Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Per l'anno 2019/2020 Nessun calendario ancora disponibile

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Medicina.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G L M P R S T V Z

Adamoli Davide

davide.adamoli@univr.it

Alga Maria Livia

marialivia.alga@univr.it

Amaddeo Francesco

francesco.amaddeo@univr.it 045 8124930

Biondani Cinzia

cinzia.biondani@ospedaleuniverona.it

Bombieri Rosi

rosi.bombieri@univr.it

Calabrese Massimiliano

massimiliano.calabrese@univr.it +39 045 812 4678

Cecchetto Simone

simone.cek@libero.it 0444/431354

Cunico Laura

laura.cunico@univr.it

Del Piccolo Lidia

lidia.delpiccolo@univr.it +39 045 812 4441

Furri Laura

laura.furri@univr.it 045 8027678

Gandolfi Marialuisa

marialuisa.gandolfi@univr.it +39 045 812 4943

Geroin Christian

christian.geroin@univr.it

Landuzzi Maria Gabriella

mariagabriella.landuzzi@univr.it +39 045 802 8547

Leardini Chiara

chiara.leardini@univr.it 045 802 8222

Makil Elhassan

Manganotti Alessandro

alessandro.manganotti@ospedaleuniverona.it

Mansueti Nadia

nadia.mansueti@ospedaleuniverona.it

Mortari Luigina

luigina.mortari@univr.it 045 802 8652

Pancheri Loredana

info@loredanapancheri.it 0461264569

Patuzzo Sara

sara.patuzzo@univr.it 0458121830

Peruzzi Marco

marco.peruzzi@univr.it 045 8028838

Picelli Alessandro

alessandro.picelli@univr.it +39 045 8124573

Poli Albino

albino.poli@univr.it 045 8027658

Sartori Riccardo

riccardo.sartori@univr.it +39 045 802 8140

Smania Nicola

nicola.smania@univr.it +39 045 8124573

Tamburin Stefano

stefano.tamburin@univr.it +39 0458124285 (segreteria)

Tardivo Stefano

stefano.tardivo@univr.it +39 045 802 7660

Vale' Nicola

nicola.vale@univr.it +39 045 812 4573

Verlato Giuseppe

giuseppe.verlato@univr.it 045 8027628

Zanolin Maria Elisabetta

elisabetta.zanolin@univr.it +39 045 802 7654

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
8
B
ING-INF/05 ,MED/01 ,SECS-S/02 ,SECS-S/05
5
B
MED/45 ,MED/48
10
B
IUS/07 ,IUS/09 ,MED/42 ,SECS-P/07
8
B
M-PED/01 ,M-PSI/06 ,M-PSI/08
Stage presso strutture sanitarie e non e presso strutture formative (primo anno)
15
B
-
InsegnamentiCreditiTAFSSD
4
B/C
MED/48 ,SECS-P/07 ,SECS-P/08
10
B
L-LIN/01 ,MED/02 ,MED/48 ,M-FIL/05 ,SPS/08 ,SPS/09
8
B/C
MED/48 ,M-PED/01 ,M-PED/04
Stage presso strutture sanitarie e non e presso strutture formative (secondo anno)
15
B
-
Prova finale
7
E
-

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
8
B
ING-INF/05 ,MED/01 ,SECS-S/02 ,SECS-S/05
5
B
MED/45 ,MED/48
10
B
IUS/07 ,IUS/09 ,MED/42 ,SECS-P/07
8
B
M-PED/01 ,M-PSI/06 ,M-PSI/08
Stage presso strutture sanitarie e non e presso strutture formative (primo anno)
15
B
-

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
4
B/C
MED/48 ,SECS-P/07 ,SECS-P/08
10
B
L-LIN/01 ,MED/02 ,MED/48 ,M-FIL/05 ,SPS/08 ,SPS/09
8
B/C
MED/48 ,M-PED/01 ,M-PED/04
Stage presso strutture sanitarie e non e presso strutture formative (secondo anno)
15
B
-
Prova finale
7
E
-

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




S Stage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S01896

Crediti

8

Sede

VERONA

L'insegnamento è organizzato come segue:

SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI

Crediti

2

Periodo

LMSRPS - 1° ANNO 1° SEM.

STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA

Crediti

2

Periodo

LMSRPS - 1° ANNO 1° SEM.

METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE

Crediti

2

Periodo

LMSRPS - 1° ANNO 1° SEM.

Docenti

Elhassan Makil

STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE

Crediti

2

Periodo

LMSRPS - 1° ANNO 1° SEM.

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire conoscenze e approfondimenti circa le principali tecniche di statistica descrittiva e inferenziale, gli studi epidemiologici e le relative misure di frequenza e associazione delle malattie al fine di poter valutare in modo critico articoli scientifici. L’insegnamento si pone anche l’obiettivo di fornire conoscenze teoriche e pratiche circa i metodi di ricerca sociale, con l’approfondimento dello strumento del questionario, e l’utilizzo di sistemi informativi in ambito aziendale e di banche dati. MODULO STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE Obiettivi formativi: Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di misurare quantitativamente la diffusione di una malattia attraverso il calcolo della prevalenza e dell'incidenza, valutare l'impatto sulla salute di fattori di rischio, attraverso il calcolo del rischio attribuibile, del rischio relativo e dell'odds ratio e confrontare la mortalità di popolazioni con diversa struttura per età e sesso attraverso la standardizzazione diretta e indiretta. Sarà inoltre capace di individuare un nesso causa-effetto in ambito epidemiologico, descrivere le caratteristiche, le indicazioni, i vantaggi e gli svantaggi dei principali tipi di studi epidemiologici (trasversali, di coorte, caso-controllo) e valutare in modo critico degli articoli di ambito epidemiologico. ------------------------ MODULO METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE Obiettivi formativi: Il corso si propone l’approfondimento dei metodi della ricerca sociale, in particolare del questionari. L'obiettivo è di fornire allo studente tutte le conoscenze teoriche e pratiche connesse con le scelte relative all'adozione, alla costruzione o alla gestione di un questionario in campo sanitario. ------------------------ MODULO STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA Obiettivi formativi: Il corso si propone di fornire alcune conoscenze della materia, tali da permettere allo studente di calcolare ed interpretare alcune statistiche descrittive ed inferenziali tra quelle più comuni nella letteratura scientifica. ------------------------ MODULO SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI Obiettivi formativi: Il corso si propone di fornire agli studenti una conoscenza e una metodologia quanto più possibile avanzata riguardante i sistemi informativi in ambito aziendale e la progettazione di banche dati. Verrà inoltre realizzata una banca dati attraverso l'utilizzo di uno strumento di produttività personale.

Programma

------------------------
MM: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE
------------------------
INTRODUZIONE ALL’EPIDEMIOLOGIA Definizione di Epidemiologia: l’epidemiologia come scienza della prevenzione. La transizione epidemiologica del XX secolo. Esito o outcome, parametro di occorrenza, determinante, relazione di occorrenza MISURE DI FREQUENZA DI MALATTIA La malattia come stato e come evento: prevalenza e incidenza Incidenza cumulativa e tasso d’incidenza Relazione tra prevalenza, incidenza e durata MISURE DI ASSOCIAZIONE Rischio attribuibile, Rischio relativo, Frazione eziologica, Odds Ratio STANDARDIZZAZIONE Standardizzazione diretta e indiretta RELAZIONE CAUSALE IN EPIDEMIOLOGIA Concezione deterministica e probabilistica di causalità Criteri di causalità di Hill, modello eziologico di Rothman Confondente e modificatore d’effetto PRINCIPALI ERRORI NEGLI STUDI EPIDEMIOLOGICI Errore casuale (random) Errore sistematico (bias): Bias di informazione, selezione e confondimento PRINCIPALI TIPI DI STUDIO EPIDEMIOLOGICO Studio trasversale (Cross-sectional) Studio di coorte Studio caso-controllo Studio ecologico Studi clinici controllati
------------------------
MM: METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE
------------------------

------------------------
MM: STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA
------------------------
Distribuzioni di Probabilità La distribuzione normale Le tavole per il calcolo dell’area sotto la curva normale standardizzata Statistica Inferenziale Intervalli di confidenza Intervallo di confidenza con piccoli campioni: la distribuzione t Introduzione ai test d’ipotesi Test d’ipotesi per una singola media Test t per dati appaiati Test d’ipotesi ad una e a due code Confronto tra due medie Errore di primo e di secondo tipo, la potenza del test Correlazione: il coefficiente di Pearson. La regressione.
------------------------
MM: SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI
------------------------

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Dunn G, Everitt B Biostatistica Clinica Il pensiero scientifico editore 1999
W. W. Daniel, C. L. Cross Biostatistica Concetti di base per l’analisi statistica delle scienze dell’area medico-sanitaria (Edizione 3) EdiSES 2019 9788833190419
Norman G, Streiner D Biostatistica: quello che avreste voluto sapere... (Edizione 2) Ambrosiana 2015
Verlato G, Zanolin ME Esercizi di Statistica Medica, Informatica ed Epidemiologia Libreria Cortina Editrice, Verona 2000
Swinscow TDV, Campbell MJ Le basi della Statistica per scienze bio-mediche Edizioni Minerva Medica S.p.A., Torino 2004
Fowler J, Jarvis P, Chevannes M Statistica per le Professioni Sanitarie EdiSES srl, Napoli 2006
Corbetta Piergiorgio La ricerca sociale: Metodologia e tecniche (Edizione 2015) Mulino  
Jekel JF, Katz DL, Elmore JG, Wild DMG Epidemiologia, Biostatistica e Medicina Preventiva Elsevier-Masson 2009

Modalità d'esame

------------------------
MM: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE
------------------------
L’esame è scritto e costituito da circa 25 test a scelta multipla tra 5-8 possibili risposte, ed un problema di Epidemiologia con risposta libera. Le risposte fornite nel compito verranno discusse con lo studente.
------------------------
MM: METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE
------------------------

------------------------
MM: STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA
------------------------
La valutazione finale di profitto verrà effettuata tramite una prova scritta con problemi; se lo scritto sarà superato, verrà successivamente effettuato un colloquio orale.
------------------------
MM: SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI
------------------------

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Prova Finale

La prova finale consiste nell’elaborazione di una tesi di natura sperimentale o teorico – applicativa riguardante l’approfondimento di aspetti riconducibile alle aree del management, della ricerca, della formazione e dell’applicazione di metodologie professionali avanzate specifiche del proprio ambito disciplinare. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate agli obiettivi della Laurea Magistrale. Il punteggio finale di Laurea è espresso in centodecimi con eventuale lode e viene formato dalla somma della media ponderata rapportata a 110 dei voti conseguiti negli esami di profitto e della valutazione ottenuta nella discussione della Tesi (fino ad un massimo di 7 punti).

Tirocini e stage

I 30 crediti riservati al tirocinio sono da intendersi come impegno complessivo necessario allo studente per raggiungere le competenze definite profilo del laureato Magistrale.

Il tirocinio comprende:

  1. attività di laboratorio
  2. sessioni tutoriali che preparano lo studente all’esperienza;
  3. esperienze dirette sul campo con supervisione;
  4. sessioni tutoriali e feedback costanti;
  5. compiti didattici, elaborati e approfondimenti scritti specifici e mandati di studio guidato;
  6. presentazione di Project Work.

 

Il tirocinio, nel piano didattico, è suddiviso in due parti: il primo anno viene declinato nella comprensione della complessità clinica mentre nel secondo anno è prevista una esperienza di stage in una delle aree previste nel profilo di competenza del laureato magistrale (ricerca clinica applicata, didattica e management sanitario.

L’organizzazione del corso prevede anche la creazione di percorsi formativi di tirocinio individualizzati specifici

 


Orario lezioni

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf orario SECONDO semestre PRIMO anno 2022 214 KB, 11/08/22 
Doc_Univr_pdf orario SECONDO semestre SECONDO anno 2022 211 KB, 11/08/22 

Gestione carriere


Stage

in definizione


Area riservata studenti


Attività seminariali/a scelta dello studente

La Commissione Didattica organizza l'offerta di attività didattiche opzionali, realizzabili con lezioni, seminari, corsi interattivi a piccoli gruppi, tirocini fra i quali lo studente esercita la propria personale opzione, fino al conseguimento di un numero complessivo di 6 CFU.

Le attività formative a scelta dello studente si concludono con un esame, che, in quanto tale, concorre al completamento delle certificazioni di profitto requisito per accedere all'esame finale.

Il materiale didattico relativo alle suddette attività didattiche saranno messe a disposizione nello spazio moodle riservato allo stage.


Appelli d'esame

Potranno chiedere di fare l’esame di profitto o di laurea a distanza solo le studentesse e gli studenti in isolamento in quanto positivi al SARS-CoV-2. La richiesta dovrà essere fatta inviando al docente il “Modulo per la richiesta di esame o sessione di laurea o diploma a distanza_rev.02/05/2022

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf appelli esami luglio 2022 218 KB, 02/08/22 
Doc_Univr_pdf appelli esami settembre 2022 74 KB, 11/08/22