Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Semestrino IA 28-set-2015 14-nov-2015
Semestrino IB 16-nov-2015 16-gen-2016
Semestrino IIA 22-feb-2016 16-apr-2016
Semestrino IIB 18-apr-2016 4-giu-2016
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione invernale 18-gen-2016 20-feb-2016
Sessione estiva 6-giu-2016 30-lug-2016
Sessione autunnale 1-set-2016 30-set-2016
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione estiva 7-lug-2016 7-lug-2016
Sessione autunnale 24-nov-2016 24-nov-2016
Sessione invernale 3-apr-2017 8-apr-2017
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2015 1-nov-2015
Festa dell'Immacolata 8-dic-2015 8-dic-2015
Vacanze di Natale 23-dic-2015 6-gen-2016
Vancanze di Pasqua 24-mar-2016 29-mar-2016
Festa della Liberazione 25-apr-2016 25-apr-2016
Festa dei Lavoratori 1-mag-2016 1-mag-2016
Festa del S. Patrono S. Zeno 21-mag-2016 21-mag-2016
Festa della Repubblica 2-giu-2016 2-giu-2016
Vacanze estive 8-ago-2016 15-ago-2016

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Culture e Civiltà.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

B C D F G L M P S T U V Z

Barbierato Federico

federico.barbierato@univr.it 045 802 8351

Bernini Lorenzo

lorenzo.bernini@univr.it +39 045 8028687

Boscaini Maurizio

maurizio.boscaini@univr.it

Brunetti Simona

simona.brunetti@univr.it +39 045802 8575

Caleffi Paola Maria

paolamaria.caleffi@univr.it

Calvi Lisanna

lisanna.calvi@univr.it 0458028673

Camurri Renato

renato.camurri@univr.it +39 045 802 8635

Cavaleri Mattia

mattia.cavaleri@univr.it +39 045 8015017

Cavallo Tiziana

tiziana.cavallo@univr.it 0458028030

Ceschi Andrea

andrea.ceschi@univr.it +39 045 802 8137

Cubico Serena

serena.cubico@univr.it 045 802 8132

Dalla Preda Mila

mila.dallapreda@univr.it

Delfitto Denis

denis.delfitto@univr.it +39 045802 8114

Formiga Federica

federica.formiga@univr.it 045802 8123

Gallo Claudio

maxclaudiogallo@gmail.com

Giumelli Riccardo

riccardo.giumelli@univr.it

Grossato Elisa

elisa.grossato@univr.it +39 045802 8647

Lando Mariangela

mariangela.lando@univr.it - marilando771@gmail.com

Magagnino Mario

mario.magagnino@gmail.com 0458028418

Mastrocinque Attilio

attilio.mastrocinque@univr.it +39 045802 8386

Migliorati Lorenzo

lorenzo.migliorati@univr.it 045802 8135

Paini Anna Maria

anna.paini@univr.it +39 045802 8129

Pernigo Giuseppe

giuseppe.pernigo@univr.it

Poggi Davide

davide.poggi@univr.it +39 045802 8361

Sandrini Giuseppe

giuseppe.sandrini@univr.it 045 802 8069

Sartori Riccardo

riccardo.sartori@univr.it +39 045 802 8140

Scandola Alberto

alberto.scandola@univr.it 045.8028586

Soldani Arnaldo

arnaldo.soldani@univr.it 045 - 8028648

Tani Stefano

stefano.tani@univr.it +39 045802 8110

Tommasoli Silvano

silvano@tommasoli.it

Tuppini Tommaso

tommaso.tuppini@univr.it 045 802 8142

Ugolini Gherardo

gherardo.ugolini@univr.it +39 0458028665

Valbusa Ivan

ivan.valbusa@univr.it

Viviani Debora

debora.viviani@univr.it 0458028470

Zorzi Margherita

margherita.zorzi@univr.it +39 045 802 7908

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°- 3°

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Codice insegnamento

4S02209

Crediti

6

Lingua di erogazione

Italiano

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

M-STO/06 - STORIA DELLE RELIGIONI

Periodo

Sem. 2A dal 26-feb-2018 al 21-apr-2018.

Obiettivi formativi

Si intende approfondire la conoscenza di alcune importanti problematiche relative al rapporto fra religione e magia. Per prima cosa verrà chiarita la terminologia usata per definire la magia e si passerà poi all’analisi di documenti che possono riferirsi alla categoria di comportamenti corrispondenti alle definizioni di magia e alla terminologia impiegata.
Gli studenti verranno avviati ad un approccio critico sui giudizi forniti dalle differenti società a proposito della magia e pertanto verranno messi a confronto con una serie di testi e documenti che descrivono rituali e prassi definiti come magici. La documentazione analizzata si riferirà prevelentemente all’epoca romana imperiale e all’Italia settentrionale in età moderna, in modo da permettere una visione diacronica ampia del fenomeno e da permettere una valutazione di differenti modalità in cui il fenomeno stesso della magia fu concepito nel corso del tempo e presso differenti culture.
Gli studenti dovranno acquisire la capacità di valutare autonomamente le testimonianze presentate attraverso l’uso al confronto fra più autori o fra differenti tipi di documentazione, al fine di giudicare la loro attendibilità.
Gli studenti dovranno migliorare le loro capacità comunicative esprimendo le loro opinioni sulle problematiche che emergono nel corso e ricevendo risposte e indicazioni su come strutturare la loro esposizione.
Anche le loro capacità di apprendimento dovranno essere migliorate attraverso l’interazione fra la lettura critica di testi e lo studio di iconografie pertinenti.
Al termine dell’insegnanmento lo studente dovrà essere in grado di dimostrare di avere compreso le problematiche fondamentali trattate nel corso, di sapere analizzare in modo critico sia le fonti che le iconografie prese in esame, esponendo le loro argomentazioni in modo articolato, chiaro e basato sulla documentazione fondamentale.

Programma

Religione e magia. Documenti e problematiche.
1) la prima parte è costituita dalle lezioni frontali, con i passi di autori e di documenti letti e commentati durante il corso, oltre alle iconografie presentate a lezione;
2) la seconda è costituita dallo studio di Plinio il Vecchio, Naturalis Historia, libro XXX, Ippolito, Refutatio omnium haeresium, libro IV (qualunque edizione: per Plinio per es. quella a cura di Antonio Corso, Torino, Einaudi; per Ippolito, per es. Quella a cura di Augusto Cosentino, Roma, Città Nuova; verrà messa in rete una traduzione inglese e a lezione si commenteranno i brani più importanti).
3) la terza dallo studio di un manuale di storia delle religioni: G. Sfameni Gasparro, Introduzione alla storia delle religioni, Roma - Bari : Laterza , 2011
Inoltre si prevede lo studio di N. Cohn, I demoni dentro: le origini del sabba e la grande caccia alle streghe, Milano, UNICOPLI, 1994


Per ulteriori approfondimenti si consigliano i seguenti testi (la cui lettura non è considerata obbligatoria):
Fritz Graf, La magia nel mondo antico, Bari, Laterza, 1995
Ginzburg, Carlo: I benandanti: stregoneria e culti agrari tra Cinquecento e Seicento. -Torino: Einaudi, 2002

La didattica è costituita dalle lezioni frontali, dedicate ai temi sopra descritti; essa si basa su una serie di powerpoint sui quali sono caricate immagini di carattere archeologico e anche testi, oggetto delle lezioni. I materiali presentati a lezione saranno caricati in rete di volta in volta, in tempo utile per essere usati a lezione. I powerpoint, i testi e le registrazioni delle lezioni saranno reperibili, per quanto possibile nella loro completezza, in E-Learning alla fine del corso.
Gli studenti che non possono frequentare una o più lezioni possono preparare l’esame attraverso le lezioni registrate e le immagini che saranno saranno disponibili nel sito E-learning dell’Università di Verona.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Carlo Ginzburg I benandanti: stregoneria e culti agrari tra Cinquecento e Seicento Einaudi 2002 lettura facoltativa
Norman Cohn I demoni dentro: le origini del sabba e la grande caccia alle streghe UNICOPLI 1994 o l'originale: Norman Cohn, Europe's inner demons: an enquiry inspired by the great witch-hunt, Brighton: Sussex Univ. Pr., 1975 Studio obbligatorio
Giulia Sfameni Gasparro Introduzione alla storia delle religioni Laterza 2011 studio obbligatorio
Fritz Graf La magia nel mondo antico Laterza 1995 lettura facoltativa

Modalità d'esame

Modalità di valutazione: accertamento orale durante l’esame. Le domande che verranno poste saranno volte a verificare il livello di apprendimento e verranno eventualmente chiesti approfondimenti con riferimento a testi, documenti e immagini discussi durante il corso.

Bibliografia

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA.

Ulteriori servizi

I servizi e le attività di orientamento sono pensati per fornire alle future matricole gli strumenti e le informazioni che consentano loro di compiere una scelta consapevole del corso di studi universitario.


Prova finale

La prova finale per il conseguimento del titolo consiste nella discussione di un elaborato scritto, tra le 30 e le 40 cartelle, su un argomento concordato con il relatore e inerente al proprio curriculum.Il voto minimo per il superamento dell'esame è di 66/110. Alla prova finale è attribuito un punteggio massimo di 5 punti. Il punteggio della prova finale viene sommato alla media ponderata dei voti conseguiti nel corso degli studi e ad eventuali bonus.Il Collegio didattico incentiva il compimento degli studi nella durata normale del corso assegnando 1 punto su 110 aggiuntivo a chi si laurei nelle sessioni dell'ultimo anno di corso. Inoltre, il Collegio Didattico assegna 2 ulteriori punti su 110 agli studenti che abbiano trascorso un periodo di studio all'estero nel quadro degli scambi promossi dall'Ateneo.

CALENDARI E INFORMAZIONI GENERALI SULL'ESAME DI LAUREA (CdS Culture e Civiltà) -> LINK [apre un una pagina]

Allegati

Titolo Info File
Doc_Univr_pdf Tesi di laurea: vademecum per docenti e studenti 263 KB, 09/02/22 

Elenco delle proposte di tesi e stage

Proposte di tesi Area di ricerca
Laureandi Scienze della Comunicazione: vademecum Argomenti vari
Stage Area di ricerca
L'iter del libro in biblioteca Argomenti vari
POTENZIAMENTO COMUNICAZIONE E SOCIAL NETWORK Argomenti vari
Proposte stages - Centro di ricerca Skenè Argomenti vari

Esercitazioni Linguistiche CLA


Tutorato per studenti

 Tutti i docenti del Corso di Studio possono fornire nell'orario di ricevimento una forma di tutorato volta ad orientare e assistere gli studenti lungo tutto il corso degli studi.

Gestione carriere


Area riservata studenti