 27/02/12 Al 18/05/12
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° Bioinformatica D Maria Romanelli (Coordinatore)
1° 2° Lo sviluppo del cuore D Lia Menapace (Coordinatore)
1° 2° Presenting graphs in english D Christine Harris (Coordinatore)
1° 2° Sostanze d'abuso D Maria Enrica Fracasso (Coordinatore)
Benzodiazepine: uso, abuso e dipendenza D Fabio Lugoboni (Coordinatore)
Donne in medicina D Elda Baggio (Coordinatore)
Il ruolo della Diagnostica di laboratorio nella pratica clinica. Aspetti teorico-pratici D Gian Luca Salvagno (Coordinatore)
Le neoplasie del pancreas: dal microscopio alla clinica D Giuseppe Zamboni (Coordinatore)
Malattie linfoproliferative D Alberto Zamo' (Coordinatore)
Patologia nodulare della tiroide: approccio anatomoclinico D Guido Martignoni (Coordinatore)
2° 3° Analisi genetica e informatica II D Giovanni Malerba (Coordinatore)
2° 3° Aspetti pratici della consulenza genetica D Alberto Turco (Coordinatore)
2° 3° Bioetica, genetica e societa' D Alberto Turco (Coordinatore)
2° 3° Biologia molecolare dei virus emergenti D Donato Zipeto (Coordinatore)
2° 3° Colloquio motivazionale D Fabio Lugoboni (Coordinatore)
2° 3° La biomedicina nella pratica clinica e ritorno: le frontiere della medicina post-translazionale D Mariarita Bertoldi (Coordinatore)
2° 3° La persistenza dei microorganismi nell'ambiente: un problema di interesse medico D Maria Del Mar Lleo'Fernandez (Coordinatore)
2° 3° Neuropsicofarmacologia D Cristiano Chiamulera (Coordinatore)
2° 3° Retrovirus umani: HIV e AIDS D Donato Zipeto (Coordinatore)
2° 3° Ricerca in genetica molecolare umana D Cristina Bombieri (Coordinatore)
1° 2° 3° Alcolismo D Marco Faccini (Coordinatore)
1° 2° 3° Alimentazione e corpo D Andrea Sbarbati (Coordinatore)
1° 2° 3° Breve storia della farmacologia: dalla preistoria al terzo millennio D Roberto Leone (Coordinatore)
1° 2° 3° Conoscere la prostituzione: scenari sanitari e sociali D Fabio Lugoboni (Coordinatore)
1° 2° 3° Doping e antidoping D Roberto Leone (Coordinatore)
1° 2° 3° Eroina e cocaina. storia, epidemiologia, nuovi scenari clinica, complicanze, terapia. i Sert. D Fabio Lugoboni (Coordinatore)
1° 2° 3° Francese medico-scientifico D Italo Vantini (Coordinatore)
1° 2° 3° Il tabagismo D Fabio Lugoboni (Coordinatore)
1° 2° 3° Introduzione alla conoscenza delle medicine complementari D Paolo Bellavite (Coordinatore)
1° 2° 3° Problematiche medico-antropologiche nei paesi in via di sviluppo D Lucia De Franceschi (Coordinatore)
1° 2° 3° Storia della chirurgia D Giovanni Paolo Pollini (Coordinatore)
1° 2° 3° Storia della medicina D Andrea Sbarbati (Coordinatore)
1° 2° 3° Terapia di gruppo: indicazioni e potenzialita' terapeutiche D Fabio Lugoboni (Coordinatore)

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Opzioni (cambio di ordinamento)

COMUNICAZIONI IMPORTANTI - Ai sensi del D.L. n.18 del 17 marzo 2020 “Cura Italia" convertito in legge n. 27/2020 del 24 aprile 2020
  • Studenti iscritti alla classe LM/41 (Classe delle lauree magistrali in medicina e chirurgia)

Il MUR, con nota prot. n. 8610 del 25/3/2020 avente oggetto: “Abilitazione all’esercizio della professione di Medico-Chirurgo - art. 102 -  Decreto legge 17 marzo 2020 n. 18 (convertito con modificazioni dalla L. 24 aprile 2020, n. 27), dispone l’adeguamento dell’ordinamento della classe LM/41 alle normative citate in oggetto.

Coloro i quali hanno concluso/concluderanno il tirocinio pratico-valutativo pre-lauream con giudizio di idoneità (ai sensi del DM 58/2018), conseguita la laurea, sono abilitati all’esercizio della professione di medico-chirurgo e possono procedere all’iscrizione presso l’Ordine dei Medici.
Rilascio del titolo di abilitazione
Ai fini del rilascio dell’abilitazione professionale è richiesto il pagamento delle seguenti tasse:
  1. tassa erariale pari a € 49,90 da versarsi prima che inizi la frequenza del tirocinio pratico valutativo
  2. tassa regionale di abilitazione da versarsi all’atto della consegna del titolo di abilitazione.  
  • Studenti iscritti alla classe 46/S (Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia) e ordinamenti previgenti (attualmente fuori corso);
  • oppure studenti iscritti alla classe LM/41 con coorti antecedenti alla coorte 2014 (attualmente fuori corso)
 Il MUR, con nota prot. n. 8610 del 25/3/2020 avente oggetto: “Abilitazione all’esercizio della professione di Medico-Chirurgo - art. 102 -  Decreto legge 17 marzo 2020 n. 18” dispone che, gli iscritti agli ordinamenti previgenti, con tirocinio pratico previsto post – laurea (ai sensi del DM 445/2001), ferme restando le norme sulla decadenza dagli studi, possono concludere il percorso di studio senza dovere necessariamente acquisire, ai fini dell’ammissione all’esame finale di laurea, il giudizio di idoneità del suddetto tirocinio pratico valutativo. In tal caso il diploma di laurea che rilascerà l’Ateneo avrà la sola valenza di titolo accademico. Resterà ferma, in ogni caso la possibilità per tali soggetti di conseguire eventualmente l’abilitazione all’esercizio della professione di medico-chirurgo in un momento successivo, secondo le modalità di cui al comma 2 dell’art.102, cioè conseguendo la valutazione del tirocinio prescritta dal D.M. n. 445/2001. L’Ateneo continuerà a predisporre un separato diploma di abilitazione.
 Si ricorda che ai suddetti studenti è in ogni caso consentita l’opzione al nuovo ordinamento secondo i termini e le modalità previste: per maggiori informazioni consultare la pagine del servizio 

 
 

Allegati

Titolo Info File
pdf All. 1 Tabella di racc. M54 525 KB, 14/06/21 
pdf All. 2 Tabella di racc. MM1 419 KB, 14/06/21 
pdf AVVISO OPZIONE MM1 2021-22 388 KB, 10/06/21 
pdf Richiesta di passaggio di ordinamento 2021-22 134 KB, 14/06/21 
pdf Richiesta di valutazione carriera 2021-22 130 KB, 14/06/21 

Prova Finale

La prova finale (tesi di laurea), consiste in un elaborato scritto, in italiano o in inglese, che permette allo studente e alla studentessa di acquisire la capacità di elaborazione e di organizzazione sia dei risultati della propria ricerca che delle informazioni ricavate dalla letteratura scientifica.
La tesi di laurea può essere di tipo: compilativa o di ricerca sperimentale.
 
Al termine della discussione della tesi i membri della Commissione definiscono il voto finale, secondo la procedura sotto descritta.
Alla media aritmetica dei voti conseguiti negli esami, espressa in 110, vengono aggiunti:
  1. 1 (un) punto per gli studenti e le studentesse che si laureano in 6 anni entro la sessione straordinaria invernale;
  2. 2 (due) punti a chi nel corso del ciclo di studi abbia acquisito il riconoscimento in carriera di almeno 12 CFU conseguiti in mobilità internazionale
  3. 2 (due) punti per gli studenti e le studentesse che hanno frequentato tutti i tutorial del 4° e 5° anno;
  4. 2 (due) punti per gli studenti e le studentesse che hanno acquisito almeno due crediti elettivi in più rispetto agli 8 crediti previsti;
  5. da 0 a 7 punti, sulla base della valutazione della tesi da parte dei componenti della Commissione di Laurea. Quest’ultima valutazione dovrà tenere conto soprattutto del contributo fornito dal candidato alla elaborazione della tesi stessa e delle modalità (chiarezza espositiva, incisività, ecc.) della sua presentazione e capacità di discussione.
In più rimangono validi, esclusivamente per gli immatricolati fino al 2017/2018, gli 0,4 punti eventualmente acquisiti negli scorsi anni con la performance al progress test.

L’attribuzione della lode avviene a discrezione della Commissione di laurea.

Ulteriori informazioni sono inserite del Regolamento didattico del Corso di Studio

Allegati

Titolo Info File
pdf Frontespizio 104 KB, 24/06/21 
pdf Norme redazionali tesi 327 KB, 25/06/21 

Attività didattiche elettive (ADE)


Gestione carriere


Tirocinio pratico valutativo e attività pratiche


Orario delle lezioni

Il piano di studio del CdS prevede 5500 ore di insegnamento teorico e pratico.
Per poter accedere alle prove d’esame o all’acquisizione delle idoneità è necessaria la frequenza di tutte le attività previste nel piano di studio.
È obbligatoria una frequenza di almeno il 75% per ciascuna attività formativa.
Non è possibile anticipare la frequenza alle lezioni e alle attività pratiche, così come l’esame di insegnamenti previsti in anni di corso successivi a quello di iscrizione; non è possibile altresì anticipare al 1° semestre l’espletamento di esami le cui lezioni sono previste nel 2° semestre del medesimo anno di corso.
Agli effetti dell’ammissione agli esami di profitto del corso di laurea, gli studenti sono tenuti a rispettare le propedeuticità previste dal Regolamento Didattico.

Per ulteriori informazioni fare riferimento al Regolamento Didattico.

Modalità erogazione lezioni anno accademico 2021-22

Tenuto conto delle “Linee guida generali per l’erogazione della didattica dei corsi di studio - A.A. 2021-2022” (Senato Accademico 29.6.2021)
il Collegio didattico del CdS in Medicina e Chirurgia, vista la necessità di tracciare la frequenza obbligatoria degli studenti iscritti al CdS e per garantire l’interazione docente-studente, nella riunione del 3 agosto 2021, ha deliberato che le lezioni, in presenza con l’affiancamento della registrazione, saranno erogate anche in diretta streaming.
Il Docente è tenuto a verificare la frequenza effettiva alle lezioni, comunicando il codice rilevamento che verrà inserito dalle studentesse e dagli studenti sia in presenza che in streaming.
PRENOTA IL TUO POSTO A LEZIONE - INFO

Per la rilevazione delle presenze si utilizzerà la funzione “Rilevazione Frequenze” presente sulla app “UNIVR” scaricabile sia per Android ( https://play.google.com/store/apps/details?id=it.cineca.myesse3&hl=it ) che per IOS ( https://apps.apple.com/it/app/myunivr/id1068494980 ) oppure collegandosi da un qualsiasi browser alla seguente pagina WEB ( https://univr.appmobile.cineca.it )
Accesso con credenziali GIA e/o SPID
 


GIORNATA ACCOGLIENZA MATRICOLE 2021-22:
venerdì 1° ottobre 2021 - ore 9.00
aula Magna "G. De Sandre" - Lente didattica - Policlinico "G.B. Rossi"
vedi programma allegato
 


 

Allegati

Titolo Info File
pdf Accoglienza matricole 2021-2022 262 KB, 01/09/21 
pdf METODOLOGIA CLINICA LEZIONI 2021-22 8 KB, 14/09/21 
pdf ORARI 1^ semestre 2021-22 491 KB, 21/09/21 
pdf PEDIATRIA LEZIONI 2021-22 460 KB, 14/09/21 
pdf Tabella propedeuticità 251 KB, 21/09/21 

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.