Studiare

In questa sezione è possibile reperire le informazioni riguardanti l'organizzazione pratica del corso, lo svolgimento delle attività didattiche, le opportunità formative e i contatti utili durante tutto il percorso di studi, fino al conseguimento del titolo finale.

Calendario accademico

Il calendario accademico riporta le scadenze, gli adempimenti e i periodi rilevanti per la componente studentesca, personale docente e personale dell'Università. Sono inoltre indicate le festività e le chiusure ufficiali dell'Ateneo.
L’anno accademico inizia il 1° ottobre e termina il 30 settembre dell'anno successivo.

Calendario accademico

Calendario didattico

Il calendario didattico indica i periodi di svolgimento delle attività formative, di sessioni d'esami, di laurea e di chiusura per le festività.

Definizione dei periodi di lezione
Periodo Dal Al
Sem. 1A 24-set-2018 10-nov-2018
Sem. 1B 19-nov-2018 12-gen-2019
Sem. 2A 18-feb-2019 30-mar-2019
Sem. 2B 8-apr-2019 1-giu-2019
Sessioni degli esami
Sessione Dal Al
Sessione d'esame invernale 14-gen-2019 16-feb-2019
Sessione d'esame estiva (gli esami sono sospesi durante la sessione di laurea) 3-giu-2019 27-lug-2019
Sessione d'esame autunnale 26-ago-2019 21-set-2019
Sessioni di lauree
Sessione Dal Al
Sessione di laurea estiva 8-lug-2019 13-lug-2019
Sessione di laurea autunnale 4-nov-2019 9-nov-2019
Sessione di laurea invernale 30-mar-2020 4-apr-2020
Vacanze
Periodo Dal Al
Festa di Ognissanti 1-nov-2018 1-nov-2018
Sospensione dell'attività didattica 2-nov-2018 3-nov-2018
Festa dell’Immacolata 8-dic-2018 8-dic-2018
Vacanze di Natale 24-dic-2018 5-gen-2019
Vacanze di Pasqua 19-apr-2019 23-apr-2019
Sospensione attività didattica 24-apr-2019 27-apr-2019
Festa della liberazione 25-apr-2019 25-apr-2019
Festa del lavoro 1-mag-2019 1-mag-2019
Festa del Santo Patrono 21-mag-2019 21-mag-2019
Festa della Repubblica 2-giu-2019 2-giu-2019
Vacanze Estive 12-ago-2019 17-ago-2019

Calendario esami

Gli appelli d'esame sono gestiti dalla Unità Operativa Segreteria Corsi di Studio Culture e Civiltà.
Per consultazione e iscrizione agli appelli d'esame visita il sistema ESSE3.
Per problemi inerenti allo smarrimento della password di accesso ai servizi on-line si prega di rivolgersi al supporto informatico della Scuola o al servizio recupero credenziali

Calendario esami

Per dubbi o domande leggi le risposte alle domande più frequenti F.A.Q. Iscrizione Esami

Docenti

A B C D F G H K M R S Z

Aloe Stefano

symbol email stefano.aloe@univr.it symbol phone-number +39 045802 8409

Bertagna Federica

symbol email federica.bertagna@univr.it symbol phone-number 0458028637

Bigliazzi Silvia

symbol email silvia.bigliazzi@univr.it symbol phone-number +39 045802 8477

Borghetti Vincenzo

symbol email vincenzo.borghetti@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8584

Brunetti Simona

symbol email simona.brunetti@univr.it symbol phone-number +39 045802 8575

Calogero Lucilla

symbol email lucilla.calogero@univr.it

Castellani Umberto

symbol email umberto.castellani@univr.it symbol phone-number +39 045 802 7988

Ceschi Andrea

symbol email andrea.ceschi@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8137

Delfitto Denis

symbol email denis.delfitto@univr.it symbol phone-number +39 045802 8114

Drago Nicola

symbol email nicola.drago@univr.it symbol phone-number 045 802 7081

Facchinetti Roberta

symbol email roberta.facchinetti@univr.it symbol phone-number +39 045802 8374

Formiga Federica

symbol email federica.formiga@univr.it symbol phone-number 045802 8123

Gambin Felice

symbol email felice.gambin@univr.it symbol phone-number +39 045802 8323

Giust Anna

symbol email anna.giust@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8856

Gorris Rosanna

symbol email rosanna.gorris@univr.it symbol phone-number +39 045802 8324

Guaraldo Olivia

symbol email olivia.guaraldo@univr.it symbol phone-number +39 045802 8066

Humbley Jean Louis

symbol email jeanlouis.humbley@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8105

Kofler Peter Erwin

symbol email peter.kofler@univr.it symbol phone-number +39 045802 8313

Marcolungo Ferdinando Luigi

symbol email ferdinando.marcolungo@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8389

Rabanus Stefan

symbol email stefan.rabanus@univr.it symbol phone-number +39 045802 8490

Sartor Elisa

symbol email elisa.sartor@univr.it symbol phone-number +39 045802 8598

Sartori Riccardo

symbol email riccardo.sartori@univr.it symbol phone-number +39 045 802 8140

Zangrandi Alessandra

symbol email alessandra.zangrandi@univr.it symbol phone-number 0458028115

Zilotti Elena

symbol email elena.zilotti@univr.it

Zorzi Margherita

symbol email margherita.zorzi@univr.it symbol phone-number +39 045 802 7045

Piano Didattico

Il piano didattico è l'elenco degli insegnamenti e delle altre attività formative che devono essere sostenute nel corso della propria carriera universitaria.
Selezionare il piano didattico in base all'anno accademico di iscrizione.

1° Anno

InsegnamentiCreditiTAFSSD

2° Anno  Attivato nell'A.A. 2019/2020

InsegnamentiCreditiTAFSSD
Tirocinio specifico in ambito giornalistico o editoriale
6
F
-
Dissertazione
24
E
-
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Attivato nell'A.A. 2019/2020
InsegnamentiCreditiTAFSSD
Tirocinio specifico in ambito giornalistico o editoriale
6
F
-
Dissertazione
24
E
-
Insegnamenti Crediti TAF SSD
Tra gli anni: 1°- 2°

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

TAF (Tipologia Attività Formativa) Tutti gli insegnamenti e le attività sono classificate in diversi tipi di attività formativa, indicati da una lettera.




S Stage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

iIntroduttivo
pProgredito
mMagistrale

Codice insegnamento

4S02363

Coordinatore

Lucilla Calogero

Crediti

6

Lingua di erogazione

Italiano

Settore Scientifico Disciplinare (SSD)

L-ART/06 - CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE

Periodo

Sem 2A, Sem 2B

Sede

VERONA

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire gli strumenti software (programmi di grafica, videografica ed authoring) e progettuali (design dell’interfaccia e dell’interazione) utili per ideare, realizzare e gestire, progetti multimediali, con riferimento particolare alle piattaforme web e alle periferiche mobili. Attenzione specifica sarà rivolta al linguaggio visivo e alle sue specifiche caratteristiche "grammaticali" e "sintattiche". A completamento del corso, gli studenti saranno in grado di realizzare e gestire un progetto multimediale in linea con gli standard attuali della comunicazione.

Programma

Il corso introduce alla conoscenza degli elementi costitutivi del progetto di soluzioni comunicative crossmediali per l’editoria e il giornalismo. Poiché la narrazione crossmediale estende il concetto di multimedia a tutte quelle narrazioni che si sviluppano attraverso un ecosistema di media e piattaforme, si spazierà dalla dimensione dell’architettura delle informazioni fino a quella della loro rappresentazione e modalità di fruizione. Particolare attenzione sarà rivolta alle specifiche caratteristiche linguistiche, visive e verbali che tali artefatti comunicativi richiedono, al design delle interfacce e dell’interazione.

Con l’intento di veicolare l’acquisizione da parte dello studente di un buon livello di conoscenza e comprensione dei nodi teorici della disciplina e lo sviluppo di capacità critiche nei confronti delle problematiche contemporanee connesse alla progettazione e alla produzione di ecosistemi comunicativi crossmediali, si presterà attenzione al confronto con:
– i campi di applicazione della data visualization, del visual journalism, 
del digital storytelling, del documentario interattivo.
– gli strumenti software adeguati alla realizzazione di tali sistemi.

Il programma si struttura in due parti, successivamente definite come prima e seconda che verranno tuttavia affrontate simultaneamente e sviluppate in parallelo.

Prima parte: "Del metodo, dei metodi
"
Sono previste lezioni frontali volte all’introduzione e all’approfondimento delle tematiche trattate nel corso, sostenute dalla presentazione di un’ampia selezione di progetti esemplificativi ritenuti di particolare interesse. Durante il corso potranno essere organizzati momenti d’incontro e confronto con professionisti del settore.

Seconda parte: "Esercitazioni
"
All’insegnamento frontale (cui sarà dedicato circa il 25% del corso) farà da contrappunto la proposta di una serie di esercitazioni pratiche, che saranno dapprima intraprese in aula sotto la guida del docente e successivamente proseguite e sviluppate in maniera autonoma dagli studenti. Le esercitazioni si susseguono tracciando un percorso che, da una fase iniziale di inquadramento analitico alle successive di carattere più prettamente progettuale, introdurrà progressivamente gli studenti alla padronanza dei vari aspetti legati alla progettazione di soluzioni comunicative transmediali per l’editoria e il giornalismo. Le tappe di tale percorso consentiranno di sviluppare gli strumenti tecnici, cognitivi e intellettuali per confrontarsi, nella parte conclusiva del corso, con la produzione di un elaborato progettuale di gruppo “Concept design per un ecosistema narrativo crossmediale”.

>Bibliografia
Maeda, John (2006). Le leggi della semplicità. Milano: Mondadori.

Pometti, M., & Tissoni, F. (2018). Comunicare con i dati. L’informazione tra data journalism e data visualization. Milano: Ledizioni.

Zecca, F. (2015). Le relazioni tra i media nell’epoca della convergenza. Fata Morgana, 26 Teorie, 203–215.

Antenore, M., & Splendore, S. (2017). Data journalism: Guida essenziale alle notizie fatte con i numeri. Mondadori
[solo: Introduzione, capitolo 1, capitolo 2, capitolo 9]

Calogero, L. (2020). Documentario interattivo. Design e spazio del reale epsanso, Milano: Postmediabook

Modalità d'esame

Le esercitazioni, consegnate a scadenze prefissate durante l’intero corso, costituiscono il primo nucleo di valutazione dello studente, al quale andranno ad aggiungersi il progetto conclusivo e la discussione finale.
Lo stato di avanzamento dei progetti sarà verificato settimanalmente attraverso presentazioni realizzate e discusse dagli studenti, che concorreranno alla valutazione finale.
L'esame prevederà la presentazione e la discussione orale degli esiti delle esercitazioni progettuali svolte durante il corso.
Le capacità critiche e argomentative dello studente verranno ulteriormente verificate con un colloquio relativo ai contenuti delle lezioni teoriche e dei testi in bibliografia.
Saranno valutati positivamente parametri come la qualità e l’originalità dei progetti, l’efficacia delle relative presentazioni, la puntualità e la completezza delle consegne, la capacità di ricerca e approfondimento, la partecipazione attiva alle occasioni di dibattito, la propensione al lavoro in team.

In relazione alla situazione derivante dall'emergenza Coronavirus la modalità d’esame sopra riportata viene modificata per la sessione estiva 2020, in accordo con le indicazioni di ateneo, in prova orale con modalità telematica.

Le/gli studentesse/studenti con disabilità o disturbi specifici di apprendimento (DSA), che intendano richiedere l'adattamento della prova d'esame, devono seguire le indicazioni riportate QUI

Tipologia di Attività formativa D e F

Insegnamenti non ancora inseriti

Prospettive


Avvisi degli insegnamenti e del corso di studio

Per la comunità studentesca

Se sei già iscritta/o a un corso di studio, puoi consultare tutti gli avvisi relativi al tuo corso di studi nella tua area riservata MyUnivr.
In questo portale potrai visualizzare informazioni, risorse e servizi utili che riguardano la tua carriera universitaria (libretto online, gestione della carriera Esse3, corsi e-learning, email istituzionale, modulistica di segreteria, procedure amministrative, ecc.).
Entra in MyUnivr con le tue credenziali GIA: solo così potrai ricevere notifica di tutti gli avvisi dei tuoi docenti e della tua segreteria via mail e a breve anche tramite l'app Univr.

Prova finale

La prova finale per il conseguimento del titolo consiste nella discussione di un elaborato scritto, indicativamente di circa 80-120 cartelle, su un argomento concordato con il relatore.
La decisione di voto avviene senza la presenza dello studente o di estranei. La commissione dispone di centodieci punti; il voto minimo per il superamento dell’esame è di 66/110.

Per il punteggio attribuito alla tesi finale ed eventuali punteggi aggiuntivi è necessario fare riferimento al regolamento del corso di studi relativo all'a.a.di immatricolazione.

Quando il candidato abbia ottenuto il massimo dei voti, può essere concessa la lode purché con decisione unanime.
L’elaborato scritto, oggetto della prova finale, può essere redatto in lingua diversa dall’Italiano, previa approvazione del relatore e del Collegio Didattico. La discussione deve comunque essere condotta in Italiano.
Lo studente può ritirarsi dall’esame finale fino al momento di essere congedato dal Presidente della Commissione per dare corso alla decisione di voto.

Adempimenti amministrativi e scadenze domanda di laurea

Calendari discussione e proclamazione di laurea

Informazioni generali

 

Elenco delle proposte di tesi

Proposte di tesi Area di ricerca
Laureandi Editoria e Giornalismo: vademecum Argomenti vari
TESI SU COMUNICAZIONE DELL’AGROALIMENTARE Argomenti vari

Gestione carriere


Esercitazioni Linguistiche CLA


Tutorato per studenti

 Tutti i docenti del Corso di Studio possono fornire nell'orario di ricevimento una forma di tutorato volta ad orientare e assistere gli studenti lungo tutto il corso degli studi.

Area riservata studenti