Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2018/2019

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I semestre 1-ott-2018 12-gen-2019
II semestre 18-feb-2019 1-giu-2019
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
ESAMI LINGUE- sessione invernale 14-gen-2019 16-feb-2019
ESAMI LINGUE- sessione estiva 3-giu-2019 27-lug-2019
ESAMI LINGUE- sessione autunnale 26-ago-2019 21-set-2019
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
LAUREE LINGUE - sessione autunnale (a.a. 2017/18) 12-nov-2018 17-nov-2018
LAUREE LINGUE - sessione straordinaria (a.a. 2017/18) 1-apr-2019 6-apr-2019
LAUREE LINGUE - sessione estiva (a.a. 2018/19) 8-lug-2019 13-lug-2019
LAUREE LINGUE - sessione autunnale (a.a. 2018/19) 4-nov-2019 9-nov-2019
LAUREE LINGUE - sessione straordinaria (a.a. 2018/19) 30-mar-2020 4-apr-2020
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2018 1-nov-2018
Sospensione dell'attività didattica 2-nov-2018 3-nov-2018
Festa dell’Immacolata 8-dic-2018 8-dic-2018
VACANZE DI NATALE 22-dic-2018 6-gen-2019
VACANZE DI PASQUA 19-apr-2019 23-apr-2019
Sospensione dell'attività didattica 24-apr-2019 24-apr-2019
Festa della liberazione 25-apr-2019 25-apr-2019
Festa del lavoro 1-mag-2019 1-mag-2019
Sospensione dell'attività didattica 20-mag-2019 20-mag-2019
Festa del Santo Patrono 21-mag-2019 21-mag-2019
Festa della Repubblica 2-giu-2019 2-giu-2019

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Lingue e letterature straniere.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G H K L M N O P R S T V Z

Aloe Stefano

stefano.aloe@univr.it +39 045802 8409

Artoni Daniele

daniele.artoni@univr.it +39 045802 8465

Bertagna Federica

federica.bertagna@univr.it 0458028637

Bertazzoli Raffaella

raffaella.bertazzoli@univr.it +39 045802 8331

Bezrucka Yvonne

yvonne.bezrucka@univr.it +39 045802 8580

Borghetti Vincenzo

vincenzo.borghetti@univr.it +39 045 802 8584

Boschiero Manuel

manuel.boschiero@univr.it +39 045802 8405

Brunetti Simona

simona.brunetti@univr.it +39 045802 8575

Cagliero Roberto

roberto.cagliero@univr.it +39 045802 8694

Caleffi Paola Maria

paolamaria.caleffi@univr.it

Cantalupi Cecilia

cecilia.cantalupi@univr.it

Cantarini Sibilla

sibilla.cantarini@univr.it +39 045802 8199

Cappelletti Cristina

cristina.cappelletti@univr.it

Celentin Paola

paola.celentin@univr.it

Cipolla Maria Adele

adele.cipolla@univr.it +39 045802 8314

Colombo Laura Maria

laura.colombo@univr.it + 39 045802 8322

Corrizzato Sara

sara.corrizzato@univr.it

Cutolo Raffaele

raffaele.cutolo@univr.it +390458028317

Dalle Pezze Francesca

francesca.dallepezze@univr.it + 39 045802 8598

Dal Maso Serena

serena.dalmaso@univr.it +39 045 802 8119

De Beni Matteo

matteo.debeni@univr.it +39 045 802 8540

Fiorato Sidia

sidia.fiorato@univr.it +39 045802 8317

Fossaluzza Giorgio

giorgio.fossaluzza@univr.it +39 045 802 8795

Franceschi Valeria

valeria.franceschi@univr.it +39 045802 8729

Frassi Paolo

paolo.frassi@univr.it +39 045802 8408

Gambin Felice

felice.gambin@univr.it +39 045802 8323

Genetti Stefano

stefano.genetti@univr.it +39 045802 8412

Gorris Rosanna

rosanna.gorris@univr.it +39 045802 8324

Hartle Sharon

sharon.hartle@univr.it +39 045802 8259

Kofler Peter Erwin

peter.kofler@univr.it +39 045802 8313

Larcati Arturo

arturo.larcati@univr.it + 39 045802 8311
Elena Maiolini,  11 marzo 2019

Maiolini Elena Valentina

elena.maiolini@univr.it

Merlin Stella

stella.merlin@univr.it +39 045802 8331

Miotti Renzo

renzo.miotti@univr.it +39 045802 8571

Neri Stefano

stefano.neri@univr.it +39 045802 8692

Ophaelders Markus Georg

markus.ophalders@univr.it 045-8028732

Padovan Andrea

andrea.padovan@univr.it +39 045 802 8753

Paolini Sara

sara.paolini@univr.it

Pelloni Gabriella

gabriella.pelloni@univr.it +39 045802 8328

Pes Annalisa

annalisa.pes@univr.it +39 045802 8318

Pisaniello Valerio

valerio.pisaniello@univr.it +39 045802 8481

Pomarolli Giorgia

giorgia.pomarolli@univr.it +390458028405

Rabanus Stefan

stefan.rabanus@univr.it +39 045802 8490

Salgaro Massimo

massimo.salgaro@univr.it +39 045802 8312

Salgaro Silvino

silvino.salgaro@univr.it +39 045802 8272

Salvi Luca

luca.salvi@univr.it +39 045802 8468

Scandola Alberto

alberto.scandola@univr.it 045.8028586

Schiffermuller Isolde

ischifferm@univr.it +39 045802 8478

Tallarico Giovanni Luca

giovanni.tallarico@univr.it +39 045 802 8663

Tomaselli Alessandra

alessandra.tomaselli@univr.it +39 045802 8315

Viola Corrado

corrado.viola@univr.it +39 045802 8194

Zinato Susanna

susanna.zinato@univr.it +39 045802 8318

Zinato Andrea

andrea.zinato@univr.it +39 045802 8339

Zollo Silvia Domenica

silvia.zollo@univr.it +39 045802 8105

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

CURRICULUM TIPO:
InsegnamentiCreditiTAFSSD
1a lingua straniera
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
2a lingua straniera
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
1a letteratura straniera
9
B
(L-LIN/21)
2a letteratura straniera
9
B
(L-LIN/21)
Un insegnamento a scelta
3a lingua straniera (liv. B1)
3
F
-
InsegnamentiCreditiTAFSSD
1a lingua straniera
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
2a lingua straniera
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
9
C
(L-FIL-LET/14)
Un insegnamento a scelta
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Un insegnamento a scelta (la filologia inerente la 1a o 2a lingua)
6
C
(M-FIL/04)
6
C
(L-ART/07)
Un insegnamento a scelta
Prova finale
6
E
-

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
1a lingua straniera
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
2a lingua straniera
9
A
(L-LIN/04)
9
A
(L-LIN/21)
9
A
(L-LIN/07)
9
A
(L-LIN/14)
1a letteratura straniera
9
B
(L-LIN/21)
2a letteratura straniera
9
B
(L-LIN/21)
Un insegnamento a scelta
3a lingua straniera (liv. B1)
3
F
-

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
1a lingua straniera
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
2a lingua straniera
9
B
(L-LIN/14)
9
B
(L-LIN/12)
9
B
(L-LIN/04)
9
B
(L-LIN/07)
9
C
(L-FIL-LET/14)
Un insegnamento a scelta

3° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Un insegnamento a scelta (la filologia inerente la 1a o 2a lingua)
6
C
(M-FIL/04)
6
C
(L-ART/07)
Un insegnamento a scelta
Prova finale
6
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S002943

Docente

Stefano Aloe

Coordinatore

Stefano Aloe

Crediti

9

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

L-LIN/21 - SLAVISTICA

Lingua di erogazione

Russian ru

Periodo

I semestre dal 1-ott-2018 al 12-gen-2019.

Obiettivi formativi

Il corso approfondisce il percorso di acquisizione dei fondamentali della storia letteraria e culturale della Russia, iniziato al primo anno.

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà essere in grado di:

1) maturare una buona conoscenza complessiva della letteratura russa e degli snodi principali della storia, con particolare riferimento al XX secolo.
2) saper applicare le conoscenze acquisite nell’analisi delle opere letterarie affrontate durante il corso, avvalendosi della bibliografia critica proposta;
3) sviluppare giudizi automi sui temi principali del corso di esporli in modo coerente e corretto.

Programma

«La signorina e il chuligan: figure del bandito nella letteratura del Novecento sovietico»

La cultura russa, specialmente nel Novecento, ha attribuito uno status particolare ad alcune figure di outsider, tra cui i “malviventi”. Non è perciò strano che la letteratura, il cinema, la canzone russa abbiano creato personaggi e motivi di “malavita” (blatnaja žizn’) di grande significato e popolarità. Analizzeremo sotto l’aspetto tipologico e storico-concettuale alcuni personaggi di questo tipo: il chuligan disadattato di S. Esenin e di V. Majakovskij, i contrabbandieri ebrei dell’Odessa di I. Babel’, Il’f & Petrov e L. Utesov, gli eroi blatnye di V. Vysockij e V. Šukšin. Rintracceremo alcuni loro prototipi nelle opere di F. Dostoevskij e N. Leskov. Studieremo il complesso rapporto fra volja e svoboda nel contesto della cultura russa.
Il corso sarà tenuto prevalentemente in italiano, ma ci serviremo di testi in lingua russa, che leggeremo e tradurremo durante il corso. Solo una parte dei materiali sarà in italiano o in inglese.

BIBLIOGRAFIA:
Un’antologia con i testi obbligatori sarà messa a disposizione a inizio corso attraverso una dispensa.
Inoltre, ogni studente dovrà leggere e studiare almeno un’opera a scelta fra le seguenti:
o Isaak Babel’, Racconti di Odessa (Исаак Бабель, Одесские рассказы)
o Fedor Dostoevskij, Memorie da una casa di morti (Федор Достоевский, Записки из мертвого дома)
o Il’ja Il’f & Evgenij Petrov, Le dodici sedie (Илья Ильф, Евгений Петров, Двенадцать стульев)
o Leonid Leonov, Il ladro (Леонид Леонов, Вор)
o Vasilij Šukšin, Il viburno rosso e altri racconti (Василий Шукшин, Калина красная и другие рассказы)
o Lev Tolstoj, Resurrezione (Лев Толстой, Воскресение)

FILMOGRAFIA DI RIFERIMENTO:
- Барышня и хулиган (1918), реж. В. Маяковский, Е. Славинский
- Калина красная (1974), реж. В. Шукшин
- Двенадцать стульев (1971), реж. Л. Гайдай
- Брат (1997), реж. А. Балабанов

LETTERATURA CRITICA DI RIFERIMENTO:
S. Aloe, Il ‘Tea-džaz’ di Leonid Utesov fra jazz e ‘klezmer’: la parabola incompiuta del ‘soviet dream’, in Nei territori della slavistica: Percorsi e intersezioni. Scritti per Danilo Cavaion, a cura di Cinzia De Lotto e Adalgisa Mingati, Padova-Verona [2006], pp.3-18
G.P. Piretto, Il radioso avvenire. Mitologie culturali sovietiche, Torino, Einaudi 2003
Storia della letteratura russa, diretta da E. Etkind, G. Nivat, I. Serman e V. Strada. Il Novecento, Vol.III, Torino, Einaudi, 1989.

ПРОГРАММА
«Барышня и Хулиган: образы бандита в русской литературе ХХ века»

Русская культура, в особенности в ХХ веке, придала специальное значение некоторым образам «аутсайдеров», среди которых есть и «бандиты». Поэтому не странно, что русская литература, кино, песня создали столько значительных и популярных героев и сюжетов, связанных с «блатной жизнью». Мы будем анализировать с типологической и историко-концептуальной точки зрения несколько таких персонажей и сюжетов: «хулиганов» С. Есенина и В. Маяковского, еврейских контрабандистов и связанный с ними одесский мотив у И. Бабеля, Ильфа и Петрова, Л. Утёсова, блатных героев В. Высоцкого и В. Шукшина. Будем возвращаться к некоторым их прототипам в произведениях Ф. Достоевского и Н. Лескова. Будем размышлять над сложным соотношением понятий «воля» и «свобода» в контексте русской культуры.
Основной язык курса – итальянский, но анализируемые тексты будут преимущественно на русском языке.

МАТЕРИАЛЫ:
В начале курса будет предоставлена хрестоматия основных текстов.
Вдобавок, каждый студет обязан прочитать и анализировать хотя бы одно из следующих произведений:
o Isaak Babel’, Racconti di Odessa (Исаак Бабель, Одесские рассказы)
o Fedor Dostoevskij, Memorie da una casa di morti (Федор Достоевский, Записки из мертвого дома)
o Il’ja Il’f & Evgenij Petrov, Le dodici sedie (Илья Ильф, Евгений Петров, Двенадцать стульев)
o Leonid Leonov, Il ladro (Леонид Леонов, Вор)
o Vasilij Šukšin, Il viburno rosso e altri racconti (Василий Шукшин, Калина красная и другие рассказы)
o Lev Tolstoj, Resurrezione (Лев Толстой, Воскресение)

ОСНОВНАЯ ФИЛЬМОГРАФИЯ:
- Барышня и хулиган (1918), реж. В. Маяковский, Е. Славинский
- Калина красная (1974), реж. В. Шукшин
- Двенадцать стульев (1971), реж. Л. Гайдай
- Брат (1997), реж. А. Балабанов

ОСНОВНАЯ ЛИТЕРАТУРА:
S. Aloe, Il ‘Tea-džaz’ di Leonid Utesov fra jazz e ‘klezmer’: la parabola incompiuta del ‘soviet dream’, in Nei territori della slavistica: Percorsi e intersezioni. Scritti per Danilo Cavaion, a cura di Cinzia De Lotto e Adalgisa Mingati, Padova-Verona [2006], pp.3-18
G.P. Piretto, Il radioso avvenire. Mitologie culturali sovietiche, Torino, Einaudi 2003
Storia della letteratura russa, diretta da E. Etkind, G. Nivat, I. Serman e V. Strada. Il Novecento, Vol.III, Torino, Einaudi, 1989.

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
G. P. Piretto Il radioso avvenire. Mitologie culturali sovietiche Einaudi 2003
E. Etkind, G. Nivat, I. Serman e V. Strada (a cura di) Storia della letteratura russa, Il Novecento, Vol.III Einaudi, Torino 1990 Una scelta di capitoli sarà indicata a lezione

Modalità d'esame

Obiettivi: l’esame ha l’obiettivo di verificare
- l’acquisizione da parte dello studente delle coordinate spazio-temporali e concettuali basilari del corso
- conoscenze adeguate relative ai temi e ai materiali analizzati durante il corso e/o previsti nel programma
- la capacità di valutare autonomamente e con cognizione di causa i fenomeni storico-sociali e culturali caratteristici della Russia, in particolar modo per il periodo analizzato nel corso.
Contenuti: l’esame verterà sui contenuti del programma e sui materiali letterari, artistici e storico-culturali analizzati durante il corso.
Modalità di svolgimento: l’esame è orale e consiste in un colloquio durante il quale sarà richiesto allo studente di esporre con precisione e capacità di ragionamento autonomo quanto acquisito durante il corso e nella preparazione individuale. Il programma non differisce per studenti frequentanti e non frequentanti: questi ultimi potranno reperire i materiali necessari alla propria preparazione nel programma, nella dispensa e nella pagina elearning dedicata; all’occorrenza potranno chiedere integrazioni o chiarimenti al docente negli orari di ricevimento.
Modalità di valutazione: Voto unico in trentesimi.

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Esercitazioni Linguistiche CLA


Gestione carriere


Vademecum per lo studente

In allegato il vademecum normativo per gli studenti dell'area Lingue e letterature straniere.

Allegati

Titolo Info File
pdf Vademecum normativo area Lingue e letterature straniere 1009 KB, 07/07/21 

Stage e tirocini

Le attività di stage sono finalizzate a far acquisire allo studente una conoscenza diretta in settori di particolare interesse per l’inserimento nel mondo del lavoro e per l’acquisizione di abilità professionali specifiche.
Le attività di stage sono svolte sotto la diretta responsabilità di un singolo docente presso studi professionali, enti della pubblica amministrazione, aziende accreditate dall’Ateneo veronese.
I crediti maturati in seguito ad attività di stage saranno attribuiti secondo quanto disposto nel dettaglio dal “Regolamento d’Ateneo per il riconoscimento dei crediti maturati negli stage universitari” vigente.
Tutte le informazioni in merito agli stage sono reperibili al link https://www.univr.it/it/i-nostri-servizi/stage-e-tirocini.

 

Prova finale

La prova finale, a cui vengono attribuiti 6 CFU consiste nella preparazione e discussione di un elaborato scritto su materia di uno degli insegnamenti in cui siano stati acquisiti almeno 6 CFU.
La discussione dell'elaborato scritto avviene in presenza di una Commissione Istruttoria composta da due docenti dell'Ateneo che si riunisce nei giorni precedenti la proclamazione e che propone alla Commissione di Laurea (composta da almeno tre docenti) una valutazione. Alla prova finale potranno essere attribuiti non più di 5 punti su 110. L'attribuzione della lode avviene o su proposta del relatore, se l'elaborato è ottimo e la media dei voti conseguiti negli esami dallo Studente raggiunge almeno 110 punti, o in maniera automatica se la media raggiunge almeno 113 punti.
Il voto di laurea è formato da:
a) la media aritmetica dei voti conseguiti negli esami, rapportata a 110,
b) la valutazione dell'elaborato finale,
c) punti supplementari di incentivazione:
  • un massimo di 2 punti per le lodi (1 punto per due lodi, 2 punti per più lodi).  

  • 2 punti per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale entro la durata normale del corso di studi.
  • 1 punto per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale anche oltre la durata normale del corso di studi.
  • Lo studente vincitore del bando del Ministero dell’Università per assistente di lingua italiana all’estero o di borsa Comenius presso scuole di 1° e 2° grado dell’Unione Europea otterrà un punteggio supplementare, che sarà aggiunto alla media finale del voto di laurea: 1 punto, per una esperienza di assistentato fino a 6 mesi; 2 punti, per una esperienza di assistentato superiore a 6 mesi.
Non possono essere attribuiti punti di incentivazione per qualsiasi esperienza all’estero svolta dallo studente su iniziativa privata, anche se riconosciuta come equipollente dal Dipartimento/Collegio Didattico.
  • 2 punti per la conclusione degli studi in corso (solo per gli studenti di prima immatricolazione, senza il riconoscimento della carriera pregressa o sospensione di carriera).

Allegati


Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.