Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2018/2019

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività .

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
primo semestre lauree magistrali 1-ott-2018 21-dic-2018
secondo semestre lauree magistrali 25-feb-2019 31-mag-2019
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
sessione invernale lauree magistrali 7-gen-2019 22-feb-2019
sessione estiva lauree magistrali 27-mag-2019 5-lug-2019
Sessione autunnale 26-ago-2019 13-set-2019
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione autunnale (validità a.a. 2017/18) 6-dic-2018 7-dic-2018
Sessione invernale (validità a.a. 2017/18) 3-apr-2019 5-apr-2019
Sessione estiva (validità a.a. 2018/19) 10-set-2019 11-set-2019
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2018 1-nov-2018
Festa dell’Immacolata 8-dic-2018 8-dic-2018
Vacanze di Natale 22-dic-2018 6-gen-2019
Vacanze di Pasqua 19-apr-2019 23-apr-2019
Festa della liberazione 25-apr-2019 25-apr-2019
Festa del lavoro 1-mag-2019 1-mag-2019
Festa del Santo Patrono - S. Zeno 21-mag-2019 21-mag-2019
Attività sospese (vacanze estive) 5-ago-2019 23-ago-2019

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa   Didattica e Studenti Economia
Consultazione e iscrizione agli appelli d'esame   sistema ESSE3 . Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali .

Calendario esami

Per dubbi o domande Leggi le risposte alle domande più frequenti - F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C F G L M N O P R S V Z

Brunetti Federico

federico.brunetti@univr.it 045 802 8494

Cantele Silvia

silvia.cantele@univr.it 045 802 8220 (VR) - 0444 393943 (VI)

Capitello Roberta

roberta.capitello@univr.it 045 802 8488

Castellani Paola

paola.castellani@univr.it 045 802 8127

Cavallo Daniela

daniela.cavallo@univr.it

Confente Ilenia

ilenia.confente@univr.it 045 802 8174

Corbella Silvano

silvano.corbella@univr.it 045 802 8217

Ferrari Maria Luisa

marialuisa.ferrari@univr.it 045 802 8532

Fiorentini Riccardo

riccardo.fiorentini@univr.it 0444 393934 (VI) - 045 802 8335(VR)

Gaeta Davide Nicola Vincenzo

davide.gaeta@univr.it 045 683 5632

Goldoni Giovanni

giovanni.goldoni@univr.it 045 802 8792

Lonardi Cristina

cristina.lonardi@univr.it 045/8028360

Lubian Diego

diego.lubian@univr.it 045 802 8419

Mariutto Alberto

alberto.mariutto@univr.it

Messina Sebastiano Maurizio

sebastianomaurizio.messina@univr.it 045 802 8052

Minozzo Marco

marco.minozzo@univr.it 045 802 8234

Mion Giorgio

giorgio.mion@univr.it 045.802 8172

Noto Sergio

elefante@univr.it 045 802 8008

Ortoleva Maria Grazia

mariagrazia.ortoleva@univr.it 045 802 8052

Renò Roberto

roberto.reno@univr.it 045 802 8526

Russo Ivan

ivan.russo@univr.it 045 802 8161 (VR)

Signori Paola

paola.signori@univr.it 0444 393942 (VI) 045 802 8492 (VR)

Stacchezzini Riccardo

riccardo.stacchezzini@univr.it 045 802 8186

Viviani Debora

debora.viviani@univr.it 0458028470

Zago Angelo

angelo.zago@univr.it 045 802 8414

Zarri Luca

luca.zarri@univr.it 045 802 8101

Zoli Claudio

claudio.zoli@univr.it 045 802 8479

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

CURRICULUM TIPO:
InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
B
(SECS-S/03)
6
B
(SECS-P/12)
Stage
6
F
-
InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
C
(AGR/01)
Prova finale
15
E
-

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
B
(SECS-S/03)
6
B
(SECS-P/12)
Stage
6
F
-

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
C
(AGR/01)
Prova finale
15
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S003250

Coordinatore

Paola Signori

Crediti

9

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

SECS-P/08 - ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

primo semestre lauree magistrali dal 1-ott-2018 al 21-dic-2018.

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di approfondire le basi teoriche e tecniche della comunicazione aziendale, analizzandola in prospettiva di marketing verso la comprensione e la costruzione di un adeguato Communication Mix con attenta gestione e verifica degli indicatori relativi ai risultati. Le nuove tendenze del marketing sono inoltre analizzate, con particolare focus sull’engagement e su tecniche pubblicitarie in media tradizionali e nuovi. Durante il corso lo studente sarà chiamato ad applicare gli strumenti teorici appresi per l’analisi, la pianificazione, la gestione e la valutazione della comunicazione aziendale, anche con interpretazione critica. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di redigere professionalmente un piano di comunicazione aziendale.

Programma

Il corso di Marketing Communications propone allo studente una preparazione teorica e tecnica completa, e nel contempo stimola la capacità applicativa per poter redigere in modo autonomo un piano di comunicazione aziendale. Si suggerisce un ripasso o una preparazione di base sui concetti portanti del marketing (analitico, strategico e operativo) prima dell'inizio del corso. I contenuti del programma sono i seguenti:

- Introduzione: autovalutazione competenze di marketing. Ripasso concetti portanti del marketing, utili alla comunicazione aziendale. Omogeneizzazione allievi.
- I modelli di comunicazione. Le teorie generali della comunicazione. Il processo di comunicazione e il suo controllo (le cinque W e le nove aree di controllo). La definizione degli obiettivi di comunicazione e l'allineamento con la strategia di marketing. I modelli gerarchici di risposta.
- La pubblicità e l'Integrated Marketing Communication. Evoluzione e influenze di contesto.
- Pianificazione della campagna: Lo studio del ricevente e i ruoli della comunicazione (Gli agire di consumo. La FCB grid. Le fonti esterne secondarie. Le RMBI, ricerche motivazionali di base integrate. La Grande Mappa di Sinottica. I pre-test-le tecniche di proiezione, la mappa di Kvaerk, Il laddering approach); La definizione e la profilazione del target di comunicazione. La conoscenza dei riceventi, degli astanti e le influenze di contesto.Le analisi sull’emittente e l’apparato di emissione (Analisi fattoriale, brand map, cluster map, cluster brand map); Il budget.
- Esecuzione e controllo. Il processo creativo. La definizione dei contenuti intrinseci. La codifica e i suoi aspetti salienti (lo stile, i richiami, le argomentazioni, le enfasi, il linguaggio, i livelli di significato, gli stimoli sinergici, il contesto, la protezione dai disturbi e dai rumori. L’uso delle figure retoriche. La pubblicità comparativa. cenni). Communication-mix e marketing-mix. IMC e omnicanalità.- Media selection (Bertier Marc, John Christie. Soglia di visibilità. Il modello black box) Media Plan e gantt. La valutazione dei percorsi di ricezione. Gli effetti della pubblicità (tecnica ed economica). I KPIs e le schede di controllo di coerenza.
- Il piano di comunicazione. Applicazioni in comunicazione: casi e testimonianze. Esempi (casi di successo / casi di insuccesso).

Le attività didattiche sono sviluppate con metodo esperienziale e di apprendimento attivo. Il corso è organizzato con un mix di momenti di lezione frontale e lavori di gruppo (a coppie, a piccoli gruppi e a grandi gruppi con condisione online sull'e-learning). Inoltre sono organizzate visite aziendali, testimonianze e proposte partecipazioni a eventi. Infine gli studenti sono invitati a redigere piani di comunicazione a piccoli gruppi su casi aziendali per misurare la propria capacità di applicazione delle competenze acquisite durante il corso.

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Signori P. Marketing Communications 2018/19 McGraw-Hill Education 2018 9781307334203 Questo ebook è composto da capitoli di libro in italiano e in inglese, tratti dai seguenti libri: - Signori P., (2008) Visioni percorsi e verifiche dei controlli manageriali. Applicazioni al marketing e alla comunicazione. Mc-Graw-Hill. CAP. 4 - Arens and Wingold (2017), Contemporary Advertising and Integrated Marketing Communications, 15th edition, McGraw-Hill, CAP 1-2-5-6-8-9-10-11-12-16-17-appendix B - Kerin and Hartley (2019), Marketing, McGraw-Hill, 14th edition, appendix A. Link all'ebook: https://create.mheducation.com/shop/#/catalog/details/?isbn=9781307084436 Link alle risorse elettroniche collegate all'ebook: http://connect.mheducation.com/class/signori-marketing-communications2019

Modalità d'esame

L'esame si compone di tre parti:
1) Prova scritta per la verifica delle conoscenze teoriche (cinque domande aperte e un esercizio applicato), max 15 punti
2) Project work, lavoro di gruppo o individuale per la verifica della capacità applicativa: predisposizione di un piano di comunicazione su un caso reale concordato con la docente (documento stampato da consegnarsi almeno dieci giorni prima dell'appello d'esame con precisa indicazione del contributo di ogni membro del gruppo), max 15 punti
3) Prova orale per la verifica delle abilità di ragionamento e di soluzione di problemi di comunicazione (solitamente si tiene alcuni giorni dopo la prova scritta), max 3 punti.
Il voto finale in trentesimi si compone sommando i punteggi ottenuti nelle tre prove. Il voto finale deve superare la soglia della sufficienza (min. 18).

I criteri di valutazione sono i seguenti:
- prova scritta= sono indicati nel compito d'esame i punti valore per ogni risposta corretta e completa. Di norma ogni domanda aperta vale 2 punti se corretta e completa, mentre l'esercizio sviluppato in modo logico e completo secondo le richieste vale 5 punti;
- la prova orale valuta le attività svolte durante il corso se lo studente è stato frequentante, altrimenti sarà un momento per la valutazione della capacità di ragionamento applicativa con la discussione di esempi e casi;
- elementi di valutazione del piano di marketing (professionalità stile, argomentazione logica, estensione uso di fonti e dati, profondità di pensiero, utilizzo delle tecniche apprese, creatività, correttezza linguistica, format).
Esempi d'esame scritti e piani saranno disponibili nell'e-learning.

Tipologia di Attività formativa D e F

Anno accademico
Elenco degli insegnamenti con periodo non assegnato
anni Insegnamenti TAF Docente
SFIDEuropa D Claudio Zoli (Coordinatore)
1° 2° Advanced risk and portfolio management bootcamp (online) (3 cfu) D Roberto Renò (Coordinatore)
1° 2° Advanced risk and portfolio management bootcamp (onsite) (6 cfu) D Roberto Renò (Coordinatore)
1° 2° Convegno "gli scambi commerciali con l'estero: questioni fiscali, doganali e contrattuali" D Sebastiano Maurizio Messina (Coordinatore)
1° 2° Ineka conference 2019 teamworking membership D Federico Brunetti (Coordinatore)
1° 2° Laboratorio di Data Visualization D Marco Minozzo (Coordinatore)
1° 2° Laboratorio di Python D Marco Minozzo (Coordinatore)
1° 2° Laboratorio Excel Avanzato (Verona) D Marco Minozzo (Coordinatore)
1° 2° Laboratorio Excel (Verona) D Marco Minozzo (Coordinatore)
1° 2° "le grandi trasformazioni degli anni '60-'70 e l'italia cinquant'anni dopo" D Angelo Zago (Coordinatore)
1° 2° Modello di responsabilità sociale d’impresa per l’ecosistema di business della ristorazione D Silvia Cantele (Coordinatore)
1° 2° Piano di marketing D Ilenia Confente (Coordinatore)
1° 2° Polis - festival biblico in universita' D Giorgio Mion (Coordinatore)
1° 2° Programmazione in Matlab (3 cfu) D Diego Lubian (Coordinatore)
1° 2° Programmazione in R (3 cfu) D Diego Lubian (Coordinatore)
1° 2° Programmazione in SAS (3 cfu) D Diego Lubian (Coordinatore)
1° 2° Programmazione in STATA (3 cfu) D Diego Lubian (Coordinatore)
1° 2° Quality and problem solving in business organizations D Paola Castellani (Coordinatore)
1° 2° Regional competitiveness and its endogenous resources. The concept of territorial capital. D Riccardo Fiorentini (Coordinatore)
1° 2° Soft skills in action D Paola Signori (Coordinatore)

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Esercitazioni Linguistiche CLA


Tirocini e stage

Nel piano didattico dei Corsi di Laurea triennale (CdL) e Magistrale (CdLM) offerti dalla Scuola di Economia e Management dell’Università di Verona è previsto uno stage come attività formativa obbligatoria. Lo stage, infatti, è ritenuto uno strumento appropriato per acquisire competenze e abilità professionali e per agevolare la scelta dello sbocco professionale futuro, in linea con le proprie aspettative, attitudini e aspirazioni. Attraverso l’esperienza pratica in ambiente lavorativo, lo studente può acquisire ulteriori competenze ed abilità relazionali.

Per informazioni specifiche, consultare l'highlight della Scuola di Economia e Management appositamente dedicato a Stage.

Prova finale

La prova finale consiste in un elaborato in forma scritta di almeno 80 cartelle, che approfondisce un tema a scelta relativo a uno degli insegnamenti previsti dal piano didattico dello studente. Il tema e il titolo dell’elaborato dovranno essere selezionati in accordo con un docente dell’Ateneo di un SSD fra quelli presenti nel piano didattico dello studente. Il lavoro deve essere sviluppato sotto la guida del docente. La tesi è oggetto di esposizione e discussione orale, in una delle date appositamente stabilite dal calendario delle attività didattiche, dinanzi a una Commissione di Laurea nominata ai sensi del RDA. In accordo con il Relatore, la tesi potrà essere redatta e la discussione potrà svolgersi in lingua inglese.

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
Il futuro del corporate reporting (COVID19) Argomenti vari
Le nuove sfide per le supply chain (COVID19) Argomenti vari
Le scelte alimentari dei giovani italiani: quanto è importante la sostenibilità? Argomenti vari
Nuovi scenari e nuovi contesti di acquisto e consumo di bevande alcoliche Argomenti vari
Sfide e opportunità del contesto digitale Argomenti vari
Tesi di Laurea in Economia Comportamentale Argomenti vari

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.