Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Per l'anno 2018/2019 Nessun calendario ancora disponibile

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Medicina.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S000449

Crediti

6

L'insegnamento è organizzato come segue:

Etica pratica e filosofia della scienza

Crediti

3

Periodo

LMSIO BZ 1° ANNO 2° SEMESTRE

Teoria e filosofia delle scienze infermieristiche

Crediti

2

Periodo

LMSIO BZ 1° ANNO 2° SEMESTRE

Teoria e filosofia delle scienze ostetriche

Crediti

1

Periodo

LMSIO BZ 1° ANNO 2° SEMESTRE

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di far acquisire agli studenti familiarità con alcune categorie della filosofia della scienza e della logica per una rilettura critica della propria pratica assistenziale. Propone agli studenti una analisi critica delle teorie/concettualità infermieristiche, dei sistemi di classificazione diagnostici in uso e del processo di nursing, evidenziando un ri-orientamento della cura verso gli esiti sensibili o attribuibili alla pratica infermieristica e ostetrica, dai quali derivano strumenti di pianificazione, documentazione e modelli di trasmissione delle informazioni innovativi. Una ulteriore prospettiva di studio delle discipline infermieristiche e ostetriche viene offerta attraverso la riflessione su temi eticamente sensibili che si possono presentare nella pratica clinica. MODULO BIOETICA Obiettivi formativi:  acquisire la conoscenza di base del metodo e dei temi fondamentali della disciplina bioetica  comprendere le interconnessioni tra etica e deontologia professionale con particolare riguardo alle tematiche bioetiche  saper riflettere in modo autonomo sui temi eticamente sensibili che si possono presentare nella pratica clinica MODULO LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA Obiettivi formativi:  acquistare ulteriore consapevolezza della complessità della "cura" grazie alla rilettura di alcuni miti fondanti di essa (Cura, Prometeo, Babele)  identificare alcune delle attuali sfide della "cura" grazie alla ricostruzione del suo sviluppo storico;  acquisire familiarità con alcune categorie della filosofia della scienza per una rilettura critica della propria pratica clinico-assistenziale  acquisire familiarità con alcune categorie della logica per una rilettura critica della propria pratica clinico-assistenziale  conoscere un modello più adatto al prendersi cura per quanto concerne il processo decisionale a supporto delle scelte: la saggezza. MODULO TEORIA E FILOSOFIA DELLE SCIENZE INFERMIERISTICHE Obiettivi formativi:  analizzare criticamente il processo di nursing e confrontare le sue fasi con la metodologia clinica infermieristica 6  descrivere gli esiti delle cure infermieristiche, le basi razionali che ne motivano la loro sensibilità/ attribuibilità alle cure infermieristiche e la loro misurabilità  dibattere le principali tappe di sviluppo delle teorie/concettualità infermieristiche e i sistemi di classificazione diagnostici in uso  discutere gli strumenti di pianificazione e documentazione dell’assistenza infermieristica più pertinenti alle esigenze dei pazienti, dei contesti assistenziali e dei modelli professionali/concettuali della pratica clinica  riconoscere i modelli di trasmissione delle informazioni (note progressive), le loro potenzialità e limiti nonché le evidenze di letteratura rispetto alla loro efficacia  dibattere il significato concettuale e le implicazioni pratica del nursing minimum data set  discutere le principali proprietà psicometriche di uno strumento di accertamento di primo e secondo livello. MODULO TEORIA E FILOSOFIA DELLE SCIENZE OSTETRICHE Obiettivi formativi: Approfondire tematiche di assistenza ostetrica/Midwifery alla luce delle evidenze scientifiche e analizzare il loro impatto sul cambiamento della pratica e sul miglioramento della qualità dei servizi di promozione/tutela della salute di genere, in campo sessuale e riproduttivo.

Programma

PROGRAMMA di Etica pratica
Etica come scienza per l’orientamento nell’agire
Terminologia etica: morale, atto, valori, norme, responsabilità, giustizia
I quesiti dell’etica
I filoni etici dominanti e la giustificazione delle norme etiche
I quesiti specifici dell’etica pratica
L’etica della scienza
I criteri di qualità delle teorie scientifiche
I principi etici della ricerca
L’etica e la bioetica in ambito sanitario
I principi bioetici
Discussione di casi orientata ai principi bioetici

PROGRAMMA di Filosofia della scienza
La filosofia della scienza generale e specifica
La spiegazione scientifica e la prognosi scientifica
Fenomeni empirici, teorie empiriche e consapevolezza empirica
Definizione del concetto di scienza
La scienza come sistema e come come sistema di teorie
Il sistema della comunità scientifica
I principi regolativi della scienza: l’argomentazione e la verità
Cosa significa „sapienza“?
Il concetto della verità nella scienza
L’argomentazione scientifica
La struttura delle spiegazioni e delle prognosi scientifiche
Causalità e correlazione, causa e motivo, causalità versus correlazione

Bibliografia

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Gerhard Schurz Einführung in die Wissenschaftstheorie 2014
Hans-Ulrich Dallmann; Andrea Schiff Ethische Orientierung in der Pflege 2016
Martin W. Schnell; Christine Dunger Forschungsethik - Informieren - reflektieren - anwenden 2018
Giovanni Maio Mittelpunkt Mensch - Lehrbuch der Ethik in der Medizin 2017
Alan F. Chalmers Wege der Wissenschaft - Einführung in die Wissenschaftstheorie 2007
Rolf Brühl Wie Wissenschaft Wissen schafft - Theorie und Ethik 2017

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta sui temi trattati in aula.

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.


Prova Finale

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano degli studi, compresi quelli relativi all’attività di tirocinio. La prova finale consiste nella redazione e dissertazione, davanti ad una Commissione di esame, di una tesi elaborata in modo originale sulla base di un lavoro di natura sperimentale o teorico-applicativa riguardante l’approfondimento di aspetti manageriali, di ricerca, formativi e di metodologie professionali avanzate specifiche del proprio ambito professionale. Lo studente avrà la supervisione di un docente del Corso di Laurea, detto Relatore, ed eventuali correlatori anche esterni al Corso di Laurea. Scopo della tesi è quello di impegnare lo studente in un lavoro di formalizzazione, progettazione e di ricerca, che contribuisca sostanzialmente al completamento della sua formazione professionale e scientifica. Il contenuto della tesi deve essere inerente a tematiche o discipline strettamente correlate agli obiettivi della Laurea Magistrale. La valutazione della tesi sarà basata sui seguenti criteri: livello di approfondimento del lavoro svolto e rigore scientifico, contributo critico del laureando, accuratezza della metodologia adottata, significatività della tematica sviluppata. Il punteggio finale di Laurea è espresso in centodecimi con eventuale lode e viene formato dalla somma della media ponderata rapportata a 110 dei voti conseguiti negli esami di profitto, con la valutazione ottenuta nella discussione della Tesi. La commissione di Laurea potrà attribuire ulteriori punti anche in base a: a. presenza di eventuali lodi ottenute negli esami sostenuti; b. stage presso Servizi Sanitari di altri Paesi fino a 1 punto aggiuntivo; c. laurea entro i termini della durata normale del corso 1 punto aggiuntivo. Il punteggio minimo per il superamento dell'esame finale è di 66/110. Qualora la somma finale raggiunga 110/110, la Commissione di Laurea può decidere l'attribuzione della lode, se il parere è unanime. Il Collegio Didattico pubblica annualmente sul sito del Corso di studio le linee guida per la stesura e le indicazioni dei vari adempimenti di natura amministrativa e organizzativa.

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf 01.Guida alla stesura tesi di laurea 223 KB, 23/06/21 

Gestione carriere


Orario lezioni

Ultimo aggiornamento orario lezioni: 29/04/2022

Allegati


Stage

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf 00.Elenco sedi stage accreditate 376 KB, 23/06/21 
Doc_Univr_pdf 00.Guida allo stage 386 KB, 23/06/21 
Doc_Univr_msword 01.Modulo firma presenze 198 KB, 23/06/21 
Doc_Univr_docx 02.Progetto formativo 1296 KB, 23/06/21 
Doc_Univr_docx 03.Progetto formativo LOMBARDIA 1321 KB, 23/06/21 
Doc_Univr_msword 04.Modulo autoapprendimento per tutor 44 KB, 23/06/21 
Doc_Univr_msword 05.Modulo valutazione 104 KB, 23/06/21 

Area riservata studenti