Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

A.A. 2018/2019

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
I semestre 1-ott-2018 12-gen-2019
ANNUALE 1-ott-2018 1-giu-2019
II semestre 18-feb-2019 1-giu-2019
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
ESAMI LINGUE- sessione invernale 14-gen-2019 16-feb-2019
ESAMI LINGUE- sessione estiva 3-giu-2019 27-lug-2019
ESAMI LINGUE- sessione autunnale 26-ago-2019 21-set-2019
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
LAUREE LINGUE - sessione autunnale (a.a. 2017/18) 12-nov-2018 17-nov-2018
LAUREE LINGUE - sessione straordinaria (a.a. 2017/18) 1-apr-2019 6-apr-2019
LAUREE LINGUE - sessione estiva (a.a. 2018/19) 8-lug-2019 13-lug-2019
LAUREE LINGUE - sessione autunnale (a.a. 2018/19) 4-nov-2019 9-nov-2019
LAUREE LINGUE - sessione straordinaria (a.a. 2018/19) 30-mar-2020 4-apr-2020
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2018 1-nov-2018
Sospensione dell'attività didattica 2-nov-2018 3-nov-2018
Festa dell’Immacolata 8-dic-2018 8-dic-2018
VACANZE DI NATALE 22-dic-2018 6-gen-2019
VACANZE DI PASQUA 19-apr-2019 23-apr-2019
Sospensione dell'attività didattica 24-apr-2019 24-apr-2019
Festa della liberazione 25-apr-2019 25-apr-2019
Festa del lavoro 1-mag-2019 1-mag-2019
Sospensione dell'attività didattica 20-mag-2019 20-mag-2019
Festa del Santo Patrono 21-mag-2019 21-mag-2019
Festa della Repubblica 2-giu-2019 2-giu-2019
VACANZE ESTIVE 13-ago-2019 18-ago-2019

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Didattica e Studenti Lingue e letterature straniere.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F L M N O P R S T U V Z

Aloe Stefano

stefano.aloe@univr.it +39 045802 8409

Bellini Marta

marta.bellini@univr.it 0455116176

Bisetto Barbara

barbara.bisetto@univr.it +39 045802 8597

Cantarini Sibilla

sibilla.cantarini@univr.it +39 045802 8199

Carol Lidia

lidia.carolgerones@univr.it

Cassia Fabio

fabio.cassia@univr.it 0458028689

Confente Ilenia

ilenia.confente@univr.it 045 802 8174

Corsi Corrado

corrado.corsi@univr.it 045 802 8452 (VR) 0444/393937 (VI)

Dalle Pezze Francesca

francesca.dallepezze@univr.it + 39 045802 8598

Ferrari Maria Luisa

marialuisa.ferrari@univr.it 045 802 8532

Fossaluzza Giorgio

giorgio.fossaluzza@univr.it +39 045 802 8795

Lora Riccardo

riccardo.lora@univr.it 045 802 7606

Mannoni Michele

michele.mannoni@univr.it +39 045802 8597

Martinelli Caterina

caterina.martinelli@univr.it + 39 045 802 8661

Niu Chunye

chunye.niu@univr.it

Ortino Matteo

matteo.ortino@univr.it +39 045 8028830

Pizzamiglio Maurizio

maurizio.pizzamiglio@univr.it

Resi Rossella

rossella.resi@univr.it

Rodriguez Abella Rosa Maria

rosa.rodriguez@univr.it +39 045802 8571

Rospocher Marco

marco.rospocher@univr.it +39 045802 8326

Sun Min

min.sun@univr.it

Tallarico Giovanni Luca

giovanni.tallarico@univr.it +39 045 802 8663

Toffali Antonella

antonella.toffali@univr.it

Ugolini Marta Maria

marta.ugolini@univr.it + 39 045 802 8126

Vernizzi Silvia

silvia.vernizzi@univr.it 045 802 8168 (VR) 0444 393937 (VI)

Vettorel Paola

paola.vettorel@univr.it +39 045802 8259

Zanfei Anna

anna.zanfei@univr.it +39 045802 8347

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

CURRICULUM TIPO:
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°
Tra gli anni: 1°- 2°
Ulteriori competenze linguistiche
6
F
-

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S007207

Crediti

9

Coordinatore

Barbara Bisetto

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

L-OR/21 - LINGUE E LETTERATURE DELLA CINA E DELL'ASIA SUD-ORIENTALE

Lingua di erogazione

Italiano

L'insegnamento è organizzato come segue:

lezioni

Crediti

6

Periodo

ANNUALE

esercitazioni

Crediti

3

Periodo

ANNUALE

Docenti

Chunye Niu

Obiettivi formativi

Il corso mira a consolidare le competenze linguistico-traduttologiche degli studenti a livello intermedio-avanzato e a potenziare la rifles-sione linguistica e metalinguistica attraverso l’analisi di testi di diversi registri linguistici, in caratteri semplificati e in caratteri tradizionali, relativi a contesti comunicativi generali e specialistici. Al termine del corso gli studenti dovranno dimostrare di essere in grado di comunicare in modo indipendente a un livello avanzato di lingua scritta e parlata, in contesti comunicativi generali e specialistici. Alla fine del corso gli studenti avranno raggiunto un livello di conoscenza linguistica e lessicale corrispondente ad un certificato HSK5, ossia un livello C1 nella classificazione internazionale.

Programma

Il corso mira a consolidare le competenze comunicative di lingua scritta e parlata a livello iintermedio-avanzato, attraverso l'ampliamento del lessico e delle strutture linguistiche in relazione a testi appartenenti a diversi generi e tipologie testuali.
Il corso propone la lettura/l'ascolto intensivi e la traduzione di testi generali e specialistici in caratteri semplificati e in caratteri tradizionali, a partire da temi inerenti la società e la cultura cinese contemporanea.
Le modalità didattiche dell'insegnamento prevedono lezioni frontali ed esercitazioni con il docente di madrelingua per il consolidamento delle abilità di scrittura, lettura, ascolto e conversazione a livello avanzato.
Il corso richiede la partecipazione attiva degli studenti, ai quali sarà richiesto di svolgere regolarmente il lavoro di traduzione per stimolare la riflessione linguistica e metalinguistica e favorire la discussione sull'interpretazione dei testi.
Alcuni materiali didattici da tradurre saranno resi disponibili dalla docente attraverso la piattaforma e-learning del corso.

Testi di riferimento:
Wang Ping, Chen Yangbin, Chinese for Advanced Learners: Language, Society and Culture, University of New South Wales Press, 2017.

Testi consigliati:
Abbiati Magda, Grammatica di cinese moderno, Venezia, Libreria Editrice Cafoscarina, 1998.
Osimo Bruno, Manuale del Traduttore, Milano, Hoepli, 2011.
Pellatt Valerie, Liu T. Eric, Thinking Chinese Translation. A Course in translation method Chinese to English, London-New York, Routledge, 2010.

Ulteriori materiali didattici verranno utilizzati e forniti dal docente nel corso delle lezioni attraverso la piattaforma e-learning del corso.

Dizionari consigliati:
Casacchia, Giorgio; Bai Yukun, Dizionario Cinese-Italiano, Venezia, Libreria Editrice Cafoscarina, 2013.
Lin Yuan (ed.), The Contemporary Chinese Dictionary. Beijing, Foreign Language Teaching and Research Press, 2002.
Hui Yu (ed.), A New Century Chinese-English Dictionary. Beijing, Foreign Language Teaching and Research Press, 2004.
Kleeman Julie, Harry Yu, The Oxford Chinese Dictionary, Oxford, Oxford University Press, 2010.
Xiandai Hanyu cidian 现代汉语词典, 7ed. ed edizioni successive, Beijing, Shangwu yinshuguan, 2016
Xiandai Hanyu guifan cidian 现代汉语规范词典, 3 ed., Beijing, Waiyu jiaoxue yu yanjiu chubanshe, Yuwen Chubanshe, 2014.

Applicazioni consigliate:
Pleco Chinese dictionary: www.pleco.com

本课程旨在培养学生的汉语中-高级口语与书面语交际能力,通过不同文章类型的分析扩展学生的汉语词汇量,巩固学生对语法结构的知识。
内容包括: 普通文章和专业文章的精读与翻译 、汉语媒体视听。主要选取以当代中国社会和文化为主题的简体、繁体文章。
教学方式以讲授为主。母语教师将帮助学生训练语言技能,全面提高听说读写的高级综合运用能力。
本课程要求学生定期交付翻译练习、积极参与课堂活动,促进学生对语言内容的理解和对翻译过程的综合反思与讨论。
教师在课程中使用的其他资料将上载到本课程的e-learning网页上。

课本:
Wang Ping, Chen Yangbin, Chinese for Advanced Learners: Language, Society and Culture, University of New South Wales Press, 2017.

参考资料:
Abbiati Magda, Modern Chinese Grammar, Venice, Cafoscarina Publishing Library, 1998.
Osimo Bruno, Translator's Manual, Milan, Hoepli, 2011.
Pellatt Valerie, Liu T. Eric, Thinking Chinese Translation. A Course in translation method Chinese to English, London-New York, Routledge, 2010.

词典:
Casacchia, Giorgio; Bai Yukun, Chinese-Italian Dictionary, Venice, Cafoscarina Publishing Library, 2013.
Lin Yuan (ed.), The Contemporary Chinese Dictionary. Beijing, Foreign Language Teaching and Research Press, 2002.
Hui Yu (ed.), A New Century Chinese-English Dictionary. Beijing, Foreign Language Teaching and Research Press, 2004.
Kleeman Julie, Harry Yu, The Oxford Chinese Dictionary, Oxford, Oxford University Press, 2010.
Xiandai Hanyu cidian 现代 汉语 词典, 7ed. and later editions, Beijing, Shangwu yinshuguan, 2016
Xiandai Hanyu guifan cidian 现代 汉语 规范 词典, 3 ed., Beijing, Waiyu jiaoxue yu yanjiu chubanshe, Yuwen Chubanshe, 2014.

应用
Pleco Chinese dictionary: www.pleco.com

Modalità d'esame

Per poter sostenere l'esame finale gli studenti devono aver consegnato alla docente la traduzione di tutti i materiali affrontati durante il corso.
L'esame finale consiste in una prova scritta di traduzione cinese-italiano e italiano-cinese di testi affini a quelli affrontati durante il corso, e in una prova di conversazione in cinese sui temi affrontati durante il corso.
Il punteggio assegnato alle singole prove è il seguente:
da 0 a 5 per la traduzione dei materiali affrontati durante il corso;
da 0 a 10 per la prova scritta di traduzione cinese-italiano;
da 0 a 5 per la prova scritta di traduzione italiano-cinese;
da 0 a 10 per la prova di conversazione.
Tutte le prove devo essere sufficienti.
La valutazione finale è espressa in 30esimi.

Gli studenti non frequentanti sono pregati di prendere contatto con la docente.

考试
为了参加期末考试学生必须交给教师课程中所进行的翻译练习。
期末考试分为笔试和口试。笔试以翻译为主(中意翻译与意中翻译)。笔试文章的类型与课程的文章类似。
口试以对话形式进行,内容为课程中所涉及到的文化主题。
各部分分数如下:
课堂上的翻译练习: 0-5 分
笔试:中意翻译:0-10 分
笔试:意中翻译: 0-5 分
口试:对话测试: 0-10 分
为了通过考试,每个部分的成绩必须及格。
最终分数由4部分合计组成。

不出勤的学生必须与教师联系。

Bibliografia

Testi di riferimento
Attività Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
lezioni Wang Ping, Chen Yangbin Chinese for Advanced Learners: Language, Society and Culture University of New South Wales Press 2017 9781742234311
lezioni MAGDA ABBIATI Grammatica di cinese moderno Cafoscarina 2003
lezioni Osimo Bruno Manuale del Traduttore Hoepli 2011 978-88-203-4844-1
lezioni Pellatt Valerie, Liu T. Eric Thinking Chinese Translation. A Course in translation method Chinese to English Routledge 2010 978-0-415-47419-1

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Esercitazioni Linguistiche CLA


Ulteriori competenze linguistiche

Per coprire i  6 CFU F riservati alla terza Lingua straniera lo studente deve acquisire almeno 3 CFU di livello B1 (o livello superiore) in una lingua diversa da quelle acquisite in triennale e compresa nella tabella riportata sul Vademecum.
I livelli di competenza linguistica (B1, B2, C1, C2) vengono riconosciuti nel corso di laurea magistrale, solo se non sono già stati registrati i livelli inferiori nella laurea triennale.
Lo studente che nella laurea triennale ha ottenuto:
- capacità e competenze equivalenti a quelle di una competenza linguisticamediante uno o più esami di lingua o prove di lingua 
- una competenza linguistica propriamente detta
- una certificazione linguistica rilasciata da enti certificatori MIUR
dovrà sostenere competenze linguistiche di livello B2 o superiore. In caso di dubbi, fare richiesta mediante il servizio Help desk.

Nota bene: Tutti i CFU F, non hanno voto, bensi l’idoneità (“approvato”).
 

Gestione carriere


Prova finale

La prova finale, cui sono attribuiti 15 CFU, consiste nella discussione di un elaborato prodotto sotto la guida di un relatore. Essa contribuirà ad affinare le capacità dello Studente di elaborare autonomamente un argomento e di discuterlo criticamente con il supporto delle fonti e risorse bibliografiche disponibili in Università.
La discussione della tesi avviene in presenza di una Commissione di Laurea composta da non meno di 5 docenti dell’Ateneo.
Alla prova finale potranno essere attribuiti non più di 11 punti su 110.
Lo studente potrà chiedere l’assegnazione di un argomento per la tesi dopo aver acquisito almeno 50 CFU del biennio.
Per le altre disposizioni, si rimanda espressamente al Regolamento Didattico di Ateneo e al Regolamento di Ateneo per gli studenti.
Il voto di laurea è formato da: 
a) la media aritmetica dei voti conseguiti negli esami, rapportata a 110, 
b) la valutazione dell’esame di laurea: un massimo di 11 punti riservati alla tesi magistrale e relativa discussione. Al candidato che abbia ottenuto il massimo dei voti può essere concessa la distinzione della lode, se la Commissione è unanime nel giudicare eccellente la tesi e ottima la discussione in sede di esame. A tesi particolarmente significative può essere riconosciuta anche la dignità di stampa.
c) punti supplementari di incentivazione: 
  • un massimo di 2 punti per le lodi (1 punto per due lodi, 2 punti per più lodi).

  • 2 punti per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale entro la durata normale del corso di studi.
  • 1 punto per la partecipazione al Programma Erasmus o assimilato, a condizione che lo studente: abbia acquisito almeno 12 CFU per un semestre di mobilità nel corso del ciclo di studi (24 CFU per due semestri di mobilità) e consegua il titolo finale anche oltre la durata normale del corso di studi.
Non possono essere attribuiti punti di incentivazione per qualsiasi esperienza all’estero svolta dallo studente su iniziativa privata, anche se riconosciuta come equipollente dal Dipartimento/Collegio Didattico.
 

Allegati


Vademecum per lo studente

In allegato il vademecum normativo per gli studenti dell'area Lingue e letterature straniere.

Allegati

Titolo Info File
pdf Vademecum normativo area Lingue e letterature straniere 1006 KB, 24/09/21 

Stage e tirocini

Nel piano didattico della laurea magistrale in Lingue per la comunicazione turistica e commerciale (LM38) è previsto un periodo di stage/project work (CFU 9).
 
Le attività di stage sono finalizzate a far acquisire allo studente una conoscenza diretta in settori di particolare utilità per l’inserimento nel mondo del lavoro e per l’acquisizione di abilità specifiche d’interesse professionale. Tali attività possono essere svolte in aziende nazionali ed estere che operano nel settore del turismo e che presentano sbocchi di mercato internazionali, accreditate presso l’Ateneo Veronese, nonché presso Enti della Pubblica Amministrazione, Laboratori e Centri di Servizi pubblici (sono da intendersi in questo novero anche i Centri di Servizio ed i Laboratori che fanno capo all’Ateneo). Tali attività possono svolgersi anche nel contesto di project work organizzati sotto la diretta responsabilità di un docente o di un esperto del settore incaricato dal Collegio Didattico.
I crediti maturati in seguito ad attività di stage saranno attribuiti secondo quanto disposto nel dettaglio dal “Regolamento d’Ateneo per il riconoscimento dei crediti maturati negli stage universitari” vigente.
Tutte le informazioni in merito agli stage sono reperibili al link https://www.univr.it/it/i-nostri-servizi/stage-e-tirocini.

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.