Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2016/2017

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
1° e 2° SEMESTRE 3-ott-2016 3-giu-2017
1° SEMESTRE 3-ott-2016 22-dic-2016
2° SEMESTRE 20-feb-2017 3-giu-2017
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
SESSIONE INVERNALE INSEGNAMENTI DEL 1° SEMESTRE A.A. 2016/2017 9-gen-2017 17-feb-2017
SESSIONE ESTIVA A.A. 2016/2017 5-giu-2017 28-lug-2017
SESSIONE ESTIVA LAUREANDI A.A. 2016/2017 5-giu-2017 10-lug-2017
SESSIONE AUTUNNALE A.A.2016/2017 1-set-2017 30-set-2017
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
SESSIONE INVERNALE A.A 2015/2016 6-mar-2017 17-mar-2017
SESSIONE ESTIVA A.A.2016/2017 20-lug-2017 31-lug-2017
SESSIONE AUTUNNALE A.A. 2016/2017 13-ott-2017 27-ott-2017
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Tutti i Santi 1-nov-2016 1-nov-2016
Festa dell'Immacolata Concezione 8-dic-2016 8-dic-2016
Vacanze di Natale 23-dic-2016 6-gen-2017
Vacanze di Pasqua 13-apr-2017 18-apr-2017
Festa della Liberazione 25-apr-2017 25-apr-2017
Festa dei Lavoratori 1-mag-2017 1-mag-2017
Festa del Santo Patrono - San Zeno 21-mag-2017 21-mag-2017
Festa della Repubblica 2-giu-2017 2-giu-2017

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Medicina.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G I L M N P R S T U Z

Accordini Simone

simone.accordini@univr.it +39 045 8027657

Albanese Massimo

massimo.albanese@univr.it +39 045 812 4251/4024

Bertini Giuseppe

giuseppe.bertini@univr.it 045-802-7682

Bertossi Dario

dario.bertossi@univr.it +39 045 812 4096

Busetto Giuseppe

giuseppe.busetto@univr.it +39 0458027290

Chiamulera Cristiano

cristiano.chiamulera@univr.it +39 045 8027277

D'Agostino Antonio

antonio.dagostino@univr.it +39 045 812 4023

Dalla Preda Mila

mila.dallapreda@univr.it

De Franceschi Lucia

lucia.defranceschi@univr.it 0458124918

De Leo Domenico

domenico.deleo@univr.it +39 045 812 4942

De Santis Daniele

daniele.desantis@univr.it +39 045 812 4251 - 4097

Fabene Paolo

paolo.fabene@univr.it 0458027267

Fabrizi Gian Maria

gianmaria.fabrizi@univr.it +39 0458124461

Faccioni Fiorenzo

fiorenzo.faccioni@ospedaleuniverona.it +39 045 812 4251 - 4868

Gerosa Roberto

roberto.gerosa@univr.it 0458124863

Girelli Massimo

massimo.girelli@univr.it +39 0458027106

Girolomoni Giampiero

giampiero.girolomoni@univr.it +39 045 812 2547

Gisondi Paolo

paolo.gisondi@univr.it +39 045 812 2547

Iacono Calogero

calogero.iacono@univr.it +39 045 812 4412

Lleo'Fernandez Maria Del Mar

maria.lleo@univr.it 045 8027194

Lombardo Giorgio

giorgio.lombardo@univr.it +39 045 812 4867

Maffeis Claudio

claudio.maffeis@univr.it +39 045 812 7664

Majori Silvia

silvia.majori@univr.it +39 045 8027653

Malchiodi Luciano

luciano.malchiodi@univr.it +39 045 812 4855

Mansueto Giancarlo

giancarlo.mansueto@univr.it 0458124301

Marchini Giorgio

giorgio.marchini@univr.it +39 045 812 6140

Marchioni Daniele

daniele.marchioni@univr.it +39 045 812 7669

Martignoni Guido

guido.martignoni@univr.it 045 8027618

Menegazzi Marta

marta.menegazzi@univr.it +39 045 802 7168

Mottes Monica

monica.mottes@univr.it +39 045 8027 184

Nicoli Aldini Nicolo

nicolo.nicolialdini@gmail.com 338 7363781

Nocini Pier Francesco

pierfrancesco.nocini@univr.it + 39 045 812 4251

Polati Enrico

enrico.polati@univr.it +39 045 812 7430 - 4311

Romanelli Maria

mariagrazia.romanelli@univr.it +39 045 802 7182

Ruggeri Mirella

mirella.ruggeri@univr.it 0458124953

Salvagno Gian Luca

gianluca.salvagno@univr.it 045 8124308-0456449264

Schweiger Vittorio

vittorio.schweiger@univr.it +39 045 812 4311

Tinazzi Michele

michele.tinazzi@univr.it +39 045 8122601

Trevisiol Lorenzo

lorenzo.trevisiol@univr.it +39 045 812 4023

Ugel Stefano

stefano.ugel@univr.it 045-8126451

Zanolin Maria Elisabetta

elisabetta.zanolin@univr.it +39 045 802 7654

Zerman Nicoletta

nicoletta.zerman@univr.it + 39 045 812 4251 - 4857

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

InsegnamentiCreditiTAFSSD
10
A
(BIO/16)
7
A
(BIO/10)
6
A
(FIS/07)
7
B
(L-LIN/12)
7
A
(BIO/17)
13
A/B/C
(INF/01 ,MED/01 ,MED/02 ,M-PED/03 ,M-PSI/01)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
7
A
(BIO/10)
9
A
(BIO/09)
13
B
(MED/04 ,MED/07 ,MED/42)
20
B/C/F
(- ,INF/01 ,MED/28 ,MED/43 ,MED/50)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
5
B/F
(- ,MED/28)
3
B/F
(- ,MED/28)
4
B
(MED/43)
4
B/F
(- ,MED/25 ,MED/26)
13
B/F
(- ,MED/18 ,MED/35 ,MED/41)
InsegnamentiCreditiTAFSSD
12
B/F
(- ,MED/28)
7
B/F
(- ,MED/28 ,MED/38)
12
B/F
(- ,MED/28)
8
B/F
(- ,MED/28)
6
B/F
(- ,MED/28)
10
B/C/F
(- ,MED/28 ,MED/29 ,MED/31)
5
B/F
(- ,MED/28)

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
10
A
(BIO/16)
7
A
(BIO/10)
6
A
(FIS/07)
7
B
(L-LIN/12)
7
A
(BIO/17)
13
A/B/C
(INF/01 ,MED/01 ,MED/02 ,M-PED/03 ,M-PSI/01)

2° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
7
A
(BIO/10)
9
A
(BIO/09)
13
B
(MED/04 ,MED/07 ,MED/42)
20
B/C/F
(- ,INF/01 ,MED/28 ,MED/43 ,MED/50)

3° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
7
B
(BIO/14)
14
B/C/F
(- ,BIO/12 ,MED/09 ,MED/30)

4° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
5
B/F
(- ,MED/28)
3
B/F
(- ,MED/28)
4
B
(MED/43)
4
B/F
(- ,MED/25 ,MED/26)
13
B/F
(- ,MED/18 ,MED/35 ,MED/41)

5° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD
12
B/F
(- ,MED/28)
7
B/F
(- ,MED/28 ,MED/38)
12
B/F
(- ,MED/28)
8
B/F
(- ,MED/28)
6
B/F
(- ,MED/28)
10
B/C/F
(- ,MED/28 ,MED/29 ,MED/31)
5
B/F
(- ,MED/28)

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S02656

Crediti

9

Coordinatore

Stefano Ugel

L'insegnamento è organizzato come segue:

Immunologia

Crediti

3

Periodo

2° SEMESTRE

Docenti

Stefano Ugel

Patologia generale

Crediti

6

Periodo

2° SEMESTRE

Obiettivi formativi

L’obiettivo fondamentale del Corso di Patologia generale ed Immunologia è l’acquisizione degli strumenti concettuali e scientifici per spiegare le cause e i meccanismi delle malattie umane ed il ruolo del sistema immunitario.
In particolare gli obiettivi sono:
1. Conoscere i principali fattori patogeni chimici, fisici e biologici e i loro effetti (danno biologico) sulla
materia vivente, sulle cellule e sui tessuti.
2. Conoscere le reazioni al danno biologico che sono determinanti nei processi fisiopatologici acuti e cronici, con particolare riferimento ai meccanismi dell’infiammazione, dell’emostasi e della guarigione delle ferite.
3. Conoscere l’eziopatogenesi delle più diffuse malattie genetiche, congenite ed acquisite, con
particolare riferimento alle malattie degenerative dei vasi, alle coagulopatie e alle neoplasie. Approfondimenti su patologie del cavo orale e sulle relazioni tra patologie odontostomatologiche e malattie sistemiche.
4. Acquisire la conoscenza generale dei meccanismi biologici fondamentali che regolano il funzionamento del sistema immunitario.
5. Acquisire la conoscenza dei termini scientifici e del linguaggio che vengono usati in patologia al fine di una efficace comunicazione con gli altri operatori sanitari

Programma

INTRODUZIONE.
La problematica della P.G. Stato di salute e concetto di malattia. Eziologia e Patogenesi. Quadro fisiopatologico fondamentale. Evoluzione delle malattie. Malattie acute e croniche. Schema dei fattori di malattia: endogeni ed esogeni, tipo fisico, chimico,biologico, stile di vita, carenze ed eccessi nutrizionali. Patologia di vario grado di complessità: molecolare, cellulare, dei sistemi organizzati (con introduzione di vocaboli correlati). Interpretazione dei segni, sintomi e delle alterazioni biochimiche. Concetto di sindrome.
EZIOLOGIA DEI FATTORI DI MALATTIA ENDOGENI.
Patologia genetica: origine dei geni patologici. Mutazioni ed anomalie del cariotipo. Meccanismi biochimici degli errori genetici del metabolismo. Modalità di trasmissione delle malattie genetiche. Concetto di albero genealogico. Eredità multifattoriale ed epigenetica. Le principali malattie genetiche umane e cenni sulle loro basi molecolari (es.: fibrosi cistica, emofilia, von Willebrand, Alzheimer, Down, Klinefelter, Turner). Patologia congenita e teratogenesi. Cenni di metodiche per analisi del cariotipo, del genoma e del trascrittoma.
EZIOLOGIA DELLA PATOLOGIA AMBIENTALE.
Cause fisiche di malattia: radiazioni, alte e basse temperature, elettricità. Cause chimiche di malattia: acidi e alcali, solventi, veleni vegetali ed animali, sostanze tossiche inquinanti. Fumo di sigaretta. Meccanismi d’azione delle tossine batteriche. Danno da virus (concetti generali della replicazione virale e danno cellulare). L'ossigeno nella patogenesi delle malattie. Fonti di radicali liberi. Patologia da radicali liberi e lipoperossidazione.
PROCESSI REGRESSIVI CELLULARI E DELLA MATRICE EXTRACELLULARE.
La morte cellulare "accidentale" e "programmata". L'importanza dell'omeostasi del calcio e la eccitotossicità. Lo "stress" cellulare. Steatosi,tesaurismosi. Amiloidosi. Patologia del collageno e dell'elastina (concetti fondamentali). Danno da ipoossia e da difetti della respirazione cellulare.
INFIAMMAZIONE: GENERALITA’ E REGOLAZIONE. Controllo del microcircolo. Iperemia. Formazione dell'essudato. Ponfo. Edema. Ascite. Mediatori dell'infiammazione acuta.
Ruolo della coagulazione e fibrinolisi nella flogosi.
LE CELLULE DELL'INFIAMMAZIONE. Esame emocromocitometrico. Formula leucocitaria e funzioni dei vari tipi cellulari.
Leucociti polimorfonucleati. Struttura e principali funzioni. Leucocitosi e leucopenie. Chemiotassi. Fagocitosi, killing dei batteri.Ascesso. Flemmone. Setticemia. Empiema. Pustola. Cenni sulla valutazione della funzione dei leucociti e difetti di difese biologiche.Partecipazione dei leucociti alla flogosi. Prostaglandine e altri mediatori generati dai leucociti. Segni generali della flogosi. Febbre. La "fase acuta". Effetti sistemici delle periodontiti.
FLOGOSI CRONICA. Fagociti mononucleati. Flogosi infiltrativa. Granulomi. Cellule giganti, cellule epitelioidi. Mediatori della flogosi cronica. Guarigione delle ferite e processi riparativi. Fibrosi e sclerosi. Il macrofago come cellula presentante l'antigene (collegamento con l'immunologia). Concetto di equilibrio neuroimmunoendocrino in relazione alla flogosi e alla risposta allo stress.
IMMUNOLOGIA. Anatomia, citologia. biochimica e genetica del sistema immunitario: organi linfoidi, cellule (linfociti, cellule dendritiche, macrofagi, granulociti), molecole (Immunoglobuline, T cell receptor, molecole MHC, molecole costimolatorie). Reazione antigene-anticorpo. Processazione e presentazione dell’antigene. Risposta immunitaria cellulo-mediata ed umorale. Citochine e cooperazione cellulare. Il sistema del complemento.
Il sistema immune nasofaringeo ed orale. Tecniche immunologiche.
PATOLOGIA VASCOLARE E DELL’EMOSTASI
Il processo emostatico. Struttura e funzione delle piastrine. Parete vascolare e controllo della fluidità del sangue. Ripresa dello schema della coagulazione del sangue. Cenni ai principali test per la valutazione dell'emostasi. Emorragie: generalità sull'eziopatogenesi. Difetti che possono portare a aumentato rischio di
emorragie. Fisiopatologia della pressione arteriosa. Vari tipi di shock. Caratteri fondamentali del quadro di shock. Shock emorragico con accenno ad altri shock. Arteriosclerosi. Aterosclerosi. Fattori di rischio e meccanismi patogenetici. Trombosi. Embolia. Ischemia e infarto.
ONCOLOGIA GENERALE
Regolazione della crescita cellulare. Recettori, sistemi di trasduzione, geni coinvolti. Disordini della crescita cellulare non tumorali. I tumori dal punto di vista morfologico e cellulare. Tumori benigni e maligni. Cenni di nomenclatura e classificazione dei tumori. La storia naturale del tumore (iniziazione, promozione, progressione).Basi molecolari: oncogeni ed anti-oncogeni. L'invasività delle cellule tumorali e le metastasi. Cancerogenesi chimica, fisica e virale. Epigenetica e tumori.

Modalità d'esame

Test a risposta multipla e alcuni test con risposte aperte. Se necessario in accordo con lo studente si può svolgere colloquio.

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Abul K. Abbas, Andrew H. Lichtman and Shiv Pillai Le basi dell' immunologia (Fisiopatologia del sistema immunitario) (Edizione 5) Edra LSWR S.p.A. 2014 978-88-214-4255-1

Corsi Elettivi

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Gestione carriere


Prova Finale

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano didattico e aver adempiuto a tutti gli obblighi amministrativi, in conformità con quanto stabilito nel Manifesto degli Studi. 
La prova finale consiste nella discussione pubblica, dinanzi a una apposita commissione, di una tesi elaborata dallo studente in modo originale, in forma scritta, sotto la guida di un relatore.
 

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.