Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I quadrimestre 1-ott-2009 27-nov-2009
II quadrimestre 7-gen-2010 5-mar-2010
III quadrimestre 7-apr-2010 4-giu-2010
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione invernale 30-nov-2009 17-dic-2009
Sessione primaverile 8-mar-2010 1-apr-2010
Sessione estiva 7-giu-2010 16-lug-2010
Sessione autunnale 30-ago-2010 30-set-2010
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione Primaverile (straordinaria) 8-mar-2010 19-mar-2010
Sessione Estiva 15-lug-2010 29-lug-2010
Sessione Autunnale 11-ott-2010 22-ott-2010
Sessione Invernale 7-feb-2011 18-feb-2011
Vacanze
Periodo Dal Al
Immacolata 8-dic-2009 8-dic-2009
Vacanze Natalizie 21-dic-2009 6-gen-2010
Vacanze Pasquali 2-apr-2010 6-apr-2010
Santo Patrono 21-mag-2010 21-mag-2010
Festa della Repubblica 2-giu-2010 2-giu-2010
Vacanze Estive 9-ago-2010 15-ago-2010

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Scienze Motorie.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M N P S T V Z
foto,  1 marzo 2010

Agosti Alberto

alberto.agosti@univr.it +39 045802 8774

Bazzoni Flavia

flavia.bazzoni@univr.it +39 045 802 7128

Bertinato Luciano

luciano.bertinato@univr.it +39 0458425168

Buffelli Mario Rosario

mario.buffelli@univr.it +39 0458027268

Campara Andrea

campara@csssport.com +39 045 8922179

Capelli Carlo

carlo.capelli@univr.it +39 045 8425140

Cazzadori Angelo Antonio

angelo.cazzadori@univr.it 045 812 8241

Cesari Paola

paola.cesari@univr.it 045 8425124

Cevese Antonio

antonio.cevese@univr.it +39 0458425134

Chiamulera Cristiano

cristiano.chiamulera@univr.it +39 045 8027277

Donati Donatella

donatella.donati@univr.it 045 8425168

Durigon Valter

vdurigon@katamail.com

Farinon Paolo

paolo.farinon@univr.it 045 802 8169 (VR) 0444/393939 (VI)

Filippi Natale

natale.filippi@univr.it 0444970630 - 045 8425135 (Scienze Motorie)

Fumagalli Guido Francesco

guido.fumagalli@univr.it 045 802 7605 (dipartimento)

Girelli Massimo

massimo.girelli@univr.it +39 0458027106

Lanza Massimo

massimo.lanza@univr.it +39 0458425118

Malatesta Manuela

manuela.malatesta@univr.it +39 045 802 7569

Mascalzoni Dino

dino.mascalzoni@univr.it

Milanese Chiara

chiara.milanese@univr.it 045 8425173

Moghetti Paolo

paolo.moghetti@univr.it +39 045 8123114

Morandi Carlo

carlo.morandi@univr.it 0458027186 (Med) 0458425122 (Sc.Mot)

Palmieri Marta

marta.palmieri@univr.it 045 8027169

Pogliaghi Silvia

silvia.pogliaghi@univr.it 045 8425128

Pravadelli Graziano

graziano.pravadelli@univr.it +39 045 802 7081

Schena Federico

federico.schena@univr.it +39 045 842 5143 - +39 045 842 5120 - +39 0464 483 506

Tronca Luigi

luigi.tronca@univr.it +39 045 8028075

Vitali Francesca

francesca.vitali@univr.it +39 045 842 5147

Zamparo Paola

paola.zamparo@univr.it +39 0458425113

Zancanaro Carlo

carlo.zancanaro@univr.it 045 802 7157 (Medicina) - 8425115 (Scienze Motorie)

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

CURRICULUM TIPO:
Insegnamenti Crediti TAF SSD

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




S Stage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S02415

Crediti

8

Coordinatore

Paolo Moghetti

L'insegnamento è organizzato come segue:

ENDOCRINOLOGIA APPLICATA

Crediti

4

Periodo

I semestre

PROCESSI PATOLOGICI

Crediti

2

Periodo

I semestre

MEDICINA DELLE URGENZE

Crediti

2

Periodo

I semestre

Obiettivi formativi

Modulo: ENDOCRINOLOGIA APPLICATA
-------
Al termine del corso lo studente dovrà conoscere:
-il ruolo dei fattori endocrini nell’adattamento all’attività fisica;
-l’importanza epidemiologica e socio-sanitaria del diabete, le caratteristiche principali delle diverse forme di diabete, il ruolo dell’attività fisica nella prevenzione e terapia del diabete e della sindrome metabolica, le alterazioni all’adattamento all’attività fisica legate al diabete e alla sua terapia;
-le conseguenze delle più comuni disfunzioni endocrine sulla performance fisica;
-le potenziali conseguenze negative dell’esercizio strenuo sulla funzione riproduttiva femminile, i meccanismi di questo fenomeno e le modalità con cui contrastarlo;
-il ruolo dei fattori endocrini nel doping e le implicazioni di questo utilizzo sullo stato di salute generale.


Modulo: PROCESSI PATOLOGICI
-------
L’obiettivo formativo consiste nella conoscenza dei principali meccanismi di danno molecolare e cellulare, dei processi patogenetici e dei meccanismi di reazione preposti al ripristino dello stato di salute. Particolare attenzione verrà data allo studio e alla comprensione dei processi degenerativi e dei processi infiammatori.


Modulo: MEDICINA DELLE URGENZE
-------
Fornire gli elementi teorici e pratici per riconoscere e gestire le più comuni patologie acute che possono manifestarsi in ambito sportivo.

Programma

Modulo: ENDOCRINOLOGIA APPLICATA
-------
-Generalità sui sistemi di regolazione endocrina.
-Relazioni generali fra sistema endocrino e attività motoria.
-Principali risposte ormonali all’esercizio fisico: catecolamine, cortisolo, GH.
-Principali risposte ormonali all’esercizio fisico: glucagone, insulina, ADH, ANP.
-Il metabolismo energetico a riposo e durante attività fisica. Utilizzazione dei substrati energetici e regolazione endocrina dell’omeostasi glucidica durante esercizio.
-Il diabete mellito: epidemiologia, patogenesi.
-Manifestazioni cliniche del diabete, cenni sulle modalità di monitoraggio della malattia. Principi di terapia del diabete.
-Conseguenze del diabete e delle sue diverse forme di terapia nell’adattamento all’attività motoria.
-Prescrizione di attività fisica come strumento di prevenzione e cura del diabete mellito.
-Sindrome metabolica: definizione, epidemiologia, implicazioni. Ruolo dell’attività fisica nella prevenzione e terapia della sindrome metabolica.
-Alterazioni riproduttive dell’atleta e loro implicazioni a lungo termine.
-Effetti avversi degli androgeni nella donna.
-Gli steroidi anabolizzanti: effetti sulla performance e conseguenze sullo stato di salute generale.
-Deficit di GH nell’adulto, conseguenze sulla performance e implicazioni sullo stato di salute generale.
-Abuso di GH nello sport. Il modello dell’acromegalia (cenni).
-Azioni metaboliche degli ormoni tiroidei. Epidemiologia, patogenesi, manifestazioni cliniche, terapia, conseguenze sullo stato di salute e sulla performance fisica dell’ipotiroidismo ed ipertiroidismo.


Modulo: PROCESSI PATOLOGICI
-------
I. Introduzione
- Concetti generali
- Il processo patologico come alterazione dell’omeostasi.
- Esempi di equilibri omeostatici a livello molecolare, cellulare, d’organo, di apparato, d’organismo.
- Adattamento, compenso e reattività.
- Patogenesi
- Eziologia
II. Patologia cellulare
- La morte cellulare: necrosi e apoptosi
- Spie enzimatiche del danno cellulare
III. Risposte dei tessuti al danno
L’ immunità naturale e l’immunità acquisita:
- componenti dell’immunità naturale
- cellule dell’immunità specifica
- fasi della risposta immunitaria specifica
INFIAMMAZIONE
a) flogosi acuta: - Modificazioni del flusso e della permeabilità vascolare
- L’essudato dell’angioflogisi (tipo, composizione, localizzazione)
- Meccanismi di migrazione delle cellule fagocitarie nei siti infiammatori: chemiotassi e molecole di adesione
- Azioni effettrici dei fagociti: meccanismi battericidi ossigeno-dipendenti, ossigeno indipendenti, fagocitosi

b) i mediatori dell’angioflogosi

c) evoluzione della flogosi
- Flogosi cronica

d) manifestazioni sistemiche dell’infiammazione:
- leucocitosi
- febbre
- la reazione di fase acuta
IV. Le citochine
- Definizione e concetti generali
- Classi di citochine
- Azione biologica
- Citochine che regolano l'infiammazione
- Citochine pro-infiammatorie ed effetti anti-infiammatori dell’esercizio fisico


Modulo: MEDICINA DELLE URGENZE
-------
Basi di BLS
Emergenze cardiache
Emergenze respiratorie
Ipotermia accidentale
Trasporto dell’ossigeno
Shock
Trauma

Modalità d'esame

Modulo: ENDOCRINOLOGIA APPLICATA
-------
Scritto con quiz a risposta multipla


Modulo: PROCESSI PATOLOGICI
-------
Quiz a risposta multipla.


Modulo: MEDICINA DELLE URGENZE
-------
Quiz a risposta multipla

Testi consigliati
Lezioni ex-cathedra, con approfondimenti consigliati a lezione.

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.


Tirocini e stage

I corsi di Laurea e Laurea magistrale di Scienze motorie prevedono lo svolgimento di attività di tirocinio durante il percorso formativo allo scopo di  sviluppare specifiche competenze pratiche ed operative nell’ambito proprio delle attività motorie e sportive.

Alcune sono organizzate in modo integrato con gli insegnamenti del piano didattico, altre si svolgono presso le strutture interne dell'Università, altre ancora presso enti esterni. Inoltre, è possibile svolgere attività di tirocinio finalizzate all'esame finale di laurea, anche presso sedi universitarie estere convenzionate.

Il numero dei CFU - crediti formativi universitari di tirocinio da acquisire è indicato nel piano didattico - 1 CFU di tirocinio equivale a 25 ore di attività.

Per informazioni e modulistica per studenti, docenti e aziende: Servizio Tirocini e Stage – Scienze motorie
 

SPORTELLO VIRTUALE, da lunedì a venerdì, orario: 10.00 - 13.00
accedere con le credenziali GIA personali dal seguente link Zoom 


Tutorato per gli studenti

Il servizio di Tutorato prevede la presenza di
  • tutor docenti che svolgono attività di counseling agli studenti durante lungo tutto il percorso di studio, al fine di renderli attivamente partecipi del processo formativo e di assisterli nel superamento di eventuali difficoltà;
  • tutor studenti che svolgono attività di orientamento e di supporto agli studenti lungo il percorso di studi

Area riservata studenti


Prova finale

La prova finale consiste nella presentazione e discussione di fronte ad una specifica commissione di un elaborato scritto su tematiche relative alle scienze e alla cultura del movimento e dello sport oppure ad ambiti a questi strettamente correlati.
L'elaborato viene predisposto dallo studente sotto la guida di un docente di riferimento ed eventuali suoi associati.

L'esame finale si svolge nei periodi dell'anno definiti nel calendario didattico pubblicato nel sito del corso di studio. Le informazioni relative all'organizzazione interna della sessione di laurea - giorni, orari, commissioni di esame - sono rese noti negli avvisi del corso di studio.

Quando e come fare domanda di laurea: consulta

  • Le scadenze e gli adempimenti amministrativi - servizio di segreteria Sessioni di Laurea
  • Le Linee guida per la tesi: contenuti, scelta del docente di riferimento(relatore), norme di redazione, discussione e criteri di valutazione, istruzioni sulle procedure online.

 

I VIDEO TUTORIAL UTILI

Tutorial per la redazione dell’elaborato finale/tesi di laurea   Si accede utilizzando le proprie credenziali GIA

Tutorial per la compilazione della domanda di laurea on-line  

Tutorial per il deposito della tesi on-line   Si accede utilizzando le proprie credenziali GIA 

 

 

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf Linee Guida laurea triennale 479 KB, 21/07/22 

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
ANTROPOMETRIA E COMPOSIZIONE CORPOREA NEL CALCIO Argomenti vari
ANTROPOMETRIA TRIDIMENSIONALE - ESEMPI APPLICATIVI Argomenti vari
Attività motorie preventive e sistema gastroenterico Argomenti vari
Controllo posturale e locomozione in età evolutiva Argomenti vari
EFFETTO DELLA VIBRAZIONE CORPOREA TOTALE SU PEDANA Argomenti vari
Feedback Aumentativo e Apprendimento Motorio Argomenti vari
La sigaretta elettronica: uso tra gli sportivi Argomenti vari
Neurotrofine ed movimento: il ruolo del neurotrofismo nell'esercizio Argomenti vari

Gestione carriere


Orario lezioni

L’orario delle lezioni è pubblicato nel portale studenti e nella app univr lezioni

N.B. Si ricorda di confermare la prenotazione del posto nel momento in cui si accede all’aula.

Le esercitazioni e i laboratori verranno organizzati in sottogruppi dai singoli docenti responsabili dei corsi e sarà necessario frequentarle in sede e solamente per queste non sarà necessaria la prenotazione del posto ma verrà rilevata la presenza dal docente il giorno stesso.


E' confermato l'obbligo di frequenza al 70% (in presenza o in videoregistrazione), come da Regolamento dei corsi di laurea e laurea magistrale.

L'accesso alle pagine Moodle dei singoli insegnamenti è vincolato alla compilazione del piano di studi.

Ulteriori informazioni relative all'utilizzo della app Univr Lezioni, FAQ e guida all'utilizzo sono disponibili in allegato e al link:
https://www.univr.it/it/app-univr-lezioni

 


Competenze linguistiche

Il piano didattico del corso di Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive prevede l’acquisizione di 2 CFU di Lingua straniera, che corrispondono a una competenza linguistica di livello B1 informatizzato.

I crediti di lingua straniera si ottengono frequentando uno dei corsi organizzati dal CLA – Centro Linguistico di Ateneo  https://cla.univr.it/it/didattica#EsercitazioniLing - consultando l'offerta nel sito per le iscrizioni e l'orario delle lezioni.

Dopo avere superato l'esame previsto al termine di ciascun corso e avere ottenuto la certificazione di livello, sarà necessario iscriversi in Esse3 al primo appello utile di "Lingua straniera" per fare verbalizzare l'esito e i relativi crediti nel libretto.

►Gli studenti già in possesso di certificazioni linguistiche ottenute presso enti esterni possono richiedere il certificato di equipollenza al CLA, in modo che l'idoneità linguistica sia registrata e risulti nel libretto elettronico. Per accedere al servizio cliccare il link: 

https://cla.univr.it/it/servizi/riconoscimento-delle-certificazioni-linguistiche-esterne

DOPO LA LAUREA TRIENNALE
Per proseguire gli studi in uno dei corsi di Laurea Magistrale dell'ambito delle Scienze motorie è necessario possedere competenze linguistiche almeno di livello B1 informatizzato (o superiore) specificamente di lingua inglese, poichè i corsi di studio di livello superiore prevedono nel proprio piano didattico la presenza di  insegnamenti o di moduli impartiti dai docenti direttamente in inglese.

Inoltre, tali competenze costituiscono requisito di accesso indispensabile per poter partecipare alla prova di ìngresso oppure per iscriversi ad una laurea magistrale. La conoscenza di altre lingue diverse dall'Inglese NON può venire riconosciuta come "requisito" utile per l'accesso ai corsi di laurea magistrale. Tuttavia, la certificazione posseduta potrà essere valutata da un'apposita Commissione di docenti ed eventualmente riconosciuta in termini di crediti (CFU) a scelta dello studente, presentando domanda al momento dell'immatricolazione.

Si invita a leggere con attenzione i bandi di concorso annuali per l'ammissione ai corsi di laurea magistrali per maggiori informazioni - consultare nel sito del corso di studio anche la sezione "Iscriversi".