Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2016/2017

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Primo semestre Magistrali 26-set-2016 13-gen-2017
Secondo Semestre Magistrali 27-feb-2017 1-giu-2017
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Appelli esami sessione invernale 16-gen-2017 17-feb-2017
Appelli esami sessione estiva 5-giu-2017 7-lug-2017
Appelli esami sessione autunnale 28-ago-2017 15-set-2017
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione autunnale 30-nov-2016 1-dic-2016
Sessione invernale 5-apr-2017 7-apr-2017
Sessione estiva 11-set-2017 13-set-2017
Vacanze
Periodo Dal Al
Vacanze natalizie 23-dic-2016 5-gen-2017
Vacanze pasquali 14-apr-2017 18-apr-2017
Vacanze estive 7-ago-2017 25-ago-2017

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Economia.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C D G M P R S Z

Baccarani Claudio

claudio.baccarani@univr.it

Berton Marina

marina.berton@univr.it

Brunetti Federico

federico.brunetti@univr.it 045 802 8494

Capitello Roberta

roberta.capitello@univr.it 045 802 8488

Castellani Paola

paola.castellani@univr.it 045 802 8127

Cavallo Daniela

daniela.cavallo@univr.it

Confente Ilenia

ilenia.confente@univr.it 045 802 8174

Corbella Silvano

silvano.corbella@univr.it 045 802 8217

Dalla Rosa Elisa

elisa.dallarosa@univr.it

Demo Edoardo

edoardo.demo@univr.it 045 802 8782 (VR) 0444.393930 (VI)

Gaeta Davide Nicola Vincenzo

davide.gaeta@univr.it 045 683 5632

Goldoni Giovanni

giovanni.goldoni@univr.it 045 802 8792

Grossi Luigi

luigi.grossi@univr.it 045 802 8247

Minozzo Marco

marco.minozzo@univr.it 045 802 8234

Mussini Mauro

mauro.mussini@univr.it

Rossi Stefano

stefano.rossi@univr.it

Russo Ivan

ivan.russo@univr.it 045 802 8161 (VR)

Secondulfo Domenico

domenico.secondulfo@univr.it - domenico.secondulfo3@gmail.com

Signori Paola

paola.signori@univr.it 0444 393942 (VI) 045 802 8492 (VR)

Stacchezzini Riccardo

riccardo.stacchezzini@univr.it 045 802 8186

Zarri Luca

luca.zarri@univr.it 045 802 8101

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

CURRICULUM TIPO:
InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
B
(SECS-S/03)
6
B
(SECS-P/12)
6
F
(-)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
C
(AGR/01)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
6
B
(SECS-S/03)
6
B
(SECS-P/12)
6
F
(-)

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
9
C
(AGR/01)
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S02513

Docente

Edoardo Demo

Coordinatore

Edoardo Demo

Crediti

6

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

SECS-P/12 - STORIA ECONOMICA

Lingua di erogazione

Italiano

Periodo

Primo semestre Magistrali dal 26-set-2016 al 13-gen-2017.

Obiettivi formativi

Il corso intende offrire gli elementi di base per la comprensione delle relazioni commerciali locali, interregionali e internazionali sviluppatesi tra Età Moderna e Contemporanea. Delineate le condizioni storiche e i moventi che stanno all'origine dell'espansione europea, il corso approfondisce, per i secoli XV-XX, le forme di organizzazione produttiva e di circolazione dei beni caratteristiche delle diverse aree (Europa, Africa, Asia, America ...),con speciale riguardo al problema dei circuiti commerciali interregionali e intercontinentali.

Programma

Condizioni storiche e motivazioni economiche dell'espansione europea. Le esplorazioni, le scoperte geografiche e l'operato di italiani, portoghesi, spagnoli, inglesi, olandesi e francesi.
Produzione e scambi tra XV e XVIII secolo: merci, vie di traffico, organizzazione finanziaria e commerciale.
Gli strumenti per l'attività commerciale a disposizione degli uomini d'affari in età preindustriale (contratti societari; organizzazione della rete di vendita; strumenti di pagamento, creditizi e di finanziamento; contratti di assicurazione ...).
I caratteri del commercio nel XIX secolo.
Il commercio internazionale e la dominazione europea (1875-1914).
Il commercio internazionale al tramonto del capitalismo liberale.
Il nuovo assetto dell'economia internazionale (1939-1953). Il sistema di Bretton Woods e la sua trasformazione.
Il commercio nella seconda metà del Novecento e le innovazioni con notevoli ripercussioni economiche riguardanti le comunicazioni.
L'evoluzione dei mezzi di trasporto e delle modalità di comunicazione.
L'evoluzione delle reti di vendita.

Libri di testo:
G. BORELLI, Questioni di storia economica europea tra età moderna e contemporanea, Padova, Cedam, 2011, capp. V e VI.
T. FANFANI, Storia Economica, Milano, McGraw-Hill, 2010, capp. 1, 3, 4 e 5.

Gli studenti del corso di laurea magistrale interateneo in Scienze Storiche potranno, inoltre, concordare specifiche letture di approfondimento su temi della storia economica moderna o contemporanea.

Modalità d'esame

L’esame consiste in un colloquio teso ad accertare attraverso domande sui testi indicati la complessiva maturità del candidato. Durante la prova orale saranno posti vari quesiti sui diversi argomenti del programma, al fine di verificare la capacità comunicativa, espositiva e critica dello studente. A tal proposito particolare attenzione verrà rivolta:
- alla profondità ed estensione delle nozione apprese;
- alle proprietà di linguaggio nell'esposizione dei concetti e delle nozioni;
- alla capacità di collegare in maniera adeguata le diverse conoscenze acquisite;
- alla capacità di rapportare in maniera critica gli eventi del passato con quanto avviene nella contemporaneità.

Tipologia di Attività formativa D e F

Elenco degli insegnamenti con periodo non assegnato
anni Insegnamenti TAF Docente
1° 2° Laboratorio Excel Avanzato (Verona) D Marco Minozzo (Coordinatore)
1° 2° Laboratorio Excel (Verona) D Marco Minozzo (Coordinatore)

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Esercitazioni Linguistiche CLA


Tirocini e stage

Nel piano didattico dei Corsi di Laurea triennale (CdL) e Magistrale (CdLM) offerti dalla Scuola di Economia e Management dell’Università di Verona è previsto uno stage come attività formativa obbligatoria. Lo stage, infatti, è ritenuto uno strumento appropriato per acquisire competenze e abilità professionali e per agevolare la scelta dello sbocco professionale futuro, in linea con le proprie aspettative, attitudini e aspirazioni. Attraverso l’esperienza pratica in ambiente lavorativo, lo studente può acquisire ulteriori competenze ed abilità relazionali.

Per informazioni specifiche, consultare l'highlight della Scuola di Economia e Management appositamente dedicato a Stage.

Gestione carriere


Prova finale

La prova finale consiste in un elaborato in forma scritta di almeno 80 cartelle, che approfondisce un tema a scelta relativo a uno degli insegnamenti previsti dal piano didattico dello studente. Il tema e il titolo dell’elaborato dovranno essere selezionati in accordo con un docente dell’Ateneo di un SSD fra quelli presenti nel piano didattico dello studente. Il lavoro deve essere sviluppato sotto la guida del docente. La tesi è oggetto di esposizione e discussione orale, in una delle date appositamente stabilite dal calendario delle attività didattiche, dinanzi a una Commissione di Laurea nominata ai sensi del RDA. In accordo con il Relatore, la tesi potrà essere redatta e la discussione potrà svolgersi in lingua inglese.

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
Il futuro del corporate reporting (COVID19) Argomenti vari
Le nuove sfide per le supply chain (COVID19) Argomenti vari
Le scelte alimentari dei giovani italiani: quanto è importante la sostenibilità? Argomenti vari
Nuovi scenari e nuovi contesti di acquisto e consumo di bevande alcoliche Argomenti vari
Sfide e opportunità del contesto digitale Argomenti vari
Tesi di Laurea in Economia Comportamentale Argomenti vari

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.